You are here: Home Lombardi nel Mondo Archivo APP Expo 1906 NEWS APP La XV edizione del Premio Acerbi
Accedi a ..
Ospitalità Mantovana .....
logo-albergo-hotel-bianchi-mantova.png
In Evidenza ...

La XV edizione del Premio Acerbi

Il “Premio Letterario Giuseppe Acerbi, narrativa per conoscere ed avvicinare i popoli", nato nel 1993 con lo scopo di divulgare l'immagine di Castel Goffredo e del territorio mantovano nel mondo, si presenta e ci rivela i vincitori dell'edizione 2008

MOTIVAZIONI DEL PREMIO

Il “Premio Letterario Giuseppe Acerbi, narrativa per conoscere ed avvicinare i popoli" è nato nel 1993 con lo scopo di far conoscere Castel Goffredo e il territorio mantovano - dove convivono numerose etnie provenienti dalle più diverse parti del mondo - non solo attraverso il suo prodotto industriale più rilevante, le calze, ma anche tramite iniziative culturali, quali un premio letterario internazionale dedicato ad uno dei cittadini più illustri di Castel Goffredo, Giuseppe Acerbi (1773-1846) che, con una visione internazionale e pluralistica della cultura, esplorò mondi fino ad allora sconosciuti*.

Il Premio Letterario Giuseppe Acerbi si propone di realizzare i seguenti obiettivi

1 – educare i giovani alla lettura, sviluppandone le capacità interpretative e il senso critico ed estetico;

2 – ampliare gli spazi conoscitivi dei lettori fino ad investire realtà lontane e diverse, per abituare al confronto senza pregiudizi e all’accettazione di realtà culturali, sociali ed economiche diverse, promovendo così la conoscenza e l’integrazione tra i popoli;

3 – contribuire alla diffusione di produzioni letterarie ed autori poco conosciuti in Italia provenienti da nazioni europee o extraeuropee, presentandoli al grande pubblico e favorendone lo studio e l’approfondimento mediante la pubblicazione della  rivista “QUADERNI”del Premio Letterario Giuseppe Acerbi;

4 – creare una rete di conoscenze e relazioni internazionali che, attraverso varie attività di carattere culturale, sociale, turistico, promuova un interscambio, anche di carattere economico, gastronomico ed enologico tra la realtà socio-economica di Castel Goffredo e della Provincia di Mantova e quella delle varie Nazioni via via protagoniste del Premio.

 

                                                    GIUSEPPE ACERBI

*Giuseppe Acerbi, personaggio poliedrico, fu scrittore, viaggiatore, esploratore, collezionista, con un atteggiamento tipicamente illuminista. Nato a Castel Goffredo il 3 maggio 1773, è il primo, con lo svedese Skjoldebrand, a raggiungere via terra Capo Nord, attraversando la Finlandia e la Lapponia, e pubblicandone il resoconto in inglese, a Londra, nel 1802. A Milano, con gli auspici del governo austriaco, dirige “La Biblioteca Italiana” dal 1816 al 1825, anno in cui viene nominato Console Generale d'Austria in Egitto, dove rimane fino al 1834, interessandosi attivamente di egittologia. Muore a Castel Goffredo nel 1846.

 

L'Acerbi è ancora oggi ricordato in Finlandia, che nel 150° anniversario della sua morte nel 1996 gli ha dedicato diverse manifestazioni nelle città di Turku e Oulu e che nel 1999 ha organizzato viaggi e studi in occasione dei duecento anni dal viaggio a Capo Nord, celebrazioni alle quali la città di Castel Goffredo e il Premio  sono stati presenti con una numerosa delegazione

 

                                                                PATROCINI

 

Il Premio gode dei seguenti patrocini:

PRESIDENZA DEL CONSIGLIO DEI MINISTRI

MINISTERO DEGLI AFFARI ESTERI

MINISTERO DEI BENI CULTURALI

MINISTERO DELLA PUBBLICA ISTRUZIONE

REGIONE LOMBARDIA

PROVINCIA DI MANTOVA

CONSOLATO GENERALE USA A MILANO

FONDAZIONE UNIVERSITA’ DI MANTOVA

FONDAZIONE DELLA COMUNITA’ DELLA PROVINCIA DI MANTOVA

            COMUNE DI MANTOVA     

 

 

COMITATO D’ONORE

 

Ettore A. Albertoni-

Presidente del Consiglio Regionale della  Lombardia

Giuseppe G. Castorina

Direttore Istituto Lingue Straniere Facoltà di Scienze Politiche, Università «La Sapienza» di Roma

Pier Luigi Ceccardi

Presidente Associazione Industriali di Mantova

Carlaberto Conrneliani

Presidente Fondazione della Comunità della Provincia di Mantova

Ernesto Ferrero

Presidente Fondazione per il libro, la musica e la cultura e Direttore Salone del libro di Torino

Maurizio Fontanili

Presidente della Provincia di Mantova

Roberto Formigoni

Governatore della Regione Lombardia

Enrico Grazioli

Direttore «Gazzetta di Mantova»

Luciano Ghelfi

Giornalista parlamentare – RAI2

Franco Loi

Poeta

Enzo Lucchini

Vicepresidente del Consiglio Regionale della Lombardia

Gian Paolo Marchi

Preside Facoltà di Lingue e Letterature Straniere, Università di Verona

Roberto Pedrazzoli

Assessore Cultura della Provincia di Mantova

Stefano Scansani

Responsabile cultura e pagina libri del venerdì de “La gazzetta di Mantova”

Vitaliana Vitale

Ministero per i beni e le attività culturali . Direttore Ufficio  Promozione del libro e della lettura

 

ORGANIGRAMMA

 

L’organigramma del Premio per l’anno 2008 è il seguente:

1. PRESIDENTE: Mauro Falchetti – Sindaco del Comune di Castel Goffredo

2. COMITATO SCIENTIFICO: Roberto Navarrini, prof. Ordinario di archivistica Univ. di Trieste, Giuseppe Gaetano Castorina, Direttore dipartimento di Lingue Straniere. Fac. Di Scienze politiche, Univ. La Sapienza di Roma, Giorgio Colombo, già Direttore Istituto italiano di Cultura di Helsinki e Direttore della rivista “Quaderni del premio Acerbi”,

Peter Sarkozy, prof. Ordinario di lingua e letteratura ungherese, Univ. La Sapienza di Roma, Bruno Mazzoni, Preside del dipartimento di lingue e letterature Romanze, Univ. di Pisa, Giuseppe Massara, prof. Ordinario di lingua e letteratura inglese, Univ. La Sapienza di Roma

3. GIURIA SCIENTIFICA: Giovanni Acerbi, Giorgio Colombo, Marco Lunghi, Camillo Marazza, Franco Loi, Francesca Romana Paci, Renata Salvarani, Giovanni Cipriano, Antonio Castorina.

4. GIURIA POPOLARE: 200 lettori delle Biblioteche di Castel Goffredo, Biblioteca Comunale "Angiolina Martini" di Poggio Rusco, Biblioteca Comunale di Asola, Biblioteca Comunale di Bozzolo, Biblioteca Comunale di Casaloldo, Biblioteca Comunale di Castiglione Delle Stiviere, Biblioteca Comunale di Goito, Biblioteca Comunale di Guidizzolo, Biblioteca Comunale di Medole, Biblioteca Comunale di Monzambano, Biblioteca Comunale di Ostiglia, Biblioteca Comunale di Sermide, Biblioteca Comunale Giovanni Treccani degli Alfieri di Montichiari, Biblioteca Comunale " R. Ardigo' " di Mantova, Centro Culturale “Baratta” di Mantova, Biblioteca comunale di Montebelluna (TV)

5.  PRESIDENTE DELLA GIURIA:  Giovanni Acerbi

6. SEGRETARIO: Rosanna Colognesi

 

 Dall’anno 2001 la gestione tecnico-organizzativa del Premio Acerbi è stata affidata alla

                                      

                                           ASSOCIAZIONE GIUSEPPE ACERBI

 

PRESIDENTE:  Piero Gualtierotti

DIRETTIVO: Giovanni Acerbi, Fabio Acerbi, Simona Cappellari, Chiara Gorgaini, Antonio Esposito, Rita Simonini, Ola Catulini

SEGRETARIO: Rosanna Colognesi

 

                              

                                               ALBO D’ORO DEL PREMIO

 

1993 - Nigeria: Wole Sojnka, La morte e il cavaliere del Re, Milano, Jaca book, 1993.

1994 - Finlandia: Arto Paasilinna, L'anno della lepre, Milano, Iperborea, 1994.

1995 - Brasile: Rubem Fonseca, Vaste emozioni e pensieri imperfetti, Roma, Biblioteca del vascello, 1994.

1996 - Austria: Marianne Gruber, Calma di vento, [Magreglio], Shakespeare e C., [1995]

1997 - Slovenia: Alojz Rebula, Nel vento della Sibilla, [Trieste], Editoriale stampa triestina,             1992

                                     PREMIO SPECIALE PER LA POESIA

Ciril Zlobec per l’opera omnia

1998 - Russia:            Ljudmila Ulickaja, Sonja,, [Roma], Edizioni E/O, 1997

PREMIO SPECIALE PER LA SAGGISTICA

Jurij Karjakin per il saggio “Dostoevskij e l’Apocalisse”

1999 – Paesi del Nord Europa: Einar Mar Gudmundsson Angeli dell’Universo, Milano, Iperborea, 1997

Kerstin Ekman, Il buio scese sull’acqua, Milano, Il Saggiatore, 1998

PREMIO SPECIALE PER LA SAGGISTICA

Claudio Magris per l’opera omnia

2000 – Egitto: Baha Taher, Zia Safia e il monastero, Roma, Jouvence, 1993

PREMIO SPECIALE PER LA SAGGISTICA

Antonello Zunino per l’opera L’insostenibile leggerezza dell’EURO

2001 – Canada: Anne Michaels, In fuga, Firenze, Giunti, 1998

PREMIO SPECIALE PER LA SAGGISTICA

Will Kymlicka, La cittadinanza multiculturale

2002 – Grecia: ex – aequo  - Alki Zei, La fidanzata di Achille,MIlano ,Crocetti, 1998

Pavlos Matesis, Madre di cane, Milano, Crocetti, 1998

PREMIO SPECIALE PER LA SAGGISTICA

Luigi De Anna, Lauri Lindgren, Eero Saharaneimo per la promozione degli studi che

hanno valorizzato la figura e le opere di Giuseppe Acerbi.

2003 – Irlanda : Jennifer Johnston, Ombre sulla nostra pelle,Roma, Fazi Editore, 2002

PREMIO SPECIALE GIUSEPPE ACERBI PER LA NUOVA LETTERATURA

Joseph O’ Connor, Desperados,Parma,Ugo Guanda Editore, 2002

PREMIO SPECIALE PER LA SAGGISTICA:

Tommaso Padoa-Schioppa “Europa,forza gentile” Il Mulino 2002

 

2004 – Messico : Carlos Fuentes,Gli anni con Laura Diaz, Milano,Il Saggiatore, 2001

PREMIO SPECIALE PER LA NUOVA LETTERATURA

Carlos Montemayor, La danza del serpente, Lecce,Manni Editore, 2003

 

2005 – Romania: Mircea Cartarescu, Nostalgia, Roma, Voland , 2004  .

PREMIO SPECIALE PER LA POESIA:

Ana Blandiana, Un tempo gli alberi avevano occhi,Roma,Donzelli Editori,2005.

PREMIO SPECIALE PER LA TRADUZIONE:

Marco Cugno, per l’opera omnia

2006 – Ungheria: Lajos Grendel, Le campane di Einstein, Milano, Casa editrice Anfora,2004

PREMIO SPECIALE PER LA POESIA: Krisztina Toth

PREMIO SPECIALE PER LA TRADUZIONE: Tomaso kemeny

2007 – Portogallo: Mario de Carvalho, Passeggia un dio nella brezza della sera, Torino, Instar Libri, 2006

PREMIO SPECIALE PER LA POESIA: Ana Luisa Amaral

PREMIO SPECIALE PER LA  LETTERATURA FEMMINILE: Lidia Jorge

PREMIO SPECIALE PER LA SAGGISTICA: Eduardo Lourenco

PREMIO SPECIALE PER LA SAGGISTICA ITALIANA SUL PORTOGALLO: Giuseppe Papagno

2008 -  ELENCO OPERE CANDIDATE

Robert Viscusi – Astoria – Avagliano editore, Roma, 2003

Helen Barolini – Umbertina – Avagliano editore, Roma, 2001

Louise DeSalvo – Vertigo – Nutrimenti, Roma, 2007

Lisa Scottoline – Il prezzo del silenzio - Sperling&Kupfer, Milano 2007

 

                                 VOTAZIONE DEL 28 GIUGNO 2008

 

 

Per effetto dei voti assegnati risulta vincitrice HELEN BAROLINI  per il romanzo UMBERTINA edito dalla casa Editrice Avagliano – Roma- 2001

 

Il Direttivo dell’Associazione Giuseppe Acerbi delibera inoltre di assegnare i seguenti premi speciali:

 

Premio Speciale per la scrittura femminile a LOUISE DESALVO per il romanzo VERTIGO edito dalla Casa Editrice Nutrimenti – Roma, 2006

 

Premio Speciale per la poesia a JOSEPH TUSIANI

 

Premio Speciale per la carriera a GIOSE RIMANELLI

 

Premio Speciale per la valorizzazione e il contributo critico-teorico relativo al patrimonio culturale

italoamericano  a ROBERT VISCUSI

 

 

Premio Speciale per la saggistica  a GIAN ANTONIO STELLA per il saggio L’ORDA edito dalla casa editrice Rizzoli nel 2003

 

MODALITA' DI VOTAZIONE  e COSTITUZIONE DELLE GIURIE

 

Dall'edizione 1995 il Comitato organizzatore ha affiancato alla giuria scientifica, composta da studiosi , professori universitari e giornalisti, una giuria popolare formata da 300 lettori segnalati dalle biblioteche della Provincia di Mantova , Brescia e delle province limitrofe, che, dopo aver letto i libri in concorso, esprimeranno il loro voto in busta chiusa consegnandola alla biblioteca che li aveva scelti o alla segreteria del Premio Acerbi. Ogni lettore dispone di un solo voto; la giuria scientifica è composta da 10 lettori, scelti tra personalità del mondo accademico, critico-letterario, giornalistico. Alla Giuria Scientifica è assegnato il 25%del voti assegnati alla Giuria Popolare. E’ consentita la partecipazione alla giuria popolare anche a semplici lettori che ne facciano esplicita richiesta al Direttivo dell’Associazione Acerbi.

 

 

ATTIVITA’ COLLATERALI AL PREMIO LETTERARIO

         

           Il Premio Acerbi tuttavia non è solo un evento di carattere strettamente letterario, ma intende promuovere la cultura del Paese protagonista nel suo insieme; per questo, nel volgere dell’anno, vengono organizzate attività atte a promuovere l’aspetto artistico, turistico ed economico del Paese ospite.  Nello stesso tempo vengono intraprese attività ed iniziative atte a promuovere nel Paese ospite, quest’anno gli Stati Uniti, la cultura, l’arte, il turismo e l’economia italiana, lombarda e mantovana in particolare, con particolare riguardo al comparto alimentare tipico del nostro territorio.

 

             

                  RIVISTA “QUADERNI DEL PREMIO LETTERARIO GIUSEPPE ACERBI”

 

Come è ormai consuetudine, anche nel 2008, a conclusione dell’anno di studi dedicato alla letteratura Italo-Statunitense, l’Associazione Acerbi intende pubblicare il n°9 della rivista  “Quaderni del Premio Acerbi”  che raccoglierà gli studi e le ricerche letterarie degli esperti italiani e stranieri dei vari  settori. Sarà una rivista “anomala” rispetto a quelle precedentemente pubblicate, perché si propone di far conoscere la figura e la produzione letteraria di scrittori di origine italiana, anche se di seconda, terza…generazione, tenendo presente la loro storia, la storia della famiglia d’origine e del territorio italiano di provenienza. Avrà quindi un taglio non solo letterario, ma storico ed antropologico.

 La rivista verrà distribuita nelle sedi universitarie italiane, nei Centri Italiani di Cultura all’estero, nelle biblioteche del territorio nazionale e costituirà un significativo strumento di approccio e riflessione sulla cultura, sulla storia e sulle tradizioni degli italiani che, a partire dalla seconda metà del 1700 si sono insediati nel territorio Nord America.

                                            

MANIFESTAZIONI 2008:  

                                

          pomeriggio letterario: presentazione delle opere e degli scrittori candidati, a cura di Giuseppe Massara – Univ. di Roma, Ernesto Milani – Associazione Mantovani nel Mondo – Giorgio Colombo – Direttore rivista “Quaderni del Premio Acerbi-Letteratura Italo-Americana”. Coordina l’incontro Niccolò D’Aquino – giornalista Rizzoli Corriere della Sera

Reading: Monica Palma - attrice

         

  11-19 giugno 2008:   

 

          Viaggio turistico culturale in Finlandia “Sulle orme di Acerbi:

      da Oulu a North Cape”

      Incontro di presentazione del Premio all’Ambasciata d’Italia a

      Helsinki. Incontro con le autorità di Oulu.

      Convegno di studi acerbiani presso l’Università di Turku

     

 28 Giugno 2008

 

    *   Serata di votazione e proclamazione del Vincitore del Premio

                                                     Letterario Giuseppe Acerbi

          Cena tipica

 Settembre 2008   

                          

Probabile  partecipazione al festivaletteratura di Mantova

20 Settembre 1 Ottobre 2008

                                       

          Viaggio turistico-culturale negli Stati Uniti “Le grandi città dell’Est”

          Appuntamenti culturali a Washington, Boston e New York

 

5,6,7, 8 Novembre 2008: 

 

          Incontri dell’autore /i vincitori/nelle scuole e nelle sezioni di giuria

          Cena con gli autori

          Presentazione in anteprima degli autori vincitori a Mantova o Desenzano

          Serata di consegna dei Premi

          Presentazione del n° 9 della rivista “Quaderni del Premio Acerbi” – anno 2008 – Letteratura Italo-Americana

 

Document Actions
Share |
Editoriale

Giovani italiani all’estero: rientro, popolamento e solidarietà

Workshop organizzato per mettere a punto le proposte emerse nel seminario organizzato l’11 ottobre u.s., presentato a sua volta dal giornalista Luciano Ghelfi e introdotto dallo storico Emilio Franzina, moderato in entrambe le occasioni da Gianni Lattanzio, ha visto entrambe le volte la partecipazione di consiglieri del CGIE, esponenti politici quali i deputati Fucsia Fritzgerald Nissoli (FI) Gianni Marilotti (5 Stelle) e Massimo Ungaro (PD) e poi Simone Billi, Presidente del Comitato per gli Italiani all’Estero della Camera dei Deputati (Lega) e la Senatrice Laura Garavini (PD), quindi esperti come Toni Ricciardi (Università di GINEVRA), Maddalena Tirabassi (Direttrice Centro Altreitalie sulle Migrazioni Italiane, Globus et Locus) Riccardo Giumelli (Università di Verona), Delfina Licata (Fondazione Migrantes) e Franco Pittau (Centro Studi Idos). Le conclusioni del workshop sono state affidate al Dir. Gen. per gli Italiani all’Estero e Politiche Migratorie del MAECI, Amb. Luigi Maria Vignali, e all’On. Fabio Porta, del coordinamento del Comitato. continua>>
Tutti gli Editoriali