Tu sei qui: Home Lombardi nel Mondo Articoli Area Sport Champions League, la Juve sogna la rimonta ma il Real va in semifinale con un rigore
Accedi a ..
Ospitalità Mantovana .....
logo-albergo-hotel-bianchi-mantova.png
In Evidenza ...

Champions League, la Juve sogna la rimonta ma il Real va in semifinale con un rigore

11 aprile 2018 - A Madrid finisce 1-3 per la Juventus contro il Real di Ronaldo e Co. L’impresa dei bianconeri (rimonta da 0-3 dell’andata a Torino) è solo sfiorata. La squadra di Allegri, protagonista di una bella partita, viene beffata proprio nel tempo di recupero quando al 96’ l’arbitro fischia un rigore per fallo di Benatia (spinta con entrata scomposta) su Vasquez, libero e solo davanti a Buffon. Il rigore sarà poi trasformato dal solito Ronaldo con una delle sue saette. Nulla da fare per Szczesny subentrato a Buffon espulso per veementi proteste nei confronti dell’arbitro, reo a parer suo, di aver rovinato una gara pressoché perfetta per intensità e determinazione bianconera

 

di Maurizio Pavani

 

Che Champions, anzi che semifinali ci aspettano! Queste le qualificate: Roma, Liverpool, Real Madrid e Bayer Monaco.

Ma veniamo alla gara del Barnabeu: nel primo tempo doppietta di Mandzukic, nella ripresa gol di Matuidi dopo una papera del portiere madrileno. Nel recupero l'arbitro Oliver concede rigore agli spagnoli e Buffon viene espulso per proteste mentre Ronaldo manda le merengues in semifinale. Il sogno bianconero viene infranto a 20 secondi dalla fine.

Buffon: "L'arbitro ha un bidone di spazzatura al posto del cuore. Se non è in grado di reggere la tensione che sempre c’è in queste partire … è bene che stia in tribuna a mangiare patatine!” Ma quello di Benatia su Lucas Vasquez, visto e rivisto, è davvero un contatto molto sospetto in area.

La Juventus sfiora l'impresa al Bernabeu portandosi sul 3-0 grazie a una doppietta di Mandzukic e gol di Matuidi su papera del portiere madrileno. Un risultato impensabile alla vigilia come del resto quello che si è concretizzato identico nel punteggio e nel gioco invece nella rimonta di Roma con i giallorossi contro il Barcellona di Messi che all’andata avevano vinto per 4-1.

La partita dei bianconeri è stata davvero perfetta. Ma proprio quando i tempi di recupero sembrano decretare i supplementari, l'arbitro Oliver assegna il calcio di rigore per gli spagnoli. Volano insulti in campo e Buffon viene anche espulso per proteste. Poi Cristiano Ronaldo dal dischetto con un bolide manda le merengues in semifinale.

Azioni sul documento
Share |
Editoriale

Manifesto dei Lombardi nel Mondo

Milano 12 gennaio 2018 - Appello per una maggiore rappresentanza dei Lombardi nel Mondo. Il Manifesto si prefigge di promuovere una serie di azioni positive, concrete e incisive, atte a restituire quella dignità che gli emigrati lombardi e le loro famiglie meritano di vedere riconosciuta non solo in ambito istituzionalecontinua>>
Altro…