Tu sei qui: Home Lombardi nel Mondo Articoli Area Sport Open-day Sci, un successo: 1100 persone a lezioni gratuite
Accedi a ..
Ratio Informa .....
Collegamento alle informationi di Ratio Srl
In Evidenza ...
Logo_giubileo60.png

Open-day Sci, un successo: 1100 persone a lezioni gratuite

Sono state ben 1100 le persone che hanno approfittato delle lezioni gratuite di sci, fondo, snowboard e telemark, offerte dalle scuole di sci lombarde nel fine settimana di dicembre; molti anche gli adulti

 

Open Day 2015? “Un grande successo considerato che non solo cresce il numero degli appassionati, ma aumentano anche gli adulti interessati a migliorare la tecnica". Lo ha detto l'assessore allo Sport e Politiche per i giovani di Regione Lombardia Antonio Rossi, illustrando i dati dell'Open-day 2015, l’iniziativa organizzata dall'Associazione maestri di sci italiani che domenica 13 dicembre si è svolta sulle nevi lombarde con la partecipazione di 65 scuole di sci del territorio, 800 bambini e 300 adulti.

Regione Lombardia promuove sport invernali

"Un buon successo di pubblico - ha aggiunto l'assessore Rossi -nonostante la neve si sia fatta desiderare, ma questo dimostra che praticare sport all'aria aperta è un'attività sempre apprezzata e che le nostre località sciistiche si sono fatte trovare pronte per l'apertura della stagione, anche in mancanza della neve naturale".

Amsi Lombardia

"Amsi Lombardia - ha concluso l'assessore Rossi - è uno dei principali stakeholder di Regione Lombardia, con cui siamo impegnati costantemente per i corsi di formazione dei maestri di sci e per iniziative, come l'Open-day, che puntano sulla capillare diffusione e promozione degli sport invernali attraverso la figura professionale del maestro".

Lo Sci, sport per tutta la famiglia

"Il dato emerso dall'edizione 2015 dell'Open Day - ha aggiunto il presidente di Amsi Lombardia Luciano Stampa - è che c'è stata un'ottima richiesta di lezioni di sci anche da un pubblico adulto e non solo per i bambini, a dimostrazione che la scuola di sci è una struttura che interessa tutti i componenti della famiglia".

di Maurizio Pavani (mauripress@live.it)

Azioni sul documento
Share |
Editoriale

L’emigrazione e' un valore tutelato dalla Costituzione

La Repubblica “riconosce la libertà di emigrazione, salvo gli obblighi stabiliti dalla legge nell’interesse generale, e tutela il lavoro italiano all’estero”. Il terzo e ultimo comma dell’articolo 35 della Costituzione italiana inserisce la nostra emigrazione fra i valori costituzionalmente tutelati, ma non si tratta di uno dei passaggi più citati della nostra carta fondamentale.continua>>
Altro…