Tu sei qui: Home Lombardi nel Mondo Articoli Area diritti civili nel mondo Ucraina Terra di Confine a Milano
Accedi a ..
Ratio Informa .....
Collegamento alle informationi di Ratio Srl
In Evidenza ...
Logo_giubileo60.png

Ucraina Terra di Confine a Milano

Presentato al Circolo PD Giambellino il diario di viaggio di Massimiliano Di Pasquale. Presenti il Consigliere regionale Carlo Borghetti e il Redattore del portale Democratici Nel Mondo, Matteo Cazzulani

Due iniziative per tre relatori in una serata dedicata ai Diritti Umani.

Nella serata di venerdì, 12 Ottobre, presso il circolo PD Giambellino, il Consigliere Regionale della Lombardia, Carlo Borghetti, ha riflettuto sul tema dei diritti umani in Ucraina e nel Mondo.

Borghetti, autore di un'interrogazione al Governatore Formigoni sul caso di Yulia Tymoshenko - Leader dell'Opposizione Democratica ucraina arrestata dopo un processo politico - ha illustrato l'emergenza umanitaria in un Paese alle porte dell'Unione Europea in cui la democrazia e in forte crisi.

La crucialita dell'Ucraina per gli approvvigionamenti di gas dell'Europa e stata evidenziata dal Redattore del portale Democratici Nel Mondo - www.democraticinelmondo.eu - Matteo Cazzulani, unico giornalista italiano presente al processo Tymoshenko.

Cazzulani ha illustrato come Yulia Tymoshenko sia stata arrestata per avere accettato nel Gennaio 2009 condizioni contrattuali onerose imposte all'Ucraina dalla Russia per garantire all'Europa il transito del gas: interrotto da Mosca per destabilizzare il Governo a Kyiv della coalizione arancione democratica.

"L'Ucraina e un Paese ricco di cultura, storia e tradizioni da scoprire. Si parte dall'asburgica Chernivtsi alla nobile Leopoli, fino alla postsovietica Kharkiv e alla Capitale Kyiv, fino a Vilkovo: la Venezia ucraina" ha dichiarato Massimiliano Di Pasquale, giornalista e saggista.

Durante la serata e stato presentato il libro di Di Pasquale, Ucraina Terra di Confine - Il Sirente editore: un diario di viaggio che permette al lettore italiano di conoscere l'Ucraina nel profondo delle sue radici storiche e culturali.

Matteo Cazzulani
Democratici Nel Mondo
www.democraticinelmondo.eu
tymoshenkolibera@gmail.com

Azioni sul documento
Share |
Editoriale

L’emigrazione e' un valore tutelato dalla Costituzione

La Repubblica “riconosce la libertà di emigrazione, salvo gli obblighi stabiliti dalla legge nell’interesse generale, e tutela il lavoro italiano all’estero”. Il terzo e ultimo comma dell’articolo 35 della Costituzione italiana inserisce la nostra emigrazione fra i valori costituzionalmente tutelati, ma non si tratta di uno dei passaggi più citati della nostra carta fondamentale.continua>>
Altro…