Tu sei qui: Home Lombardi nel Mondo Articoli Giovani corrispondenti lombardi nel mondo Bellezza all’italiana
Accedi a ..
Ratio Informa .....
Collegamento alle informationi di Ratio Srl
In Evidenza ...
Logo_giubileo60.png

Bellezza all’italiana

Questa settimana, la colettività italiana in Uruguay ha potuto vedere la bellezza italiana. A Montevideo, si è svolta una serata speciale. Si sono scelte le rappresentanti della colettività italiana per participare a Miss Italia nel Mondo

Questa settimana, la colettività italiana in Uruguay ha potuto vedere la bellezza italiana.

 

 

A Montevideo, si è svolta una serata speciale. Si sono scelte le rappresentanti della colettività italiana per participare in due concorsi italiani.

 

Per mille presenti o più, hanno sfilato le rappresentanti di tutto il paese. Le diverse associazioni italiane di tutto l’Uruguay hanno scelto da due mesi le loro ambasciatrici, e certamente, le hanno trovate e di molto belle!

 

È una bellisima opportunità per verdere come le diverse associazioni lavorano per rafforzare il loro rapporto e il loro legame con l’italianità. Nell’ auditorio, possiamo trovare delegazioni di quasi tutto l’interno del paese. Tantissime persone che hanno lavorato nelle loro città, nei mesi passati e che in questo giorno, a Montevideo, stavano appoggiando la loro candidata. Città quali: Paysandu (400 km da Montevideo), Carmelo (150 km da Montevideo), Mercedes (200 km da Montevideo), Punta del Este (150 km da Montevideo), e molte altre.

 

Alla festa, non mancava nessuno. C’era l’Ambasciattore d’Italia in Uruguay, Dott. Guido Scalici, la Console Regente Dott.ssa Cinza Frigo, i direttori delle principali istituzioni italiane in Uruguay (Dante Alighieri, CASIU, Scuola Italiana, Patronati, ecc.). Anche autorità uruguaiane: rappresentanti dei Ministeri di Cultura e Turismo, il Segretario della Presidenza della Repubblica (Dott. Alberto Breccia – prima Ambasciatore dell’ Uruguay in Italia), Governatori di diverse Province dell’interno del paese, diputati (come il  Dott. Gustavo Borsari) e tanti altri rappresentanti.

 

Così, il pubblico osservava come sfilavano le rappresentanti delle diverse province dell’Uruguay: Colonia, Canelones, Paysandu, Flores, Florida, Maldonado, San Jose, Durazno, Soriano e Montevideo.

 

Dopo le due sfilate (una in abbigliamento casual, e l’altra con da sera ,abiti lunghi) ed uno spettacolo musicale di canzoni tipiche italiane, la giuria ha dovuto sceglere tra le belle rapprasentanti dell’ Uruguay.

 

La prescelta, Patrizia Callero (rapprasentante di Colonia), 21 anni, come Miss Italia Nel Mondo Uruguay 2010. La ragazza italouruguaiana dovrà viaggiare in Italia nel mese di Giugno per partecipare a Jesolo a Miss Italia Nel Mondo, con altre ragazze di tutto il Mondo.

 

Per quanto riguarda la Regina delle Associazione Italiane nel Mondo, Noelia Teperino, 23 anni, di Montevideo, è stata scelta dalla giuria specializzata. Noelia, farà il suo giro in Italia nel mese di Luglio, per rapprasentare l’ Uruguay in Toscana, dove potrà vivere un’esperienza unica, partecipando alle diverse attività tipiche estive della regione.

 

Durante la festa, oltre alle belle ragazze, dobbiamo ricordare le parole del Dott. Guido Scalici, Ambasciatore d’Italia in Uruguay, che sul palcoscenico ha dato un saluto di accoglienza a tutti i presenti. Parole che hanno sottolineato il grande lavoro di tutti gli organizzatori per questo evento di gioia.

Una festa dove tutta la colettività ha detto: << presente>>.

Una festa dove si sono visti i diversi sforzi di tutte le associazione del paese.

Una festa che rafforza il legame d’italianità di ragazze che ,magari, senza questa esperienza, non avrebbero potuto conoscere mai le loro radici.

 

Anche nelle parole della Console Gaia Lucilla Danese (che ha inviato una lettera per farsi presente, già che è in vacanza per la sua recente maternità) c`era l’Italia, al ringraziare gli organizatori per trasformare questo appuntamento in uno dei classici incontri annuali della nostra colettività che constribuiscono così a rafforzare il legame delle giovani partecipanti alla loro terra d’origine: L’Italia.

 

Leandro Vanoli

Corrispondente Lombardo in America Latina – Montevideo, Uruguay

lvanoli@gmail.com

Azioni sul documento
Share |
Editoriale

L’emigrazione e' un valore tutelato dalla Costituzione

La Repubblica “riconosce la libertà di emigrazione, salvo gli obblighi stabiliti dalla legge nell’interesse generale, e tutela il lavoro italiano all’estero”. Il terzo e ultimo comma dell’articolo 35 della Costituzione italiana inserisce la nostra emigrazione fra i valori costituzionalmente tutelati, ma non si tratta di uno dei passaggi più citati della nostra carta fondamentale.continua>>
Altro…