Tu sei qui: Home Lombardi nel Mondo Articoli Giovani corrispondenti lombardi nel mondo Rosario: Sede Area Mercosur delle Camere di Commercio Italiane all’estero
Accedi a ..
Ratio Informa .....
Collegamento alle informationi di Ratio Srl
In Evidenza ...
Logo_giubileo60.png

Rosario: Sede Area Mercosur delle Camere di Commercio Italiane all’estero

Dopo più di un decennio, la Camera di Commercio Italiana di Rosario riceverà i rappresentanti delle Camere di Commercio italiane del Mercosur e Cile

Dopo più di un decennio, la Camera di Commercio Italiana di Rosario riceverà i rappresentanti delle Camere di Commercio italiane del Mercosur e Cile.

 

Nell’anno del Bicentenario Argentino e del 25° anniversario della Camera di Commercio Italiana di Rosario nello sviluppo di progetti in favore delle relazioni commerciali tra Italia e Argentina, si terrà a Rosario questo importante incontro.

   

L'evento costituisce uno spazio vitale per la realizzazione di attività di network tra le Camere Italiane dell’Area ed è il momento ideale per l’attuazione di azioni comuni e lo scambio di esperienze concrete.

 

Considerata una delle riunioni ufficiali della rete delle Camere di Commercio italiane nel mondo, è organizzata ogni anno in una delle città delle 12 camere coinvolte: Rosario, Buenos Aires, Cordoba, Mendoza, San Paolo, Minas Gerais, Santa Caterina, Rio Grande do Sul, Rio de Janeiro, Santiago, Asunción e Montevideo.

 

Nel corso dei prossimi 5 e 6 maggio, la cità di Rosario avra la grande opportunità per contribuire allo scambio tra i paesi fratelli del Mercosur e l’Italia, e ci auguriamo che le aziende e le associazioni locali possono accompagnarci.

 

Siamo molto orgogliosi di ospitare la riunione che rappresenta l'internazionalismo italiano e dell’America-Latina..

  

Georgina Morandini

Corrispondente Lombardi in America Latina – Rosario, Argentina

gmorandini@gmail.com

Azioni sul documento
Share |
Editoriale

L’emigrazione e' un valore tutelato dalla Costituzione

La Repubblica “riconosce la libertà di emigrazione, salvo gli obblighi stabiliti dalla legge nell’interesse generale, e tutela il lavoro italiano all’estero”. Il terzo e ultimo comma dell’articolo 35 della Costituzione italiana inserisce la nostra emigrazione fra i valori costituzionalmente tutelati, ma non si tratta di uno dei passaggi più citati della nostra carta fondamentale.continua>>
Altro…