Tu sei qui: Home Lombardi nel Mondo Articoli Giovani corrispondenti lombardi nel mondo 25°Anniversario della Camera di Commercio Italiana di Rosario
Accedi a ..
Ratio Informa .....
Collegamento alle informationi di Ratio Srl
In Evidenza ...
Logo_giubileo60.png

25°Anniversario della Camera di Commercio Italiana di Rosario

Dopo la sua fondazione nel 1985, la Camera di Commercio Italiana di Rosario lavora costantemente nella Promozione degli scambi tra l'Argentina e l'Italia. Di Georgina Morandini

Con un bacino di utenza di 500.000 km2 in Argentina e in tutto il territorio nazionale in Italia, la Camera di Commercio Italiana di Rosario fornisce servizi personalizzati alle imprese di entrambi i paesi, offrendo affidabilità e qualità.

 

La CCIR fa anche parte di una vasta rete di Camere di Commercio in Italia e in tutto il mondo, permettendo di avere un Network Internazionale di contatti d'affari.

 

L'esperienza, la professionalitá e gli obiettivi raggiunti in Promozione, Assistenza e Partecipazione nelle Fiere in Italia e in Argentina, nell'organizzazione di missioni commerciali settoriali in Italia, nella realizzazione di eventi di promozione e degustazione di prodotti tipici italiani e nella diffusione delle opportunità di business in Italia e in Argentina, sono testimonianza del proficuo lavoro realizzato.

 

In occasione del Bicentenario Argentino e del 25°Anniversario della CCIR, si vuole celebrare e ringraziare di questo modo a tutte quelle imprese associate, gli utenti, i servizi, istituzioni pubbliche e private, per la fiducia data e la sinergia raggiunta.

 

La Camera di Commercio di Rosario spera di poter continuare a lavorare proficuamente con tutti gli italiani anche quest’anno e gli anni a venire.

  

Georgina Morandini

Corrispondente Lombardi in America Latina – Rosario, Argentina

gmorandini@gmail.com

Azioni sul documento
Share |
Editoriale

L’emigrazione e' un valore tutelato dalla Costituzione

La Repubblica “riconosce la libertà di emigrazione, salvo gli obblighi stabiliti dalla legge nell’interesse generale, e tutela il lavoro italiano all’estero”. Il terzo e ultimo comma dell’articolo 35 della Costituzione italiana inserisce la nostra emigrazione fra i valori costituzionalmente tutelati, ma non si tratta di uno dei passaggi più citati della nostra carta fondamentale.continua>>
Altro…