Tu sei qui: Home Lombardi nel Mondo Articoli Le grandi interviste Alessandro Colucci, saremo il quarto polo del centrodestra
Accedi a ..
Ospitalità Mantovana .....
logo-albergo-hotel-bianchi-mantova.png
In Evidenza ...

Alessandro Colucci, saremo il quarto polo del centrodestra

Milano 6 gennaio 2018 - Maurizio Pavani intervista Alessandro Colucci, neo capogruppo di Noi con l’Italia in Regione Lombardia, a pochi mesi dalle elezioni regionali e politiche del 2018

Il Consigliere della Lombardia, Alessandro Colucci fa un punto sul passaggio da NCD a Lombardia Popolare e al successivo approdo al centrodestra come quarto polo.

 

GUARDA IL VIDEO

 

Un passaggio che in Regione Lombardia ha già visto concretizzarsi “Noi con l’Italia ” con la declinazione “Lombardia”, il nuovo gruppo della compagine di centrodestra, recentemente entrato nel Consiglio lombardo, presentato alla stampa proprio in questi giorni da Alessandro Colucci, ex coordinatore regionale di Lombardia popolare e nuovo coordinatore regionale di ‘Noi con l’Italia - Lombardia’, dal Presidente dell’assemblea lombarda Raffaele Cattaneo, dagli assessori all’Università, Ricerca e Open Innovation Luca Del Gobbo e allo Sviluppo economico http://www.mauroparolini.it.

Abbiamo preso coscienza durante la direzione nazionale di AP che, alcuni amici, hanno interpretato il rapporto con il PD come un governo politico, mentre noi, e molti altri, lo abbiamo interpretato come un governo di scopo - chiarisce il consigliere Colucci che poi spiega - Per questo, decine di regioni, tra cui, oltre alla Lombardia anche Veneto, Abruzzo, Puglia, Sicilia, Friuli, Valle D’Aosta, hanno deciso di fondare con Maurizio Lupi ‘Noi con l’Italia’, un’alternativa alla sinistra con una proposta moderata dettata dalla coerenza con il lavoro fatto fin dalla nascita di NCD e dall’esperienza politica in Regione Lombardia” - conclude Colucci.

Raggiunto al telefono, sul nuovo candidato presidente in Lombardia, dopo la rinuncia alla competizione da parte di Roberto Maroni per motivi personali, aggiunge: “Confermiamo il nostro sostegno al candidato presidente alle prossime elezioni regionali, partecipando alla formulazione del suo programma elettorale. Siamo il quarto soggetto del centrodestra, a cui quasi la totalità di Lombardia popolare aderisce. La forza del nostro candidato Attilio Fontana sarà proprio l’unità e l’esperienza della squadra che lo sostiene, come fu per Maroni cinque anni fa. Se il centrodestra governa da oltre 20 anni in Lombardia è perché abbiamo sempre realizzato il programma sul quale i lombardi ci hanno dato la loro fiducia”.

Azioni sul documento
Share |
Editoriale

Marcinelle, e non solo: Onore al lavoro italiano nel mondo

Dalle stragi di Marcinelle, Lötschberg, New York, Dawson, Mattmark fino ad oggi il lavoro italiano sa farsi apprezzare e merita da essere difeso da chiunque lo denigri. continua>>
Altro…