Tu sei qui: Home Lombardi nel Mondo Articoli Storia ed emigrazione Visita della Delegazione di brasiliani discendenti da roverbellesi
Accedi a ..
Ospitalità Mantovana .....
logo-albergo-hotel-bianchi-mantova.png
In Evidenza ...

Visita della Delegazione di brasiliani discendenti da roverbellesi

In questi giorni è stato in visita a Roverbella Zeno Capatto con la moglie Lucymara e altri discendenti mantovani della famiglia Mortari per festeggiare i vent'anni di amicizia tra le due comunità

Nel 1993 erano stati ricevuti a Roverbella ( MN) da Daniele Marconcini in qualità di Sindaco, Zeno Capatto e Norberto Rossetti provenienti da Artur Nogueira (Campinas) nello Stato di San Paolo del Brasile. Essi sono discendenti di Rodolfo Rossetti originario di Pellaloco sposato con Maria Campostrini di Castiglione Mantovano. Vale la pena ricordare che  il fratello di Zeno, Celso Capatto, già Sindaco per ben tre volte della città olandese di Holambra, è attuale Sindaco di Artur Noguiera a Campinas nello Stato di San Paolo, fondata dal nonno Rossetti. In questa città ha trovato ospitalità e appoggio la neonata Associazione dei Mantovani nel Mondo Onlus, grazie all'impegno di questa famiglia, dopo essere stata sostenuta e voluta  da Wally Cremaschi Miglioretti, emigrata a San Paolo da Ostiglia e fondatrice dell'Associazione dei Mantovani in Brasile.

In questi giorni è tornato a Roverbella Zeno Capatto con la moglie Lucymara e altri discendenti mantovani della famiglia Mortari. La delegazione brasiliana, dopo aver incontrato parenti ed amici di Roverbella,  è stata ricevuta con Daniele Marconcini da Don Giancarlo Manzoli, Direttore della Sezione per i Beni Culturali Ecclesiastici, il quale ha concesso gentilmente di visitare l'Archivio storico diocesano presso il quale vengono svolte le ricerche familiari per ottenere la cittadinanza su richiesta di moltissimi cittadini brasiliani di origine mantovana. Nel corso dell'incontro Daniele Marconcini e Zeno Capatto hanno ribadito l'impegno per creare un Museo dell'Emigrazione mantovana in Brasile ad Artur Noguiera, lodando l'impegno della Chiesa mantovana da sempre vicina all'emigrazione mantovana.

Azioni sul documento
Share |
Editoriale

Marcinelle, e non solo: Onore al lavoro italiano nel mondo

Dalle stragi di Marcinelle, Lötschberg, New York, Dawson, Mattmark fino ad oggi il lavoro italiano sa farsi apprezzare e merita da essere difeso da chiunque lo denigri. continua>>
Altro…