Tu sei qui: Home Lombardi nel Mondo Gli Editoriali di Lombardi nel Mondo L'informazione e le elezioni
Accedi a ..
Ratio Informa .....
Collegamento alle informationi di Ratio Srl
In Evidenza ...
Logo_giubileo60.png

L'informazione e le elezioni

L'Editore del Portale dei Lombardi nel Mondo spiega la linea che il portale intende mantenere in questa campagna elettorale.

In questi giorni di convulsa campagna elettorale primeggiano sia sulla scena pubblica che nei dibattiti televisivi i principali leader dei
vari partiti, monopolizzando  programmi e idee per cambiare o migliorare il nostro paese, facendoci spesso perdere di vista i tanti valenti cittadini che dopo essersi distinti nella società civile mettono a disposizione la loro esperienza nelle istituzioni. Alcuni lo fanno attraverso i grandi partiti nei cosiddetti "listini bloccati", certi di una elezione sicura.  Altri lo fanno invece nelle cosiddette liste minori per puro spirito di servizio, magari certi di non essere eletti ma comunque fieri del proprio impegno civile nei confronti dei loro figli, delle loro famiglie e delle loro comunità. Contributo certamente pari se non superiore a coloro che ce la faranno ad essere eletti, alcuni con merito, moltissimi senza merito alcuno.

Il Portale dei Lombardi nel Mondo pur mantenendo rigorosamente un profilo bipartisan con una informazione corretta su queste elezioni ha
deciso di segnalare quei candidati in Italia, in Regione e all'estero che hanno qualcosa di nuovo da dire. Abbiamo  quindi evidenziato i
candidati al Parlamento Emilia Sina in Svizzera e Gianluca Galletto in Nord America, il Consigliere regionale lombardo Carlo Borghetti e
Marco Saltalamacchia, manager di  successo,  italiano all'estero rientrato in Lombardia con la Sicilia sempre nel cuore, candidato per la Lista Giannino in Lombardia 1 e Sicilia 1.

Alcuni si sono stupiti di questa scelta editoriale, banalmente coinvolti in una guerra di trincea in cui tutti devono essere o da una parte o dall'altra...la riva nera e la riva bianca. Alcuni si sono meravigliati che l'Associazionismo prenda posizione a favore di singoli candidati. A tutti costoro, spesso intellettualmente prevenuti, vorrei dire che quando i temi dei candidati sono i nostri è coerente esprimere un consenso alle persone affinchè si affermi anche un principio che sembra essere scomparso nel nostro paese e cioè quello di un comune impegno per una coesione nazionale e sociale su idee e temi democratici che uniscano tutta la società civile.

Daniele Marconcini

Editore del Portale dei Lombardi nel Mondo

Azioni sul documento
Share |
Editoriale

L’emigrazione e' un valore tutelato dalla Costituzione

La Repubblica “riconosce la libertà di emigrazione, salvo gli obblighi stabiliti dalla legge nell’interesse generale, e tutela il lavoro italiano all’estero”. Il terzo e ultimo comma dell’articolo 35 della Costituzione italiana inserisce la nostra emigrazione fra i valori costituzionalmente tutelati, ma non si tratta di uno dei passaggi più citati della nostra carta fondamentale.continua>>
Altro…