Tu sei qui: Home Lombardi nel Mondo Gli Editoriali di Lombardi nel Mondo Premio Cetraro “Cinema e Televisione - Italiani nel mondo” a Luciano Ghelfi.
Accedi a ..
Ospitalità Mantovana .....
logo-albergo-hotel-bianchi-mantova.png
In Evidenza ...

Premio Cetraro “Cinema e Televisione - Italiani nel mondo” a Luciano Ghelfi.

E’ stato assegnato al direttore di lombardinelmondo.org, Luciano Ghelfi, il premio Cetraro “Cinema e Televisione - Italiani nel mondo”, giunto alla sua seconda edizione.

Il riconoscimento al nostro direttore editoriale è giunto per la sua attività ultradecennale nel campo dell’informazione a favore dei nostri connazionali all’estero, che unisce la sua attività di giornalista RAI (quirinalista del Tg2), con quella del nostro portale, che si avvia a festeggiare i 13 anni di attività.

La cerimonia di premiazione, svoltasi nella suggestiva cornice di Palazzo Del Trono, nel cuore storico della splendida località della costa tirrenica calabrese, ha costituito un ponte ideale con la città di Mar del Plata in Argentina, con cui Cetraro sta avviando una collaborazione con l'importante Festival cinematografico che viene organizzato ogni anno nella città argentina, e che a novembre taglierà il traguardo della 32esima edizione. Una città, Mar del Plata, con una numerosa ed attivissima comunità di origine italiana.

Ma nel nome dell’internazionalizzazione e di creare sempre più ponti, la collaborazione si annuncia addirittura tripolare, perchè attraverso la Fondazione Harambee arriverà a coinvolgere un altro festival cinematografico, quello di Zanzibar in Tanzania. Italia, Argentina, Africa, che si parlano e si confrontano attraverso la forza delle immagini, del cinema e della televisione.

Il merito del successo di una manifestazione che sta crescendo rapidamente di importanza è del suo ideatore, il cetrarese Pasquale Guaglianone, giornalista e scrittore, e vede un ruolo chiave di alcuni degli autori di “Community”, il programma quotidiano di Rai Italia rivolto alle nostre collettività all’estero, e in particolare del regista Daniele Auricchio, dell’autrice Giovanna Chiarilli e del conduttore Alessio Aversa.

L’appuntamento di Cetraro sta diventando un luogo di incontro e di confronto sul tema dell’emigrazione italiana, che unisce tutte le regioni italiane con le decine di milioni di discendenti dei nostri emigranti sparse un po’ in tutto il mondo.

Azioni sul documento
Share |
Editoriale

Dall'Italia si continua a partire

Si dice e si ripete che dal 1973 l’Italia non è più terra di emigrazione. Si tratta però di un’affermazione vera solo a metà. In quell’anno si è registrato infatti lo storico sorpasso fra chi parte dal nostro paese e chi decide di trasferirvisi. Questo non vuol dire che non si parta più.continua>>
Altro…