Tu sei qui: Home Lombardi nel Mondo Nazioni Asia/Africa Articoli Testimonianze Cina: dopo otto anni ai domiciliari è stata liberata Liu Xia, la poetessa vedova del Premio Nobel Liu Xiaobo
Accedi a ..
Ospitalità Mantovana .....
logo-albergo-hotel-bianchi-mantova.png
In Evidenza ...

Cina: dopo otto anni ai domiciliari è stata liberata Liu Xia, la poetessa vedova del Premio Nobel Liu Xiaobo

Cina, Pechino 10 luglio 2018 - Liu Xia, la vedova del Premio Nobel per la pace Liu Xiaobo, è stata liberata oggi e fatta partire per la Germania. Per lei è un po' di serenità dopo tante sofferenze. A dicembre aveva mandato i suoi ultimi versi all'amica Herta Mueller, Nobel per la Letteratura: «Sto impazzendo. Troppo solitaria/ Non ho nemmeno il diritto di parlare/ Di parlare ad alta voce/ Vivo come una pianta/ Giaccio come un cadavere».
10/07/2018

Cina: dopo otto anni ai domiciliari è stata liberata Liu Xia, la poetessa vedova del Premio Nobel Liu Xiaobo

Cina, Pechino 10 luglio 2018 - Liu Xia, la vedova del Premio Nobel per la pace Liu Xiaobo, è stata liberata oggi e fatta partire per la Germania. Per lei è un po' di serenità dopo tante sofferenze. A dicembre aveva mandato i suoi ultimi versi all'amica Herta Mueller, Nobel per la Letteratura: «Sto impazzendo. Troppo solitaria/ Non ho nemmeno il diritto di parlare/ Di parlare ad alta voce/ Vivo come una pianta/ Giaccio come un cadavere».

Azioni sul documento
Share |
Editoriale

Mattarella nelle Repubbliche Baltiche, dove si respira voglia d’Italia

Piccole, ma molto dinamiche le comunità italiane che il Capo dello Stato ha potuto incontrare. Numerosi gli imprenditori attivi nel campo dell’import-export, e fra essi molti lombardi. continua>>
Altro…