You are here: Home Lombardi nel Mondo Nazioni Asia/Africa Articoli Dal mondo economico, istituzionale e sociale Italiani! ecco alcuni utili suggerimenti per realizzare investimenti in Marocco
Accedi a ..
Il portale della Stampa Lombarda
un patrimonio storico e documentale
sull'Emigrazione Lombarda
In Evidenza .....

Accedi alla nuova AREA
verso EXPO 2015 ...

logoVersoExpo2015.jpg

Italiani! ecco alcuni utili suggerimenti per realizzare investimenti in Marocco

Costituire una società, un immobile o aprire un conto bancario in Marocco di seguito la lista delle procedure da compiere per SOCIETÀ ANONIMA STRANIERA INSTALLATA in Marocco o CITTADINI ITALIANI RESIDENTI IN MAROCCO

Costituire una società, un immobile o aprire un conto bancario in Marocco di seguito la lista delle procedure da compiere per societá anonima straniera installata  in Marocco o cittadini italiani residenti in marrocco.

Da qualche anno l’interesse delle nostre aziende per il mercato marocchino è sensibilmente aumentato, essendo prospettive di investimento e di partnership con le società marocchine molto numerose. Peraltro, la struttura del sistema economico del Regno (le PMI rappresentano più del 90% del tessuto economico nazionale é contribuiscono per il 35% al volume delle esportazioni globali) è analoga al nostro sistema imprenditoriale ed ai nostri distretti industriali.

Si segnala che l’imposta marocchina sul reddito delle società corrisponde al 35%, sia per le imprese locali che per gli investitori esteri. Il Marocco rientra inoltre tra i Paesi beneficiari della Legge 212 per interventi di supporto, assistenza tecnica, finanziaria e di sviluppo in alcune aree svantaggiate del Regno. Ulteriori

opportunità sono offerte dalla creazione della Free Zone di Tangeri per le operazioni di delocalizzazione di investimenti produttivi e dall’espansione del porto di Tangeri (TANGER MED) con l’implementazione del progetto di TANGER MED II.

Le molteplici possibilità di beneficiari di vantaggi riconosciuti in Marocco agli investitori stranieri (esenzione tasse sugli utili, riduzione delle imposte) possono essere approfondite, come rilevato, presso i CRI (Centri Regionali di Investimenti - www.CRI.ma) e presso la Direzione degli Investimenti di Rabat del Ministero degli Affari Economici (www.invest.gov.ma).

 

COSTITUIRE UN IMMOBILE IN MAROCCO

Qualora si volesse costituire un’attività di ingrosso in Marocco, secondo la relazione “Doing Business 2008”, sono necessarie 19 procedure, per un arco temporale in media di163 giorni; la spesa richiesta è in media pari al 334,67% del Prodotto Interno Netto pro capite.

Lista delle procedure:

1.ottenimento del piano catastale (2 giorni, costo: 60 MAD);

2.ottenimento della Note de Renseignements dal Piano di Registrazione dei Terreni (9 giorni, costo: 150 MAD);

3. richiesta ed ottenimento del permesso di costruzione (20 giorni, costo: 32.263 MAD);

4.visita d’ispezione del Municipio;

5.5 visite d’ispezione, durante i lavori di costruzione, da parte della Polizia Municipale;

6.richiesta e ricezione dell’ispezione finale da parte delle autorità municipali;

7.ottenimento del Certificato di Conformità (60 giorni, nessun costo);

8.installazione della rete idrica (60 giorni, costo: 5000 MAD);

9.ispezione della rete idrica da parte della compagnia dell’acqua;

10.connessione della rete elettrica (13 giorni, costo: 1200 MAD);

11.ispezione della rete elettrica da parte del LYDEC;

12.connessione ad eventuali reti telematiche (5 giorni, 1000 MAD);

13. registrazione dell’immobile all’Agenzia Urbana (7 giorni, costo: 16.258 MAD).

 

COSTITUIRE UNA SOCIETÀ IN MAROCCO

Le procedure necessarie per la costituzione di una società in Marocco possono essere svolte direttamente dall’imprenditore oppure attraverso i Centri Regionali d’Investimento “CRI” presenti in tutte le Regioni del Regno.

I CRI sono le Istituzioni competenti per fornire informazioni e rilasciare tutta la documentazione necessaria ad avviare un'attività commerciale nella regione prescelta (ad esempio, se s’intende avviare un’attività commerciale nella Regione di Rabat, si potrà consultare il sito Internet: www.rabatinvest.ma).

Sono necessari mediamente dieci giorni per la costituzione di una società (alla “Société Anonime, S.A.” corrisponde la nostra S.p.A., alla “Société à Responsabilité

Limitée, SARL”, la s.r.l.), ed il costo, a titolo orientativo, si aggira tra i 10 mila ed i 15 mila Dirhams (1 € = 10, 90 Dirhams – 15 ottobre 2008).

Indipendentemente dall’attività commerciale prescelta, si illustrano di seguito i

principali passaggi obbligatori:

1.richiesta di un certificato (certificat negatif) che autorizza l’uso in Marocco ella denominazione sociale scelta;

2.la domanda per ottenere tale certificato eve essere inoltrata al Servizio di Registro Centrale o presso i Centri

3.Regionali di Investimento (CRI);

4.la redazione dello Statuto della società, in lingua francese, e la dichiarazione i conformità a cura di un notaio;

5.registrazione dello statuto presso la Cancelleria del Tribunale commerciale ove ha sede la società e pagamento delle imposte sulla società e della tassa i esercizio (licenza);

6.versamento e vincolo di un capitale presso una banca locale (per una S.A. irca il 25% del capitale versato, per una S.A.R.L. il 100%) a cura di un vvocato o commercialista o della propria banca;

7.trascrizione della costituzione della società, immatricolazione presso il egistro del Commercio e deposito dei libri legali;

8.iscrizione alla CNSS “Caisse Nationale de Solidarité Sociale”, il nostro NPS.

Nel caso di joint-venture, fusioni o partecipazioni in società locali, si suggerisce di onsultare l’Istituto nazionale per il Commercio Estero di Casablanca e la Camera i Commercio Italiana in Marocco.

Nella stipulazione di contratti con società locali, si suggerisce di inserire una elle clausole previste dalla Convenzione Arbitrale (clausole compromissorie  compromessi arbitrali) o di contattare la Camera Arbitrale Nazionale ed nternazionale di Milano, Dipartimento Internazionale.

 

APRIRE UN CONTO BANCARIO

Per l’apertura di un conto bancario intestato ad una SOCIETÀ ANONIMA STRANIERA INSTALLATA in Marocco, SONO NECESSARI i seguenti DOCUMENTI GIURIDICI:

1.statuto aggiornato della società;

2.pubblicità legale relativa alla creazione della società ed ad eventuali modifiche riguardanti lo statuto;

3.relazione sintetica delle attività svolte;

4.processi verbali delle delibere delle assemblee generali in cui sono stati nominati gli amministratori e i membri del consiglio di sorveglianza;

5.i nominativi dei dirigenti e dei mandatari per il funzionamento del conto bancario e copia dei documenti di identità.

In mancanza degli originali, le fotocopie dei documenti di identità, dello statuto, dei processi verbali e dei documenti rilasciati dalle autorità amministrative, devono essere certificati conformi all’originale dalle autorità competenti.

Trattandosi di persone giuridiche aventi sede legale all’estero, i documenti devono essere certificati conformi all’originale presso i servizi consolari marocchini presenti nei Paesi d’origine o presso le rappresentanza consolari di questi in Marocco.

Nel caso di documenti redatti in lingue diverse dal Francese o l’Arabo, devono essere tradotti in una di queste due lingue per un traduttore abilitato.

Per l’apertura di un conto corrente bancario da parte di CITTADINI ITALIANI RESIDENTI IN MAROCCO, invece, É’ NECESSARIO presentare:

1.fotocopia della carta di soggiorno (per l’apertura di un conto in Dirham);

2.fotocopia del passaporto (per l’apertura di un conto in Dirham convertibili).

 

Fonte Rapporto Congiunto MAE / ICE 2009 – marcella bellocchio.

Document Actions
Share |
Editoriale

Audizione dei Lombardi nel Mondo presso il Consiglio Regionale

Pubblichiamo il verbale integrale dell'audizione che una delegazione dei Lombardi nel Mondo ha tenuto presso il Consiglio regionale lombardo, presieduto da Stefano Carugo, il giorno 19 febbraio.continua>>
Tutti gli Editoriali