You are here: Home Lombardi nel Mondo Nazioni Asia/Africa Articoli Dal mondo economico, istituzionale e sociale Egitto, stilata lista finale dei candidati alle presidenziali
Accedi a ..
Ospitalità Mantovana .....
logo-albergo-hotel-bianchi-mantova.png
In Evidenza ...

Egitto, stilata lista finale dei candidati alle presidenziali

Ci sarà anche Ahmed Shafiq nella lista dei 13 candidati alla presidenza che sarà sottoposta il prossimo 24 maggio agli egiziani. Il ricorso dell'ex primo ministro - precedentemente escluso ai sensi di una legge approvata nei giorni scorsi che priva dei diritti politici gli ex alti esponenti del regime di Hosni Mubarak - è stato accolto dalla Commissione per le elezioni presidenziali che oggi ha diffuso la lista definitiva dei candidati

La commissione elettorale ha invece confermato l'esclusione di altri dieci aspiranti candidati tra cui l'ex capo dei servizi segreti ed ex vice presidente Omar Suleiman, il candidato ufficiale di Fratelli musulmani Khairat Al Shater, il salafita Hazem Salah Abu Ismail, e Ayman Nour, capo del partito Ghad al Thawra.

 

Secondo la stampa locale e diversi osservatori delle vicende egiziane i favoriti restano Amr Moussa, ex segretario generale della Lega Araba, Abdel-Moneim Abul-Fotouh, ex esponente dei Fratelli musulmani che gode però ancora di ampi sostegni all'interno del movimento. Quest'ultimo dovrà confrontarsi con quello che è diventato a questo punto il candidato ufficiale dei Fratelli musulmani ovvero Mohamed Mursi, capo del partito Libertà e giustizia, il braccio politico della Fratellanza. Da tenere d'occhio saranno però anche i salafiti sia per le reazioni all'esclusione di Abu-Ismail sia per il sostegno che potrebbe raccogliere Abdullah Al Ashal, candidato di Asala, partito di orientamento salafita.

 

Il primo turno delle elezioni presidenziali in Egitto si terrà il 23 e 24 maggio. I primi due votati - se nessuno avrà ottenuto la maggioranza assoluta - si sfideranno al ballottaggio il 16 e 17 giugno. [GB]

 

Fonte: Misna.org

 

 

 

Document Actions
Share |
Editoriale

Giovani italiani all’estero: rientro, popolamento e solidarietà

Workshop organizzato per mettere a punto le proposte emerse nel seminario organizzato l’11 ottobre u.s., presentato a sua volta dal giornalista Luciano Ghelfi e introdotto dallo storico Emilio Franzina, moderato in entrambe le occasioni da Gianni Lattanzio, ha visto entrambe le volte la partecipazione di consiglieri del CGIE, esponenti politici quali i deputati Fucsia Fritzgerald Nissoli (FI) Gianni Marilotti (5 Stelle) e Massimo Ungaro (PD) e poi Simone Billi, Presidente del Comitato per gli Italiani all’Estero della Camera dei Deputati (Lega) e la Senatrice Laura Garavini (PD), quindi esperti come Toni Ricciardi (Università di GINEVRA), Maddalena Tirabassi (Direttrice Centro Altreitalie sulle Migrazioni Italiane, Globus et Locus) Riccardo Giumelli (Università di Verona), Delfina Licata (Fondazione Migrantes) e Franco Pittau (Centro Studi Idos). Le conclusioni del workshop sono state affidate al Dir. Gen. per gli Italiani all’Estero e Politiche Migratorie del MAECI, Amb. Luigi Maria Vignali, e all’On. Fabio Porta, del coordinamento del Comitato. continua>>
Tutti gli Editoriali