You are here: Home Lombardi nel Mondo Nazioni Asia/Africa Articoli Dal mondo economico, istituzionale e sociale
Accedi a ..
Ospitalità Mantovana .....
logo-albergo-hotel-bianchi-mantova.png
In Evidenza ...

Dal mondo economico, istituzionale e sociale

12/03/2019

Atenei: anche l’università italiana contribuisce alla diffusione della cultura italiana all’estero

In Bahrein, ma anche in Montenegro, Etiopia, perfino alle Maldive: fioccano gli accordi siglati da atenei italiani con istituite e enti esteri per la promozione della lingua di Dante.

20/09/2018

Maxi commessa di Belleli nel Bahrain

All’azienda un appalto da 45 milioni per rifare gli impianti di una delle più grandi raffinerie del golfo Persico

01/08/2018

Lombardi nel Caucaso - In prima linea nelle relazioni economiche che crescono

A Baku Mattarella, con a fianco il ministro degli Esteri Moavero Milanesi, ha confermato che il TAP per l’Italia è strategico, e merita quindi di essere completato, seppure con le dovute garanzie per l’ambiente. Una risposta agli ambientalisti che in Puglia non cessano di protestare rumorosamente, trovando anche qualche sponda all’interno dell’attuale governo

27/07/2018

L’Ambasciata d’Italia in Sudan lancia “Ape Felice”

Khartoum 12/07/2018 - L’Ambasciata d’Italia in Sudan ha lanciato una nuova iniziativa di solidarietà dal titolo “Ape Felice”

06/06/2018

Congo/Kinshasa, i Vescovi protestano contro Kabila e il sindaco del quartiere di Gombe

Repubblica Democratica del Congo/Gombe-Kinshasa - La Conferenza Episcopale Nazionale del Congo (CENCO) protesta contro quella che definisce una “violazione di domicilio” commessa dal sindaco di Gombe (quartiere della capitale) che ha strappato di persona alcuni striscioni del Consiglio dell’Apostolato dei Laici Cattolici del Congo (CALCC) appesi nel recinto del centro interdiocesano di Kinshasa, sui quali vi erano scritte contro un terzo mandato presidenziale del Presidente Joseph Kabila

12/04/2018

“Viva Italia!” La moda italiana vola a Seoul per un anno

9 aprile 2018 - L’Agenzia per il Commercio con l’Estero di Seoul, con il sostegno dell’Ambasciata d’Italia e del Ministero per lo Sviluppo Economico, ha organizzato un evento di promozione della moda uomo italiana di alta gamma, dal titolo “Viva Italia!” presso il “Galleria Department Store” di Seoul. L’iniziativa ha preso il via il 6 aprile e durerà fino all’aprile 2019

18/01/2018

Export: design e vino alleati in Cina

Sarà una casa di 300mq – realizzata da Veronafiere – il simbolo del made in Italy al prossimo Design Shanghai (14-17 marzo 2018), il principale salone asiatico dedicato alla progettazione e al design.

05/01/2018

Weah nuovo presidente della Liberia: vince con il 61,5% dei voti

L'ex stella del Milan sconfigge il vice presidente Joseph Bokai. L'avvicendamento con la presidentessa Sirleaf avverrà il 22 gennaio.

05/01/2018

Afghanistan: la Brigata Sassari adotta l'orfanotrofio di Herat

Il contingente italiano del Train Advise Assist Command West (TAAC W) ha effettuato una donazione a favore dell’orfanotrofio “Khaja Abdullah Ansari”, nell’ambito dei progetti di cooperazione civile e militare coordinati con il Dipartimento per le Politiche Sociali del governatorato di Herat.

11/11/2017

Burundi, la cooperazione passa attraverso la terra

Nel corso della recente Giornata Mondiale dell’Alimentazione, che quest’anno ci propone il tema “Cambiamo il futuro delle Migrazioni”, la FAO ci porta a riflettere sulla sfida “madre” ovvero sulla necessità di rispondere alla povertà del mondo rurale, che non lascia altra scelta se non quella di abbandonare la propria terra.

28/10/2017

South Africa-Italy Summit/Indaba 2017

Summit del 24 e 25 Ottobre a Johannesburg tra South Africa-Italy Summit/Indaba 2017.

22/10/2017

Contributo italiano alla Mezza Luna Rossa somala

Per contribuire ad alleviare almeno in parte le tragiche conseguenze dell’attentato terroristico di Mogadiscio dei giorni scorsi, ho disposto - tramite la Cooperazione Italiana - un finanziamento di emergenza di 300.000 euro a favore della Federazione Internazionale della Croce Rossa e della Mezza Luna Rossa (FICROSS)”, così il ministro degli Esteri e della Cooperazione Internazionale Angelino Alfano.

17/09/2017

Scomparso legale egiziano della famiglia Regeni. Domani Gentiloni al Copasir

L'avvocato Ibrahim Metwaly da tempo si batte contro la violazione dei diritti umani, bloccato mentre si imbarcava su un volo

11/08/2017

Secondo giorno di missione a Minsk per Amendola

Secondo giorno di missione a Minsk per il Sottosegretario agli Affari Esteri, Vincenzo Amendola, che oggi, assistito dall’Ambasciatore Stefano Bianchi, ha avuto incontri bilaterali con esponenti delle istituzioni bielorusse: il Ministro degli Affari Esteri, Vladimir Makey; i Vice Ministri degli Affari Esteri, Evgeny Shestakov e Oleg Kravchenko.

18/07/2017

On. Cova: “Yemen: bando alla vendita di armi e subito una Conferenza di pace a Roma” (comunicato stampa)

L’Italia metta uno stop alla vendita di armi a Paesi del Medio Oriente in guerra e convochi subito una Conferenza di pace, a Roma, con le nazioni coinvolte e con Federica Mogherini in qualità di Alto rappresentante dell'Unione europea per gli Affari esteri e la politica di sicurezza.

25/05/2017

Quale strategia comune tra Ue e Africa?

La missione in Nigeria della delegazione S&D

28/02/2017

Sergio Mattarella incontra il presidente cinese Xi Jingping: "Investite in Italia, troverete un Paese positivo"

Adesso è il momento di accelerare: investite in Italia, troverete un porto sicuro. Perché le riforme avviate hanno creato le condizioni per fare dell'Italia l'acceso privilegiato ai mercati europei, il "gate" finale della "nuova via della seta" che la Cina intende costruire per avvicinarsi al vecchio Continente, guardato da Pechino con sempre maggiore interesse.

30/12/2016

Bamiyan: così rinascerà la statua del "piccolo Buddha"

A distanza di 15 anni un gruppo di esperti restauratori coordinato dall'Unesco sta studiando le modalità per ricostruire la più piccola delle statue distrutte nel 2001 dai talebani afghani

29/12/2016

Tirocini in Giappone con il Programma Vulcanus

Il programma offre la possibilità a studenti dell'Unione europea di effettuare un tirocinio presso un'industria giapponese.

07/11/2016

Mattarella: "La cooperazione internazionale è giusta, e conviene"

"Ogni euro ben speso in cooperazione è anche un investimento per il nostro futuro e per il futuro dei nostri giovani". Sergio Mattarella ribadisce la sua profonda convinzione in materia di Africa e di rapporti con i paesi in via di sviluppo, esprime inoltre vivo apprezzamento per il volontariato lombardo

25/05/2016

Italia-Tunisia:progetto NEMO, apre centro polivalente Zarzis

Sarà inaugurato il 24 maggio il Centro polivalente di Zarzis: 600 m2 presso la scuola di pesca della città, ospita un museo della pesca, una sala riunioni per la formazione e un ristorante dove i visitatori potranno degustare i prodotti tipici ed i pesci della regione.

20/05/2016

Italia e Africa si corteggiano

Per la prima volta nella sua storia, l’Italia organizza una conferenza ministeriale di alto livello sull’Africa. Hanno risposto all’invito del Ministero degli Affari esteri e della Cooperazione internazionale 52 Paesi africani, con oltre 40 ministri degli Esteri e una ventina di rappresentanti delle organizzazioni internazionali. Presenza compatta delle istituzioni italiani con la partecipazione di Renzi, Mattarella, Gentiloni, Alfano, Martina, Galletti e il vice ministro con delega alla cooperazione internazionale e all’Africa, Mario Giro. Al menù: migrazioni, sostenibilità economica e socio-ambientale, pace e sicurezza. Le sfide non mancano.

30/04/2016

Addio Mohammed, pediatra-eroe di Aleppo

Nell'ospedale bombardato di Aleppo (Siria) trovato tra le vittime anche il medico pediatrico Mohammed Wasim Moaz. Era a conoscenza del pericolo ma non voleva abbandonare i suoi piccoli pazienti

12/04/2016

Dal sito Promos: Macchinari in Iran, opportunità di business dopo l’implementation day - Adesioni dall'11 aprile!

Partecipa al percorso di accompagnamento sul mercato Iran per aziende del settore macchinari. Il percorso prevede formazione sul Paese, la partecipazione a un viaggio d'affrari in Iran e follow up sui contatti incontrati in loco. Settori interessati: macchine per la lavorazione materie plastiche e gomma, macchine/tecnologie per la lavorazione del vetro, macchinari automatici per il packaging, macchinari utensili robot e automazione, macchine e materiali per fonderia, macchine per la lavorazione del legno, macchine utensili, macchinari per l’edilizia, macchinari per l’industria grafica e cartoleria, macchine agricole,macchine per la lavorazione del cuoio e delle calzature.

04/04/2016

Ripristinata dagli italiani l'area archeologica di Qana in Libano

Sensazionale operazione del Contingente italiano di UNIFIL in Libano con il contributo dell’Associazione Nazionale Alpini: ripristinata l'area archeologica di Qana dopo lavori di ristrutturazione

30/03/2016

Mattarella, Italia e Africa indissolubilmente legate

Conclusa la visita del Presidente della Repubblica Mattarella in alcuni Paesi africani, per diversi aspetti storica, si comincia a tracciare un primo bilancio

06/03/2016

Il Papa: "Le suore uccise in Yemen sono martiri, ma non fanno notizia"

All'Angelus Papa Francesco commenta la parabola del figliol prodigo e subito dopo mette in guardia il mondo e i cristiani dalla "Globalizzazione dell'indifferenza"

03/03/2016

Israele: il Ministro Pinotti incontra il Presidente Rivlin

Termina oggi la visita istituzionale del Ministro della Difesa, Roberta Pinotti, in Israele. Oggi l’incontro con il Presidente dello Stato d’Israele, Reuven Rivlin. Nella giornata di ieri l’incontro con l’omologo Ya’alon e la visita al museo della Memoria della Shoah

03/02/2016

Renzi corteggia l’Africa: che cosa c’è sotto

A scavare nel viaggio africano di Matteo Renzi si scopre anzitutto il petrolio, e senza nemmeno bisogno di trivellare.

02/12/2015

Evento: Gulf&Med, il business dall’Iran all’Africa

Milano, 16 dicembre 2015 ore 9.30 - 13.00 Sala Lunigiana - Copernico Via Copernico 38/ENTRATA angolo Via Lunigiana (vicino alla Stazione Centrale)

27/11/2015

Francesco in Africa per la globalizzazione della solidarietà

Padre Giulio Albanese, al seguito del Pontefice: «È un viaggio all’insegna della misericordia. In effetti è il preludio del Giubileo che per la prima volta vedrà l'apertura della Porta Santa decentrata, non a Roma ma nei bassifondi della storia, nella perfieria dell'esistenza»

26/11/2015

Osaka - Nuovo appuntamento per la Fiera italiana del lavoro

Nuovo appuntamento a Osaka per la Fiera italiana del lavoro, evento trimestrale che si propone di facilitare gli incontri tra gli studenti di lingua e cultura italiana e le imprese italiane e giapponesi che intrattengono relazioni economiche con il nostro Paese.

18/11/2015

Bangladesh, ferito in agguato padre Parolari

Padre Piero Parolari, missionario del Pime, è stato ferito in un agguato a Dinajpur, nel nord del Bangladesh. Padre Parolari è stato raggiunto da colpi di arma da fuoco sparati da un uomo su una motocicletta. Trasportato in ospedale è in condizioni gravi

11/11/2015

Birmania: la speranza ritrovata

All'indomani delle elezioni politiche, un commento sulla vittoria di Aung San Suu Kyi, la signora come la chiamano in Birmania, dall’aspetto fragile ma che non si è mai piegata

11/11/2015

Colloquio del Ministro Gentiloni con il Gen. Luciano Portolano, Comandante missione UNIFIL II

Il Ministro degli Affari Esteri e della Cooperazione Internazionale Paolo Gentiloni ha avuto oggi un colloquio alla Farnesina con il Generale Luciano Portolano, Force Commander militare e Chief of Mission della United Nations Interim Force In Lebanon (UNIFIL II)

01/02/2015

ASIA/TIMOR EST - Primi frutti dell’impegno dei Gesuiti nell’istruzione

Dili, raggiunge centinaia di giovani timoresi, desiderosi di studiare e avere un’istruzione superiore.

01/02/2015

ASIA/PAKISTAN - Nuovo Rapporto di Human Rights Watch: “Garantire sicurezza e giustizia alle minoranze”

Il governo del Pakistan deve assicurare la sicurezza delle minoranze religiose del Paese.

01/02/2015

AFRICA/EGITTO - Cristiani nelle liste elettorali islamiste. Il portavoce dei salafiti: siamo obbligati dalla legge

La presenza di cristiani copti nelle liste del Partito salafita al-Nour.

01/02/2015

AFRICA/SOMALIA - Malnutrizione e conflitti armati mettono a rischio la vita di migliaia di bambini

Gli ultimi dati delle Nazioni Unite affermano che in questo paese martoriato dalla guerra ormai da tempo immemore, 38000 bambini rischiano di morire di fame.

01/02/2015

AFRICA/SIERRA LEONE - Allarme ebola

AFRICA/SIERRA LEONE - Intere popolazioni prive dei servizi sanitari di base: impegno per la riapertura dell’ospedale di Lunsar

08/01/2015

Focus Azerbaijan: Uno sguardo da Baku. Intervista al direttore dell’Ufficio ICE di Baku, Dott. Luigi D’Aprea

Il nuovo Direttore dell'Ufficio ICE di Baku spiega quali sono le opportunità economiche che offre il mercato dell'Azerbaigian agli operatori economici italiani, le prospettive sono molto buone, ma ci vuole attenzione

13/12/2014

Italy National Pavilion at BAKUTEL 2014

An interview to Ms. Manuela Traldi, President of Italy-Azerbaijan Trade Institute ITAZERCOM, regarding the italian presence at the important ICT exhibition at Baku (Azerbaigian)

30/10/2014

Fondazioni for Africa Burkina Faso: diritto a cibo e sicurezza alimentare

Costruire un percorso comune e condiviso per il futuro di uno dei Paesi più poveri al mondo, ma che ricopre un ruolo chiave nel processo di stabilizzazione dell’area saheliana: è l'obiettivo di 25 Fondazioni di origine bancaria associate all’Acri – Associazione di Fondazioni e di Casse di Risparmio Spa

26/09/2014

AFRICA/BURUNDI - Le suore uccise verranno sepolte in Africa

AFRICA/BURUNDI - “Le suore uccise verranno sepolte in Africa, è un segno di amore fino alla fine” dice l’ex superiora regionale delle Saveriane

06/09/2014

Premio Sakharov a Meriam! Una petizione

Raccolta di firme di CitizenGO (http://www.citizengo.org/it/11171-premio-sakharov-meriam), indirizzata ai membri del Parlamento Europeo e riguardante l'assegnazione del Premio Sakharov per la libertà di pensiero.

27/08/2014

Iraq, al via operazione umanitaria ONU per 500.000 persone

A causa dell'intensificarsi della crisi in Iraq, la regione settentrionale del Kurdistan ospita attualmente più di 600.000 sfollati interni, tra cui più di 200.000 persone fuggite da Sinjar dagli inizi di agosto

19/08/2014

Allarme OMS: "La diffusione di ebola è sottovalutata"

L'Organizzazione Mondiale della Sanità avverte che il virus sta continuando a espandersi in Africa. L'epidemia "si espande" e "la situazione si deteriora più velocemente della nostra capacità di farvi fronte" gli fa eco Medici Senza Frontiere

19/08/2014

Il bilancio della visita di Papa Francesco in Corea

E' terminato il viaggio in Asia del pontefice, con un occhio ai giovani e l'altro alla Cina. Per Padre Federico Lombardi si è trattato di un viaggio storico

05/05/2014

Asse Putin-Erdogan nella Guerra del Gas contro l'Europa

Il monopolista statale russo del gas Gazprom incrementa la quantità di gas esportato ad Ankara, che ha aperto le trattative per la rinegoziazione degli accordi energetici con l'Azerbaijan. Col potenziamento del gasdotto Bluestream, Mosca mette a serio repentaglio relazioni contrattuali fondamentali per la diversificazione delle forniture di oro blu dell'Europa

26/04/2014

Genocidio armeno: Erdogan porge le "condoglianze turche"

E' la prima volta, in 99 anni di storia, che la Turchia si rivolge direttamente ai discendenti delle vittime di un massacro che costò la vita a oltre un milione di armeni.

15/04/2014

Cristiani in Tanzania

"Le violenze contro i cristiani derivano dall’estremismo religioso ma anche da tensioni economiche” dicono i Vescovi, la situazione è complessa, ed è difficile trovare una sola causa delle violenze contro i cristiani”

10/12/2013

In ricordo di Nelson Mandela

Johannesburg, 10 dicembre 2013 - Al FNB Stadium di Johannesburg, in Sudafrica, la cerimonia in ricordo dell’ex presidente e leader della lotta all’apartheid Nelson Mandela.

04/11/2013

Viaggi, "la Tunisia si allea con l'Italia". Parla il ministro del turismo

La Tunisia si conferma il paese del nord Africa più vicino all'Italia per le tradizioni che ci accomunano e a cui siamo legati da vincoli di antica amicizia. Per la Tunisia è prioritario sviluppare il mercato di casa nostra, anche in vista di EXPO 2015

11/10/2013

Pakistan. Catena umana di musulmani protegge i cristiani a Messa

Nel paese dilaniato dagli attacchi contro le minoranze religiose, un'associazione musulmana ha "protetto" una chiesa di Lahore contro possibili attacchi terroristici. "Siamo pakistani, abbiamo lo stesso sangue", dicono i promotori, che hanno già organizzato un'altra catena umana per il 13 ottobre. E il sacerdote si unisce al corteo

04/09/2013

Vi racconto cosa sta accadendo in Siria e perché in Italia non viene detta la verità: a colloquio con Mimmo Srour (siriano)

“La Siria sta pagando un prezzo altissimo per una partita che serve a stabilire nuovi equilibri mondiali e in Italia la verità non viene detta, viene raccontata un’altra realtà”. E’ quanto afferma Mimmo Srour, siriano, ingegnere, ex assessore della Regione Abruzzo e della Provincia dell’Aquila, ex sindaco di Sant’Eusanio Forconese, comune in provincia de L’Aquila.

21/06/2013

Marocco, un Paese che fa sperare

Per anni in Italia il termine “marocchino” è stato sinonimo di straniero o immigrato. Poi è arrivato il termine “extracomunitario”, ma il prototipo del vu cumprà di origine maghrebina resta nel nostro immaginario. Intorno tutto cambia, pur nelle tendenze consolidate: il regno del Marocco continua nel suo cammino di riforme politiche ed economiche, diventando un modello per tutto il mondo arabo.

14/06/2013

Proteste in Turchia. Erdoğan è davvero finito?

La Turchia è spesso descritta come un polo economico con una politica estera (iper)attiva, reso possibile dalla stabilità politica assicurata dai tre mandati consecutivi del Partito Giustizia e Sviluppo (Akp). Critiche non mancano tuttavia ai limiti delle riforme messe in atto dal governo, sempre più lontane dall'agenda europea, e alle aspirazioni egemoniche del paese a livello regionale.

29/05/2013

Radio Don Bosco: Dal Madagascar un esempio di giornalismo pulito

Una radio fatta dai malgasci per i malgasci e una voce pulita in un mondo giornalistico corrotto. È Radio Don Bosco, l’emittente creata dai salesiani nel 1996 ad Antananarivo, capitale del Madagascar.

13/02/2013

Primavera Araba. Due anni dopo

L'ISPI (Istituto per gli Studi di Politica Internazionale) promuove un ciclo di incontri a due anni dalla Primavera araba. Gli incontri (3) avranno luogo a Milano presso la sede dell'Istituto. Inizio lunedi 18 febbraio

02/02/2013

La primavera araba non basta, soprattutto per le donne. Il rapporto di Human Rights Watch sui diritti violati in Egitto, Libia, Siria

Passata l'euforia della primavera araba, resta la sfida di costruire nei paesi del Medio Oriente e del Nord Africa degli stati rispettosi dei diritti umani. Un percorso lungo e tortuoso che, finora, ha disatteso le speranze delle popolazioni coinvolte. Nel suo rapporto annuale Human Rights Watch fa il punto sulla situazione dei paesi protagonisti negli ultimi due anni di proteste e ribellioni

30/11/2012

Cina: i nuovi timonieri

A conclusione del suo XVIII congresso e dopo oltre un biennio di asperrime lotte di potere, il Partito Comunista Cinese – per mano dell’opaco e ristrettissimo nucleo di leader che ne segna il destino negli snodi critici – ha infine imboccato la direzione di un apparente arroccamento istituzionale e politico.

13/11/2012

Italia e Azerbaigian: Opportunità e prospettive per le Imprese

L’incontro "Italia e Azerbaigian: Business Partners - Opportunità e prospettive per le Imprese" ufficializzerà la costituzione di ITAZERCOM, Istituto per il Commercio Italo-Azerbaigiano nato in collaborazione con l’Ambasciata azera a Roma al fine di promuovere, favorire e rafforzare gli scambi commerciali tra l’Italia e l’Azerbaigian. L'incontro si terrà lunedì 19 novembre a Roma presso la Sala Tempio di Adriano a Piazza di Pietra a partire dalle 9.30.

02/11/2012

Italia-Marocco: accordo collaborazione Protezione civile

(ANSAmed) - RABAT, 5 OTT - Italia e Marocco hanno siglato un protocollo d'intesa sulla protezione civile, destinato a rafforzare e sviluppare la cooperazione bilaterale sui parametri relativi alla gestione dei rischi.

06/10/2012

Anche alla Cina interessa il gas Shale

Il Governo cinese avvia un programma per lo sfruttamento dei giacimenti nazionali di oro blu non convenzionale e l'ammodernamento del sistema infrastrutturale energetico nazionale. Si rafforza la partnership con il Turkmenistan

05/10/2012

L'India ha sete di gas e diversifica le proprie forniture

Due compagnie indiane - Oil Corporation Limited e Oil India Limited - rilevano quote per lo sfruttamento di shale negli USA per la prima volta nella storia. Oltre che con Washington, New Delhi firma accordi con gli spagnoli per l'acquisto di oro blu liquefatto in rigassificatori ubicati in diverse parti del pianeta, e avvia un contratto ventennale per l'importazione di LNG con il monopolista russo, Gazprom

10/05/2012

Congo, grave epidemia di malaria, casi triplicati dal 2009

La malaria è la principale causa di morte nella Repubblica Democratica del Congo e ogni anno uccide circa 300 mila bambini sotto i cinque anni. I casi nel paese continuano ad aumentare e la malattia sta travolgendo i sistemi di cura e prevenzione esistenti

10/05/2012

Egitto, stilata lista finale dei candidati alle presidenziali

Ci sarà anche Ahmed Shafiq nella lista dei 13 candidati alla presidenza che sarà sottoposta il prossimo 24 maggio agli egiziani. Il ricorso dell'ex primo ministro - precedentemente escluso ai sensi di una legge approvata nei giorni scorsi che priva dei diritti politici gli ex alti esponenti del regime di Hosni Mubarak - è stato accolto dalla Commissione per le elezioni presidenziali che oggi ha diffuso la lista definitiva dei candidati

10/05/2012

Sahel: Save the Children, 2 milioni di persone rischiano di morire di fame

Mancano all’appello milioni di dollari per sostenere i progetti di aiuto alle popolazioni del Sahel e scongiurare l’aggravarsi della crisi alimentare nei prossimi mesi. Action Against Hunger, Oxfam, Save the Children e World Vision intendono raggiungere circa 6 milioni di persone coi loro programmi nei paesi colpiti dalla crisi, ma ad oggi le risorse disponibili hanno consentito di fare meno di un terzo di questo cruciale e vitale lavoro

10/05/2012

"Siamo sull'orlo di una guerra aperta tra i due Sudan che rischia di provocare una catastrofe" afferma Caritas Internationalis

Caritas Internationalis teme una imminente guerra aperta tra Sudan e Sud Sudan con pesanti conseguenze umanitarie per entrambi i Paesi, a meno che non vengano bloccate ulteriori azioni militari. Lo afferma un comunicato inviato all'Agenzia Fides nel quale si esprime pure preoccupazione per la situazione del Darfur, la regione dell'ovest del Sudan dove operano una serie di movimenti di guerriglia che combattono l'esercito sudanese e le milizie ad esso affiliate

10/05/2012

Nuovo manuale per la diagnosi precoce della lebbra

Si sono da poco conclusi a Rongo, Sud Nyanza, Kenya, gli incontri per la formazione e la distribuzione di un nuovo manuale destinato allo staff sanitario del Paese, per la diagnosi precoce della lebbra

30/04/2012

Cina nella trappola demografica

La Cina si trova oggi ad affrontare l’invecchiamento della popolazione, una sfida che con ogni probabilità si aggraverà nel prossimo decennio con il rischio di soffocare lo sviluppo economico del paese. La questione suscita forti preoccupazioni nel mondo accademico e nella cerchia dei decisori. Come rivela il World Population Prospects delle Nazioni Unite, la popolazione cinese raggiungerà i 1,396 miliardi, il suo picco, nel 2026, per poi scendere rapidamente a 1,295 miliardi entro il 2050

30/04/2012

Libia e regione del Sahel. I ritardi dell’Ue in Africa

Gli eventi che nelle ultime settimane hanno portato il Mali al centro delle cronache internazionali - insurrezione Tuareg, rivolta dei militari, fine (momentanea?) di una delle democrazie più mature dell’Africa - sono anche conseguenza della crescente frammentazione che caratterizza la Libia

09/04/2012

La Cina nel 2012: scenari e prospettive per le imprese

Il Rapporto Annuale della Fondazione Italia Cina raccoglie ricerche, analisi di rischio e previsioni nel breve-medio periodo sulla Cina

09/04/2012

Buco nero Libia

C’è voluto il coraggioso e raro spirito giornalistico di Riccardo Iacona per puntare i riflettori su quello che ormai è un buco nero a pochi passi dal nostro paese: il buco nero Libia. Che rischia di inghiottire in un vortice, che consuma e amalgama tutto, i semi sinceri del rinnovamento, i pesantissimi interessi delle potenze internazionali fautrici della guerra che ha rovesciato il regime, i faticosi tentativi di ricostruzione

04/04/2012

Pakistan: uccise quasi mille donne nel 2011, accusate di "crimini di onore"

Secondo un recente rapporto di una organizzazione per la difesa dei diritti umani, quasi mille donne hanno perso la vita nel 2011 in Pakistan accusate di "crimini di onore", molto frequenti nel sud dell'Asia

04/04/2012

Senegal: Il riconoscimento della vittoria di Macky Sall da parte del Presidente uscente, Wade, sia un esempio per tutta l'Africa

"Il Paese è pervaso da una sensazione di sollievo" dicono all'Agenzia Fides fonti della Chiesa dal Senegal, dove il 25 marzo, il Presidente uscente Abdoulaye Wade ha riconosciuto la sua sconfitta al secondo turno delle elezioni presidenziali e si è felicitato con lo sfidante, Macky Sall

26/03/2012

Il Ministro italiano Terzi: "Il rispetto dei diritti umani in Medio Oriente si misura con la tutela delle minoranze"

"Esiste un indicatore, una cartina di tornasole, con cui poter verificare il rispetto delle libertà fondamentali in Medio Oriente: è la tutela delle minoranze, in particolare di quelle religiose": è quanto ha detto ieri il Ministro degli esteri italiano, Giulio Terzi di Sant'Agata, nel corso del convegno "La religione delle libertà", organizzato presso la Pontificia Università Gregoriana a Roma

15/03/2012

Opportunità per le imprese in Africa

Il prossimo 29 marzo, a Modena, giornata di incontri one-to-one tra le aziende emiliano-romagnole e le ambasciate di Etiopia, Angola, Ghana e Mozambico. A maggio, missione imprenditoriale in Etiopia

12/03/2012

Dieci questioni per i prossimi capi di Cina-USA

I media giapponesi descrivono la Cina come se avesse attaccato il Giappone negli anni 1930-1940, massacrando gli abitanti di una grande città, con un campo di concentramento che superava Auschwitz per crudeltà. E il Giappone teme una ripetizione. Beh, il Giappone teme qualcosa che probabilmente temono pure gli aggressori occidentali: ovviamente, noi non abbiamo mai fatto nulla di sbagliato, ma un giorno possono arrivare e trattarci come noi abbiamo trattato loro

12/03/2012

Myanmar, 50 anni di regime: fino a quando?

Esattamente cinquant’anni fa, il 2 marzo 1962 il colpo di Stato del generale Ne Win dimetteva il primo ministro U Nu (rieletto democraticamente con la grande maggioranza dei voti nel 1960), instaura una dittatura militare-socialista, definita anche "socialismo alla birmana"

12/03/2012

Etiopia: cooperazione, rafforzare i rapporti

Il Ministro Terzi riceverà il Vice Primo Ministro e Ministro degli Esteri etiope, Hailemariam Desalegn. L’Italia – ha affermato nel briefing di presentazione il capo del Servizio stampa della Farnesina Giuseppe Manzo – considera l’Etiopia ”un punto di riferimento unico per la pace e la stabilità del Corno d’Africa” ed anche con Addis Abeba l’Italia vuole ”dare regolarità” alle consultazioni bilaterali

12/03/2012

Nuovo programma per ridurre la mortalità materna in quattro nazioni

Ancora oggi in Africa molte mamme e molti bambini muoiono perché non hanno la possibilità di avere servizi sanitari adeguati. Non a caso la riduzione della mortalità materna e infantile è uno dei grandi Obiettivi del Millennio, stabiliti dalle Nazioni Unite. In particolare, l'accesso al parto assistito è la prestazione che più di ogni altra segna drammaticamente la differenza tra i diversi paesi e le diverse classi sociali

11/03/2012

Fukushima Un Anno Dopo: Cosa È Cambiato?

Un anno fa il Giappone fu investito da una immane catastrofe che sgomentò tutto il mondo, un apocalisse che rimarrà alla storia come la tragedia di Fukushima. Era l'11 marzo 2011, un devastante terremoto di magnitudo 9 e il conseguente tsunami devastarono il nordest del Paese provocando la morte di 15.800 persone nelle prefetture di Iwate, Miyagi e Fukushima. Ma ai morti vanno aggiunti i 3.300 dispersi, inghiottiti dal mare e mai ritrovati. Ai due disastri naturali se ne aggiunse un terzo: la catastrofe nucleare.

08/03/2012

India: il caso dei Marò continua a preoccupare l’Italia

Colloquio telefonico tra il Premier Monti e il Primo Ministro indiano Singh. Vivissima preoccupazione del Governo italiano per la decisione del tribunale di Kollam

05/03/2012

Hong Kong la nuova frontiera. La terra promessa degli europei in fuga dalla crisi

L’enclave Hong Kong è una delle città più densamente popolate e dinamiche del mondo, centro finanziario ed economico dell’Asia che ora cerca anche uno status di capitale culturale, con università, musei e gallerie d’arte. Spagnoli, italiani, francesi invadono la metropoli. Ed è boom di nuove società, ristoranti e gallerie

05/03/2012

Italia-Egitto: partnership strategica per le imprese

''Italia ed Egitto hanno relazioni economiche molto profonde e importanti. La collaborazione deve andare avanti e l'obiettivo dell'Egitto è quello di rassicurare la comunità degli imprenditori italiani che operano nel nostro paese''. Così il ministro degli Esteri egiziano Kemal Amr nel corso della conferenza stampa congiunta con il ministro degli Esteri italiano Giulio Terzi che si è tenuta alla Farnesina al termine di un incontro con le imprese italiane.

23/02/2012

Formazione a Manila per 1 milione e 800 mila volontari pronti a fronteggiare disastri e calamità

La Croce Rossa Nazionale delle Filippine (PNRC) ha organizzato la formazione di 1milione e 8mila volontari per far fronte alle eventuali catastrofi che potrebbero colpire il paese

23/02/2012

I lavori artigianali delle donne malate di Aids permettono la costruzione di una scuola a Kampala

E’ stato inaugurato il 3 febbraio, a Kampala, una nuova scuola secondaria per 400 ragazzi, costruita con fondi privati, essenzialmente raccolti attraverso la vendita di collane di carta riciclata realizzate da donne malate di Aids

17/02/2012

Libano, il made in Italy non conosce crisi

Non c'e' crisi per l'export italiano in Libano, che nel 2011 ha registrato un aumento del 34% su base annua, raggiungendo quota 1,868 miliardi di dollari

17/02/2012

Se Israele attacca l’Iran

Le voci secondo cui Israele sarebbe ormai pronto a lanciare un attacco armato contro l’Iran si fanno sempre più insistenti. La stampa israeliana lo ha ripetuto spesso negli ultimi giorni. Lo scorso 2 febbraio, lo ha scritto a chiare lettere sul Washington Post David Ignatius, che ha definito non casuale la decisione del ministro della difesa israeliano, Ehud Barak, di posticipare un’esercitazione militare congiunta israelo-americana che si sarebbe dovuta tenere in primavera. L’intenzione del governo israeliano sembrerebbe essere, infatti, quella di lanciare un attacco militare proprio nei mesi primaverili, tra aprile e giugno

02/02/2012

India, le radio comunitarie hanno bisogno delle donne

Le organizzazioni di comunità e le Ong che fanno radio in India è bene che familiarizzino con il principio dell’uguaglianza tra donne e uomini e lo applichino nel quotidiano, in e fuori onda. Perché alla base del movimento delle radio comunitarie – emittenti senza scopo di lucro che rispondono ai bisogni comunicativi locali, coinvolgendo i cittadini nella realizzazione dei programmi – c’è la rivendicazione del diritto degli esclusi a prendere parte allo sviluppo delle proprie comunità

30/01/2012

Strage in Nigeria: Mario Mauro: cristiani in via di estinzione, vi spiego perché

Più di 600 cristiani morti in poco più di 12 mesi. Questo il terrificante bilancio dell’atroce violenza messa in atto in Nigeria dal gruppo estremista islamico Boko Haram. Per la verità sono ormai molti anni che questa setta continua a far parlare di sé, per la ferocia delle proprie azioni, ma anche per la sfacciataggine con la quale tiene sotto scacco il governo nigeriano, che non trova le contromisure adeguate per arginare politicamente,e militarmente, questo autentico esercito della morte

23/01/2012

La Commissione Europea attenta alla grave crisi alimentare del Sahel

Il Sahel, regione tra le più povere e sottosviluppate del mondo, è una cintura che attraversa l’Africa a sud del Sahara. Da sempre caratterizzata da bassi livelli di precipitazioni stagionali, negli ultimi anni convive con precipitazioni sempre più irregolari e in diminuzione. 7 milioni di persone, suddivise tra Mali, Burkina Faso, Mauritania, Ciad, Senegal e Niger, rischiano di morire di fame: tra questi, i soli decessi infantili dovuti alla malnutrizione e a cause ad essa collegate, supereranno nel nuovo anno i 300.000 (cifra peraltro già raggiunta negli anni passati in condizioni di non crisi –fonte dati Unicef)

20/01/2012

Siccità: Corno d'Africa, i costi dell'inerzia

Oxfam e Save The Children: 100mila morti in pochi mesi. E ora c'è il rischio di una nuova crisi

17/01/2012

Siria, massacri di regime e disinteresse dei paesi occidentali

Le proteste della popolazione siriana, analogamente a quelle degli altri paesi arabi, nascono dal disagio economico e dalla insofferenza verso la pluridecennale dittatura che controlla il paese: le repressioni sono in atto ormai da mesi e hanno causato migliaia di vittime. La comunità internazionale sembra però non prendere una presa di posizione decisa e di fatto il paese è ormai sull'orlo della guerra civile.

15/01/2012

Host sbarca in India e in Cina

Host, il Salone milanese dedicato all’ospitalità professionale, guarda al mondo e punta su India e Cina, all’interno di una nuova manifestazione B2B: Food Hospitality World. Primo appuntamento del 2012 sarà a Mumbai, dal 19 al 21 gennaio

13/01/2012

Le priorità dell’Italia nella nuova Libia

Mentre i commentatori si interrogano su chi saranno i nuovi reggitori della Libia e, prima ancora, se sia possibile ricreare una qualche forma di unità di quell’immenso territorio, gli scenari possibili vanno analizzati anche con l’obiettivo di elaborare strategie di tutela degli interessi nazionali

13/01/2012

Simem promuove il modello di una città italiana in India

Missione di Confindustria a Delhi e Chennai. Presente anche il presidente Andrea Bolla. L'azienda di Minerbe tra i protagonisti del progetto urbanisitico e infrastrutturale «made in Italy» da realizzare in cooperazione con enti e governo del Paese asiatico

13/01/2012

Il tormentato percorso delle elezioni in Egitto

Un messaggio pubblicitario dell’hizb al-hurriya wa al’adala, il partito Libertà e Giustizia, compare su una pagina del quotidiano egiziano Al-Ahram. Ecco un segnale dell’inizio della prima campagna elettorale dell’epoca post-Mubarak, in cui il neonato partito del movimento della fratellanza musulmana, per decenni costretto ad agire in clandestinità, trova spazio pubblicitario sul quotidiano un tempo fedelissimo al deposto raìs

13/01/2012

Attacco all’Iran

Non è la prima volta che si diffondono voci circa un possibile attacco di Israele ai siti nucleari iraniani. Ma questa volta, dopo l’anticipazione del New York Times sulla pubblicazione del nuovo rapporto della Agenzia internazionale per l’energia atomica (Aiea), le voci sono diventate più insistenti

Document Actions
Share |
Editoriale

Giovani italiani all’estero: rientro, popolamento e solidarietà

Workshop organizzato per mettere a punto le proposte emerse nel seminario organizzato l’11 ottobre u.s., presentato a sua volta dal giornalista Luciano Ghelfi e introdotto dallo storico Emilio Franzina, moderato in entrambe le occasioni da Gianni Lattanzio, ha visto entrambe le volte la partecipazione di consiglieri del CGIE, esponenti politici quali i deputati Fucsia Fritzgerald Nissoli (FI) Gianni Marilotti (5 Stelle) e Massimo Ungaro (PD) e poi Simone Billi, Presidente del Comitato per gli Italiani all’Estero della Camera dei Deputati (Lega) e la Senatrice Laura Garavini (PD), quindi esperti come Toni Ricciardi (Università di GINEVRA), Maddalena Tirabassi (Direttrice Centro Altreitalie sulle Migrazioni Italiane, Globus et Locus) Riccardo Giumelli (Università di Verona), Delfina Licata (Fondazione Migrantes) e Franco Pittau (Centro Studi Idos). Le conclusioni del workshop sono state affidate al Dir. Gen. per gli Italiani all’Estero e Politiche Migratorie del MAECI, Amb. Luigi Maria Vignali, e all’On. Fabio Porta, del coordinamento del Comitato. continua>>
Tutti gli Editoriali