You are here: Home Lombardi nel Mondo Nazioni Asia/Africa
Accedi a ..
Il portale della Stampa Lombarda
un patrimonio storico e documentale
sull'Emigrazione Lombarda
In Evidenza .....

Accedi alla nuova AREA
verso EXPO 2015 ...

logoVersoExpo2015.jpg

Asia/Africa

03/06/2014

Burundi, il paese delle mille colline (Seconda parte)

Il nostro amico Ferruccio Brambilla, ora volontario in Burundi, non smette di stupirci, questa volta diventa anche filosofo e condivide con noi le sue considerazioni sul senso della vita...

20/05/2014

Seminare dopo il tifone

Viaggio nelle zone delle Filippine colpite dal tifone Haiyan nel novembre scorso. Dove, con gli aiuti raccolti dalla Fondazione Pime Onlus di Milano, tramite anche una sottoscrizione popolare, sono nati degli orti comunitari in cui rinasce la speranza.

20/05/2014

Burundi, il paese delle mille colline

Nuovo viaggio del nostro caro amico Ferruccio Brambilla, volontario di professione. Questa volta la sua meta è un Paese africano, il Burundi. Non c'è problema o preoccupazione che possano fermare Ferruccio, anche questa volta il suo compito è impegnativo, ma le condizioni di partenza lo mettono a suo agio

05/05/2014

Asse Putin-Erdogan nella Guerra del Gas contro l'Europa

Il monopolista statale russo del gas Gazprom incrementa la quantità di gas esportato ad Ankara, che ha aperto le trattative per la rinegoziazione degli accordi energetici con l'Azerbaijan. Col potenziamento del gasdotto Bluestream, Mosca mette a serio repentaglio relazioni contrattuali fondamentali per la diversificazione delle forniture di oro blu dell'Europa

26/04/2014

Genocidio armeno: Erdogan porge le "condoglianze turche"

E' la prima volta, in 99 anni di storia, che la Turchia si rivolge direttamente ai discendenti delle vittime di un massacro che costò la vita a oltre un milione di armeni.

22/04/2014

Boxe e filo spinato, i ricordi degli italiani prigionieri in Africa

Gli ex prigionieri si sono rivisti dopo aver attraversato vite molto diverse: c'è chi ha diretto aziende, chi ha fatto il bidello, chi l'autista di pullman, chi il sindaco di paese. E, come in un romanzo di Sándor Márai, rieccoli a tirare le fila delle loro esistenze ricordando gli anni di Zonderwater.

15/04/2014

Cristiani in Tanzania

"Le violenze contro i cristiani derivano dall’estremismo religioso ma anche da tensioni economiche” dicono i Vescovi, la situazione è complessa, ed è difficile trovare una sola causa delle violenze contro i cristiani”

10/12/2013

In ricordo di Nelson Mandela

Johannesburg, 10 dicembre 2013 - Al FNB Stadium di Johannesburg, in Sudafrica, la cerimonia in ricordo dell’ex presidente e leader della lotta all’apartheid Nelson Mandela.

19/11/2013

La situazione nelle Filippine dopo l’uragano: la testimonianza di un italiano

“Ormoc non c’è più” questo il commento, divenuto qui tristemente famoso, di un politico locale nel sorvolare quella che solo due giorni prima era una fiorente cittadina di circa 200.000 abitanti. Ora non c’è più niente.  

04/11/2013

Viaggi, "la Tunisia si allea con l'Italia". Parla il ministro del turismo

La Tunisia si conferma il paese del nord Africa più vicino all'Italia per le tradizioni che ci accomunano e a cui siamo legati da vincoli di antica amicizia. Per la Tunisia è prioritario sviluppare il mercato di casa nostra, anche in vista di EXPO 2015

11/10/2013

Pakistan. Catena umana di musulmani protegge i cristiani a Messa

Nel paese dilaniato dagli attacchi contro le minoranze religiose, un'associazione musulmana ha "protetto" una chiesa di Lahore contro possibili attacchi terroristici. "Siamo pakistani, abbiamo lo stesso sangue", dicono i promotori, che hanno già organizzato un'altra catena umana per il 13 ottobre. E il sacerdote si unisce al corteo

04/09/2013

Vi racconto cosa sta accadendo in Siria e perché in Italia non viene detta la verità: a colloquio con Mimmo Srour (siriano)

“La Siria sta pagando un prezzo altissimo per una partita che serve a stabilire nuovi equilibri mondiali e in Italia la verità non viene detta, viene raccontata un’altra realtà”. E’ quanto afferma Mimmo Srour, siriano, ingegnere, ex assessore della Regione Abruzzo e della Provincia dell’Aquila, ex sindaco di Sant’Eusanio Forconese, comune in provincia de L’Aquila.

20/08/2013

Uzbekistan: appunti di viaggio

L’Associazione Jubilantes, che ha sede a Como, ogni anno promuove un “Viaggio del Cuore”, quest’anno la meta è stato l’ Uzbekistan, pubblichiamo il ricordo del viaggio nello scritto di un socio

21/06/2013

Marocco, un Paese che fa sperare

Per anni in Italia il termine “marocchino” è stato sinonimo di straniero o immigrato. Poi è arrivato il termine “extracomunitario”, ma il prototipo del vu cumprà di origine maghrebina resta nel nostro immaginario. Intorno tutto cambia, pur nelle tendenze consolidate: il regno del Marocco continua nel suo cammino di riforme politiche ed economiche, diventando un modello per tutto il mondo arabo.

14/06/2013

Proteste in Turchia. Erdoğan è davvero finito?

La Turchia è spesso descritta come un polo economico con una politica estera (iper)attiva, reso possibile dalla stabilità politica assicurata dai tre mandati consecutivi del Partito Giustizia e Sviluppo (Akp). Critiche non mancano tuttavia ai limiti delle riforme messe in atto dal governo, sempre più lontane dall'agenda europea, e alle aspirazioni egemoniche del paese a livello regionale.

01/06/2013

Quirico, l’appello delle figlie “Papà, ti aspettiamo presto”

«Siamo le figlie di Domenico Quirico, il giornalista de “La Stampa” scomparso in Siria da 50 giorni...». Comincia così il video-appello di Metella ed Eleonora con il quale le figlie del giornalista entrato in Siria il 6 aprile chiedono «a chiunque sappia qualcosa di rivolgersi alle autorità italiane».

29/05/2013

Radio Don Bosco: Dal Madagascar un esempio di giornalismo pulito

Una radio fatta dai malgasci per i malgasci e una voce pulita in un mondo giornalistico corrotto. È Radio Don Bosco, l’emittente creata dai salesiani nel 1996 ad Antananarivo, capitale del Madagascar.

13/02/2013

Primavera Araba. Due anni dopo

L'ISPI (Istituto per gli Studi di Politica Internazionale) promuove un ciclo di incontri a due anni dalla Primavera araba. Gli incontri (3) avranno luogo a Milano presso la sede dell'Istituto. Inizio lunedi 18 febbraio

02/02/2013

La primavera araba non basta, soprattutto per le donne. Il rapporto di Human Rights Watch sui diritti violati in Egitto, Libia, Siria

Passata l'euforia della primavera araba, resta la sfida di costruire nei paesi del Medio Oriente e del Nord Africa degli stati rispettosi dei diritti umani. Un percorso lungo e tortuoso che, finora, ha disatteso le speranze delle popolazioni coinvolte. Nel suo rapporto annuale Human Rights Watch fa il punto sulla situazione dei paesi protagonisti negli ultimi due anni di proteste e ribellioni

24/12/2012

Un saluto e un augurio dall'India

Padre Sibi Puthenpura , sacerdote cattolico indiano, insieme ai suoi auguri ci manda le notizie da Vanaprastha, la fondazione a 50 km da Bangalore da lui fondata per aiutare i più poveri e bisognosi, a partire dai bambini

30/11/2012

Cina: i nuovi timonieri

A conclusione del suo XVIII congresso e dopo oltre un biennio di asperrime lotte di potere, il Partito Comunista Cinese – per mano dell’opaco e ristrettissimo nucleo di leader che ne segna il destino negli snodi critici – ha infine imboccato la direzione di un apparente arroccamento istituzionale e politico.

13/11/2012

Italia e Azerbaigian: Opportunità e prospettive per le Imprese

L’incontro "Italia e Azerbaigian: Business Partners - Opportunità e prospettive per le Imprese" ufficializzerà la costituzione di ITAZERCOM, Istituto per il Commercio Italo-Azerbaigiano nato in collaborazione con l’Ambasciata azera a Roma al fine di promuovere, favorire e rafforzare gli scambi commerciali tra l’Italia e l’Azerbaigian. L'incontro si terrà lunedì 19 novembre a Roma presso la Sala Tempio di Adriano a Piazza di Pietra a partire dalle 9.30.

02/11/2012

Italia-Marocco: accordo collaborazione Protezione civile

(ANSAmed) - RABAT, 5 OTT - Italia e Marocco hanno siglato un protocollo d'intesa sulla protezione civile, destinato a rafforzare e sviluppare la cooperazione bilaterale sui parametri relativi alla gestione dei rischi.

11/10/2012

Cose di Turchia

L'amico Graziano Ricagno, del Gruppo Esperantista, ci aiuta a capire la Turchia, Paese di grande importanza geopolitica (quanti sanno, ad esempio, che negli ultimi anni il PIL della Turchia cresce a una percentuale vicina al 10%?), ma che non sembra suscitare grande interesse dalle nostre parti

11/10/2012

Quale futuro per i profughi provenienti dalla Libia?

Sandro Saccani, dell'Associazione Scuola Senza Frontiere, ci offre questo contributo e ci invita a non restare indifferenti. Suggerisce anche una possibile via d'uscita.

06/10/2012

Anche alla Cina interessa il gas Shale

Il Governo cinese avvia un programma per lo sfruttamento dei giacimenti nazionali di oro blu non convenzionale e l'ammodernamento del sistema infrastrutturale energetico nazionale. Si rafforza la partnership con il Turkmenistan

05/10/2012

INDONESIA, il grande privilegio delle Mentawai - Parte VI

Il contatto con gli abitanti della jungla, incredibilmente dolce e affabile, è un’esperienza indimenticabile. In questa simpatica comunità non si fa assolutamente nulla, si parla molto, per coloro che capiscono il mentawaiano, che non è neanche indonesiano, si fuma troppo, ma si sta bene, si sta benissimo!!!

05/10/2012

L'India ha sete di gas e diversifica le proprie forniture

Due compagnie indiane - Oil Corporation Limited e Oil India Limited - rilevano quote per lo sfruttamento di shale negli USA per la prima volta nella storia. Oltre che con Washington, New Delhi firma accordi con gli spagnoli per l'acquisto di oro blu liquefatto in rigassificatori ubicati in diverse parti del pianeta, e avvia un contratto ventennale per l'importazione di LNG con il monopolista russo, Gazprom

12/09/2012

INDONESIA, il grande privilegio delle Mentawai - Parte V

prosegue il viaggio di Ferruccio Brambilla alla scoperta dei singolari usi e tradizioni delle popolazioni locali

24/08/2012

Giovani italiani nel mondo, parla Elisa: «Serve una rivoluzione tecnologica»

Elisa Dal Farra, bellunese, vive e lavora a Hong Kong, ha nostalgia dell’Italia e ha le idee chiare su cosa servirebbe nel nostro Paese

20/08/2012

INDONESIA, il grande privilegio delle Mentawai - Parte IV

Continua l'avventura di Ferruccio Brambilla presso la popolazione Mentawai. L'ambientamento procede bene, gli indigeni mostrano tutta la loro ospitalità. C'è anche l'opportunità di un viaggio notturno nella giungla per assistere a una cerimonia religiosa e incontrare il capo stregone Aman Lau Lau.

06/08/2012

INDONESIA, il grande privilegio delle Mentawai - Parte III

Continua il viaggio di Ferruccio Brambilla, volontario internazionale, in Indonesia. Finalmente può iniziare il trasferimento verso il suo vero obiettivo: le Isole Mentawai. Queste isole oggi sono la meta preferita di surfisti da tutto il mondo, ma sono anche di grande interesse antropologico, la popolazione autoctona infatti, paleo-indonesiana, fino a metà del secolo XX era solita praticare sacrifici umani e la raccolta delle teste dei nemici...

30/07/2012

INDONESIA, il grande privilegio delle Mentawai - Parte II

Ferruccio Brambilla continua la narrazione del suo viaggio in Indonesia. Dopo essere sbarcato dall'Italia, qualche giorno a Jakarta, ospitato da italiani. E' sempre un piacere incontrare connazionali così lontano, mangiare italiano, ma Ferruccio freme, non è fatto per gli agi e la vita comoda, è in attesa di partire per le isole Mentawai... e la chiamata finalmente arriva.

23/07/2012

INDONESIA, il grande privilegio delle Mentawai - Parte I

Il nostro collaboratore e viaggiatore nel mondo Ferruccio Brambilla ora si fa anche viaggiatore nel tempo. La lettura di una rivista gli fa andare i ricordi a un suo viaggio avventura nel 2006 in Indonesia. Gli appunti di quel viaggio, chissà perché, gli sono rimasti nel cassetto, ma restano molto interessanti e meritano di essere pubblicati.

25/06/2012

“Così va avanti il seme di Tentorio”

Padre Giovanni Vettoretto, per otto anni a fianco del missionario del Pime ucciso nelle Filippine, racconta come la morte non ha fermato la sua opera

10/05/2012

Congo, grave epidemia di malaria, casi triplicati dal 2009

La malaria è la principale causa di morte nella Repubblica Democratica del Congo e ogni anno uccide circa 300 mila bambini sotto i cinque anni. I casi nel paese continuano ad aumentare e la malattia sta travolgendo i sistemi di cura e prevenzione esistenti

10/05/2012

Egitto, stilata lista finale dei candidati alle presidenziali

Ci sarà anche Ahmed Shafiq nella lista dei 13 candidati alla presidenza che sarà sottoposta il prossimo 24 maggio agli egiziani. Il ricorso dell'ex primo ministro - precedentemente escluso ai sensi di una legge approvata nei giorni scorsi che priva dei diritti politici gli ex alti esponenti del regime di Hosni Mubarak - è stato accolto dalla Commissione per le elezioni presidenziali che oggi ha diffuso la lista definitiva dei candidati

10/05/2012

Sahel: Save the Children, 2 milioni di persone rischiano di morire di fame

Mancano all’appello milioni di dollari per sostenere i progetti di aiuto alle popolazioni del Sahel e scongiurare l’aggravarsi della crisi alimentare nei prossimi mesi. Action Against Hunger, Oxfam, Save the Children e World Vision intendono raggiungere circa 6 milioni di persone coi loro programmi nei paesi colpiti dalla crisi, ma ad oggi le risorse disponibili hanno consentito di fare meno di un terzo di questo cruciale e vitale lavoro

10/05/2012

"Siamo sull'orlo di una guerra aperta tra i due Sudan che rischia di provocare una catastrofe" afferma Caritas Internationalis

Caritas Internationalis teme una imminente guerra aperta tra Sudan e Sud Sudan con pesanti conseguenze umanitarie per entrambi i Paesi, a meno che non vengano bloccate ulteriori azioni militari. Lo afferma un comunicato inviato all'Agenzia Fides nel quale si esprime pure preoccupazione per la situazione del Darfur, la regione dell'ovest del Sudan dove operano una serie di movimenti di guerriglia che combattono l'esercito sudanese e le milizie ad esso affiliate

10/05/2012

Nuovo manuale per la diagnosi precoce della lebbra

Si sono da poco conclusi a Rongo, Sud Nyanza, Kenya, gli incontri per la formazione e la distribuzione di un nuovo manuale destinato allo staff sanitario del Paese, per la diagnosi precoce della lebbra

03/05/2012

L’Africa di Marida Tagliabue

Protagonista assoluta della recente mostra di Marida Tagliabue, l'Africa si rivela allo spettatore in tutti i suoi aspetti e in tutti i suoi dettagli, con sorpresa e stupore. E non mancando di suscitare la tanto celebre nostalgia.

30/04/2012

Cina nella trappola demografica

La Cina si trova oggi ad affrontare l’invecchiamento della popolazione, una sfida che con ogni probabilità si aggraverà nel prossimo decennio con il rischio di soffocare lo sviluppo economico del paese. La questione suscita forti preoccupazioni nel mondo accademico e nella cerchia dei decisori. Come rivela il World Population Prospects delle Nazioni Unite, la popolazione cinese raggiungerà i 1,396 miliardi, il suo picco, nel 2026, per poi scendere rapidamente a 1,295 miliardi entro il 2050

30/04/2012

Libia e regione del Sahel. I ritardi dell’Ue in Africa

Gli eventi che nelle ultime settimane hanno portato il Mali al centro delle cronache internazionali - insurrezione Tuareg, rivolta dei militari, fine (momentanea?) di una delle democrazie più mature dell’Africa - sono anche conseguenza della crescente frammentazione che caratterizza la Libia

09/04/2012

La Cina nel 2012: scenari e prospettive per le imprese

Il Rapporto Annuale della Fondazione Italia Cina raccoglie ricerche, analisi di rischio e previsioni nel breve-medio periodo sulla Cina

09/04/2012

Pace su Jerusalemme

Ultimo giorno a Betlemme. Quasi due mesi di pace che mi hanno permesso di pregare, ripensare, rifocalizzare tante cose nella mia vita. Ho anche capito un po’ meglio, vivendo in comunità con palestinesi, siriani, libanesi, i problemi di questa Terra Santa che rischia di essere presto teatro di una nuova guerra. Padre Renato Kizito Sesana ci racconta la sua esperienza

09/04/2012

Buco nero Libia

C’è voluto il coraggioso e raro spirito giornalistico di Riccardo Iacona per puntare i riflettori su quello che ormai è un buco nero a pochi passi dal nostro paese: il buco nero Libia. Che rischia di inghiottire in un vortice, che consuma e amalgama tutto, i semi sinceri del rinnovamento, i pesantissimi interessi delle potenze internazionali fautrici della guerra che ha rovesciato il regime, i faticosi tentativi di ricostruzione

04/04/2012

Pakistan: uccise quasi mille donne nel 2011, accusate di "crimini di onore"

Secondo un recente rapporto di una organizzazione per la difesa dei diritti umani, quasi mille donne hanno perso la vita nel 2011 in Pakistan accusate di "crimini di onore", molto frequenti nel sud dell'Asia

04/04/2012

Senegal: Il riconoscimento della vittoria di Macky Sall da parte del Presidente uscente, Wade, sia un esempio per tutta l'Africa

"Il Paese è pervaso da una sensazione di sollievo" dicono all'Agenzia Fides fonti della Chiesa dal Senegal, dove il 25 marzo, il Presidente uscente Abdoulaye Wade ha riconosciuto la sua sconfitta al secondo turno delle elezioni presidenziali e si è felicitato con lo sfidante, Macky Sall

04/04/2012

Etiopia, sito web italiano per sviluppo territorio

Sostenere le istituzioni regionali dell'Etiopia nella programmazione dello sviluppo territoriale: e' l'obiettivo a cui sta lavorando la Cooperazione italiana ad Addis Abeba, che ha appena concluso un corso di formazione sui temi dell'ambiente e del territorio rivolto a 23 dipendenti della regione dell'Oromia

26/03/2012

Il Ministro italiano Terzi: "Il rispetto dei diritti umani in Medio Oriente si misura con la tutela delle minoranze"

"Esiste un indicatore, una cartina di tornasole, con cui poter verificare il rispetto delle libertà fondamentali in Medio Oriente: è la tutela delle minoranze, in particolare di quelle religiose": è quanto ha detto ieri il Ministro degli esteri italiano, Giulio Terzi di Sant'Agata, nel corso del convegno "La religione delle libertà", organizzato presso la Pontificia Università Gregoriana a Roma

15/03/2012

Opportunità per le imprese in Africa

Il prossimo 29 marzo, a Modena, giornata di incontri one-to-one tra le aziende emiliano-romagnole e le ambasciate di Etiopia, Angola, Ghana e Mozambico. A maggio, missione imprenditoriale in Etiopia

12/03/2012

Dieci questioni per i prossimi capi di Cina-USA

I media giapponesi descrivono la Cina come se avesse attaccato il Giappone negli anni 1930-1940, massacrando gli abitanti di una grande città, con un campo di concentramento che superava Auschwitz per crudeltà. E il Giappone teme una ripetizione. Beh, il Giappone teme qualcosa che probabilmente temono pure gli aggressori occidentali: ovviamente, noi non abbiamo mai fatto nulla di sbagliato, ma un giorno possono arrivare e trattarci come noi abbiamo trattato loro

12/03/2012

Myanmar, 50 anni di regime: fino a quando?

Esattamente cinquant’anni fa, il 2 marzo 1962 il colpo di Stato del generale Ne Win dimetteva il primo ministro U Nu (rieletto democraticamente con la grande maggioranza dei voti nel 1960), instaura una dittatura militare-socialista, definita anche "socialismo alla birmana"

12/03/2012

Etiopia: cooperazione, rafforzare i rapporti

Il Ministro Terzi riceverà il Vice Primo Ministro e Ministro degli Esteri etiope, Hailemariam Desalegn. L’Italia – ha affermato nel briefing di presentazione il capo del Servizio stampa della Farnesina Giuseppe Manzo – considera l’Etiopia ”un punto di riferimento unico per la pace e la stabilità del Corno d’Africa” ed anche con Addis Abeba l’Italia vuole ”dare regolarità” alle consultazioni bilaterali

12/03/2012

Nuovo programma per ridurre la mortalità materna in quattro nazioni

Ancora oggi in Africa molte mamme e molti bambini muoiono perché non hanno la possibilità di avere servizi sanitari adeguati. Non a caso la riduzione della mortalità materna e infantile è uno dei grandi Obiettivi del Millennio, stabiliti dalle Nazioni Unite. In particolare, l'accesso al parto assistito è la prestazione che più di ogni altra segna drammaticamente la differenza tra i diversi paesi e le diverse classi sociali

11/03/2012

Fukushima Un Anno Dopo: Cosa È Cambiato?

Un anno fa il Giappone fu investito da una immane catastrofe che sgomentò tutto il mondo, un apocalisse che rimarrà alla storia come la tragedia di Fukushima. Era l'11 marzo 2011, un devastante terremoto di magnitudo 9 e il conseguente tsunami devastarono il nordest del Paese provocando la morte di 15.800 persone nelle prefetture di Iwate, Miyagi e Fukushima. Ma ai morti vanno aggiunti i 3.300 dispersi, inghiottiti dal mare e mai ritrovati. Ai due disastri naturali se ne aggiunse un terzo: la catastrofe nucleare.

08/03/2012

India: il caso dei Marò continua a preoccupare l’Italia

Colloquio telefonico tra il Premier Monti e il Primo Ministro indiano Singh. Vivissima preoccupazione del Governo italiano per la decisione del tribunale di Kollam

05/03/2012

Hong Kong la nuova frontiera. La terra promessa degli europei in fuga dalla crisi

L’enclave Hong Kong è una delle città più densamente popolate e dinamiche del mondo, centro finanziario ed economico dell’Asia che ora cerca anche uno status di capitale culturale, con università, musei e gallerie d’arte. Spagnoli, italiani, francesi invadono la metropoli. Ed è boom di nuove società, ristoranti e gallerie

05/03/2012

Italia-Egitto: partnership strategica per le imprese

''Italia ed Egitto hanno relazioni economiche molto profonde e importanti. La collaborazione deve andare avanti e l'obiettivo dell'Egitto è quello di rassicurare la comunità degli imprenditori italiani che operano nel nostro paese''. Così il ministro degli Esteri egiziano Kemal Amr nel corso della conferenza stampa congiunta con il ministro degli Esteri italiano Giulio Terzi che si è tenuta alla Farnesina al termine di un incontro con le imprese italiane.

23/02/2012

Formazione a Manila per 1 milione e 800 mila volontari pronti a fronteggiare disastri e calamità

La Croce Rossa Nazionale delle Filippine (PNRC) ha organizzato la formazione di 1milione e 8mila volontari per far fronte alle eventuali catastrofi che potrebbero colpire il paese

23/02/2012

I lavori artigianali delle donne malate di Aids permettono la costruzione di una scuola a Kampala

E’ stato inaugurato il 3 febbraio, a Kampala, una nuova scuola secondaria per 400 ragazzi, costruita con fondi privati, essenzialmente raccolti attraverso la vendita di collane di carta riciclata realizzate da donne malate di Aids

17/02/2012

Libano, il made in Italy non conosce crisi

Non c'e' crisi per l'export italiano in Libano, che nel 2011 ha registrato un aumento del 34% su base annua, raggiungendo quota 1,868 miliardi di dollari

17/02/2012

Se Israele attacca l’Iran

Le voci secondo cui Israele sarebbe ormai pronto a lanciare un attacco armato contro l’Iran si fanno sempre più insistenti. La stampa israeliana lo ha ripetuto spesso negli ultimi giorni. Lo scorso 2 febbraio, lo ha scritto a chiare lettere sul Washington Post David Ignatius, che ha definito non casuale la decisione del ministro della difesa israeliano, Ehud Barak, di posticipare un’esercitazione militare congiunta israelo-americana che si sarebbe dovuta tenere in primavera. L’intenzione del governo israeliano sembrerebbe essere, infatti, quella di lanciare un attacco militare proprio nei mesi primaverili, tra aprile e giugno

02/02/2012

Avvocato a Singapore

Simone Centola esercita la professione di avvocato a Singapore da dove ci scrive

02/02/2012

Fare il giornalista nel sud-est asiatico

Alessandro Ursic si è trasferito da alcuni anni a Bangkok, in Thailandia, da dove svolge la professione di giornalista freelance coprendo il sud-est asiatico

02/02/2012

India, le radio comunitarie hanno bisogno delle donne

Le organizzazioni di comunità e le Ong che fanno radio in India è bene che familiarizzino con il principio dell’uguaglianza tra donne e uomini e lo applichino nel quotidiano, in e fuori onda. Perché alla base del movimento delle radio comunitarie – emittenti senza scopo di lucro che rispondono ai bisogni comunicativi locali, coinvolgendo i cittadini nella realizzazione dei programmi – c’è la rivendicazione del diritto degli esclusi a prendere parte allo sviluppo delle proprie comunità

30/01/2012

Strage in Nigeria: Mario Mauro: cristiani in via di estinzione, vi spiego perché

Più di 600 cristiani morti in poco più di 12 mesi. Questo il terrificante bilancio dell’atroce violenza messa in atto in Nigeria dal gruppo estremista islamico Boko Haram. Per la verità sono ormai molti anni che questa setta continua a far parlare di sé, per la ferocia delle proprie azioni, ma anche per la sfacciataggine con la quale tiene sotto scacco il governo nigeriano, che non trova le contromisure adeguate per arginare politicamente,e militarmente, questo autentico esercito della morte

23/01/2012

La Commissione Europea attenta alla grave crisi alimentare del Sahel

Il Sahel, regione tra le più povere e sottosviluppate del mondo, è una cintura che attraversa l’Africa a sud del Sahara. Da sempre caratterizzata da bassi livelli di precipitazioni stagionali, negli ultimi anni convive con precipitazioni sempre più irregolari e in diminuzione. 7 milioni di persone, suddivise tra Mali, Burkina Faso, Mauritania, Ciad, Senegal e Niger, rischiano di morire di fame: tra questi, i soli decessi infantili dovuti alla malnutrizione e a cause ad essa collegate, supereranno nel nuovo anno i 300.000 (cifra peraltro già raggiunta negli anni passati in condizioni di non crisi –fonte dati Unicef)

20/01/2012

Siccità: Corno d'Africa, i costi dell'inerzia

Oxfam e Save The Children: 100mila morti in pochi mesi. E ora c'è il rischio di una nuova crisi

17/01/2012

Siria, massacri di regime e disinteresse dei paesi occidentali

Le proteste della popolazione siriana, analogamente a quelle degli altri paesi arabi, nascono dal disagio economico e dalla insofferenza verso la pluridecennale dittatura che controlla il paese: le repressioni sono in atto ormai da mesi e hanno causato migliaia di vittime. La comunità internazionale sembra però non prendere una presa di posizione decisa e di fatto il paese è ormai sull'orlo della guerra civile.

15/01/2012

Host sbarca in India e in Cina

Host, il Salone milanese dedicato all’ospitalità professionale, guarda al mondo e punta su India e Cina, all’interno di una nuova manifestazione B2B: Food Hospitality World. Primo appuntamento del 2012 sarà a Mumbai, dal 19 al 21 gennaio

13/01/2012

Le priorità dell’Italia nella nuova Libia

Mentre i commentatori si interrogano su chi saranno i nuovi reggitori della Libia e, prima ancora, se sia possibile ricreare una qualche forma di unità di quell’immenso territorio, gli scenari possibili vanno analizzati anche con l’obiettivo di elaborare strategie di tutela degli interessi nazionali

13/01/2012

Simem promuove il modello di una città italiana in India

Missione di Confindustria a Delhi e Chennai. Presente anche il presidente Andrea Bolla. L'azienda di Minerbe tra i protagonisti del progetto urbanisitico e infrastrutturale «made in Italy» da realizzare in cooperazione con enti e governo del Paese asiatico

13/01/2012

Abbiate altro oltre al mandarino per trovare lavoro in Cina

Marianna Drago ha maturato un percorso di studi che l’ha portata in Cina agli albori del recent boom. Dopo alcuni anni di lavoro in Italia ha deciso di tornare in Cina ed oggi lavora a Shanghai

13/01/2012

Il tormentato percorso delle elezioni in Egitto

Un messaggio pubblicitario dell’hizb al-hurriya wa al’adala, il partito Libertà e Giustizia, compare su una pagina del quotidiano egiziano Al-Ahram. Ecco un segnale dell’inizio della prima campagna elettorale dell’epoca post-Mubarak, in cui il neonato partito del movimento della fratellanza musulmana, per decenni costretto ad agire in clandestinità, trova spazio pubblicitario sul quotidiano un tempo fedelissimo al deposto raìs

13/01/2012

Attacco all’Iran

Non è la prima volta che si diffondono voci circa un possibile attacco di Israele ai siti nucleari iraniani. Ma questa volta, dopo l’anticipazione del New York Times sulla pubblicazione del nuovo rapporto della Agenzia internazionale per l’energia atomica (Aiea), le voci sono diventate più insistenti

12/01/2012

Africa: l’Alto Commissario ONU per i Rifugiati in missione in Sud Sudan e Sudan

Garantire un deciso sostegno umanitario al Sud Sudan, dove attualmente sono in atto diverse crisi di rifugiati e sfollati. Questa l’esortazione rivolta alla comunità internazionale dall’Alto Commissario delle Nazioni Unite per i Rifugiati António Guterres, che oggi concluderà la sua visita nel paese.

12/01/2012

Donne – Grazie alla cooperazione italiana in Afghanistan 5.700 donne coinvolte in corsi di formazione: dalla pollicoltura al fotovoltaico

Oltre 5700 donne coinvolte, corsi di alfabetizzazione associata all’avvio di attività tradizionali, istituzione di centri di formazione al Dipartimento degli Affari Femminili di Baghlan e al Women Garden di Kabul. Sono tra i più importanti risultati del progetto di formazione professionale e imprenditoria femminile, finanziato in Afghanistan dalla Cooperazione italiana e che si concluderà ufficialmente a marzo dopo aver iniziato le attività nel 2005.

02/01/2012

Iran, la pericolosa sfida all'Occidente

L'Iran, dopo l'inasprimento delle sanzioni, ha minacciato di chiudere lo stretto di Hormuz: immediata è stata la risposta del Pentagono che non tollera nessun tipo di ricatto da parte del regime iraniano. Lo scenario si carica di tinte fosche e sembra avviarsi verso le prospettive peggiori. Vediamo il perché.

31/12/2011

Un ospedale italiano d'eccellenza per Kabul

Si tratta di Esteqlal, punta di diamante della sanità afghana per innovazione, tecnologie e organizzazione. A dirlo è il Ministro della Sanità, Suraya Dalhil, i direttori delle altre strutture ospedaliere della città e le organizzazioni internazionali, tra cui USAID e Cure International, in occasione della Conferenza sul Miglioramento della Qualità dei Servizi Ospedalieri e la Standardizzazione.

30/12/2011

Corea del Nord, l'ultimo baluardo del comunismo

La morte del Caro Leader Kim Jong-il apre una fase di inquietudine sul futuro della Corea del Nord: Kim Jong-un, il terzogenito del defunto capo nord-coreano è praticamente sconosciuto e questo lascia pensare che il potere verrà gestito da altre personalità politiche. Saprà la Corea del Nord riuscire ad armonizzare i suoi rapporti con la comunità internazionale?

29/12/2011

Afghanistan: ISAF, a comando italiano concluso corso per donne soldato

Si chiamano ‘Female Engagement Team’ e sono composti dalle donne soldato delle task force attive nell’ambito della missione Isaf. Il loro scopo è interagire con le donne afghane per ascoltare le loro esigenze e migliorare la loro condizione.

29/12/2011

Burkina Faso: dittatura, povertà e aiuti internazionali

Il Burkina Faso è uno dei paesi africani occidentali più poveri e bisognosi degli aiuti internazionali, di cui è enormemente dipendente. La popolazione è stimata essere oltre i quindici milioni di unità, ripartita su una superficie di poco inferiore a quella italiana in un territorio perlopiù senza ondulazioni (si tratta sostanzialmente di un grande altipiano).

28/12/2011

Tunisia un ponte tra Africa ed Europa

La Tunisia rappresenta l'Africa più vicina all'Europa. In un difficile momento segnato da proteste e sconvolgimenti politici che hanno interessato molti paesi arabi è necessaria la vicinanza dei paesi europei del mediterraneo affinchè la Tunisia possa riprendere ad essere quel ponte culturale ed economico tra le due sponde del Mar Mediterraneo.

22/12/2011

Senegal: un modello per l'intera Africa

Il Senegal è oggi tornato all'attenzione dell'opinione pubblica a causa del gravissimo episodio di Firenze. Ma il Senegal non è solo un paese di emigranti ma anche uno dei paesi più civili dell'intera Africa.

22/12/2011

Yemen - Migliaia di persone a rischio fame e sanità per il blocco degli aiuti umanitari, i più vulnerabili come sempre i bambini

Sana'a - Migliaia di persone sotto assedio delle truppe armate ribelli nel nord dello Yemen hanno urgente bisogno di cibo e assistenza sanitaria. Secondo fonti umanitarie impegnate in loco, sono tanti i morti e i feriti registrati finora

22/12/2011

Sri Lanka - Proposta una "Legge anti-conversioni"; cristiani discriminati nei permessi edilizi

Torna in auge con forza sulla scena pubblica la richiesta di promulgare una "legge anti-conversioni" che proibisca a un cittadino di cambiare la propria fede, se non in casi specifici e con l'autorizzazione di un magistrato

22/12/2011

La speculazione finanziaria e l'Africa

L'attuale crisi finanziaria internazionale sta avendo forti ripercussioni anche nei confronti dei Paesi più poveri dell'Africa. La speculazione internazionale infatti, dopo la crisi dei mutui inesigibili delle abitazioni statunitensi e dopo altri scandali finanziari, sta cercando nuovi sbocchi di investimento. Uno di questi è il mercato delle materie prime agricole.

21/12/2011

Giordania, l’Italia con i palestinesi del campo di Jerash

Migliorare le condizioni di vita dei palestinesi nel campo profughi di Jerash, in Giordania. Questo l'obiettivo di un'iniziativa avviata dall'Italia in coordinamento con il dipartimento Affari palestinesi, l'ente del governo di Amman che gestisce i campi profughi nel Paese.

17/12/2011

Premio per la Pace: menzione speciale alla associazione HAWCA, partner di Action Aid

Il presidente della Regione Lombardia Roberto Formigoni, nel corso della 14a edizione del Premio per la Pace, ha attribuito una menzione speciale alla associazione HAWCA (HUMANITARIAN ASSISTANCE OF WOMEN AND CHILDREN OF AFGHANISTAN), organizzazione partner di ActionAid in un progetto che si propone di ridurre la violenza contro le donne in Afghanistan.

15/12/2011

Eritrea, il forte legame con l'Italia e la difficile indipendenza

L'Eritrea, dopo l'indipendenza dall'Etiopia, non è riuscita ad intraprendere la strada della democrazia: il presidente Isaias Afewerki che è anche capo del governo, dirige la politica del paese accentrando tutti i poteri e non concedendo nessuno spazio alle opposizioni. L'Italia ha legami molto forti con questo paese del corno d'Africa, vediamo il perchè.

15/12/2011

Gaza: Ecco la green school per cambiare il mondo

Nel corso della Conferenza Onu sui Cambiamenti Climatici di Durban, Ugo Bot, Senior External Relations and Project officer UNRWA (United Nations Relief and Works agency), e l’architetto Mario Cucinella hanno presentato il progetto “Green Schools”. Obiettivo: promuovere un modello di scuola destinata ai giovani residenti nei campi profughi palestinesi.

15/12/2011

Io non odierò - Premio della Pace al palestinese Izzeldin Abuelaish

Izzeldin Abuelaish: quando una persona fronteggia gli equilibri della geopolitica con la non violenza. Lo scrittore e medico palestinese insignito dal Presidente Roberto Formigoni del Premio della Pace 2011 della Regione Lombardia. Le dichiarazioni in esclusiva a Lombardi nel Mondo.

14/12/2011

"Love from Taiwan": una mostra illustra la collaborazione internazionale, gli aiuti umanitari e il volontariato dei giovani cattolici taiwanesi

Tai Pei - "Love from Taiwan" è il tema della sezione giovani cattolici della mostra intitolata "A partire da Taiwan, in contatto con mondo: il risultato della partecipazione internazionale delle Ong di Taiwan".

14/12/2011

Turchia, il governo concede la personalità giuridica alle Fondazioni delle minoranze religiose

Istanbul - La Direzione Generale delle Fondazioni in Turchia, organismo governativo, ha deciso di concedere la personalità giuridica alle Fondazioni appartenenti alle minoranze religiose non islamiche, riconosciute nel Trattato di Losanna del 1923

14/12/2011

Sudan. Appello per la liberazione dei bambini soldato arruolati nell'esercito del paese

Juba - La missione di pace delle Nazioni Unite impegnata nel sud Sudan (UNMISS) ha fatto appello all'esercito del paese affinchè garantisca la liberazione di tutti i bambini soldato impiegati tra le loro file.

14/12/2011

Congo a rischio dopo la rielezione dei Kabila; il principale sfidante contesta i risultati

Kinshasa. "Bisognerà vedere quali passi farà Etienne Tshisekedi, dopo aver proclamato più volte di aver vinto lui le elezioni" dice all'Agenzia Fides p. Loris Cattani, missionario saveriano con una lunga esperienza nella Repubblica Democratica del Congo (RDC), dove il 9 dicembre, il Presidente uscente Joseph Kabila è stato proclamato vincitore delle elezioni presidenziali del 28 novembre.

14/12/2011

Costa d’Avorio - Elezioni legislative: non si prevede una forte affluenza a causa del boicottaggio dei sostenitori del deposto Presidente

Abidjan, dopo una settimana di intensa campagna elettorale la situazione è calma. Il partito (Fronte Popolare Ivoriano- FPI) dell'ex Presidente Gbagbo non si presenta per protestare contro il suo trasferimento alla Corte Penale Internazionale dell'Aja. Alcuni esponenti del partito però si presentano come indipendenti" dicono all'Agenzia Fides fonti della Chiesa locale da Abidjan, capitale amministrativa ed economica della Costa d'Avorio, dove domani, 11 dicembre si tengono le elezioni legislative.

01/12/2011

Egitto: "Pallottole vere, proiettili di plastica in pieno volto, persone morte per i gas": testimonianza da piazza Tahrir

"La battaglia a piazza Tahrir sta ancora continuando. È una piccola guerra civile" dice all'Agenzia Fides una fonte della Chiesa dal Cairo, che per motivi di sicurezza non desidera essere citata

01/12/2011

Somalia: le piogge portano sollievo ma anche danni: il report della Caritas

Le piogge che hanno cominciato a cadere sulla Somalia stanno avendo aspetti positivi e negativi. Secondo quanto afferma il Situation Report inviato all'Agenzia Fides da Caritas Somalia, i corsi d'acqua stanno accrescendo il loro flusso permettendo la ripresa delle coltivazioni. Le piogge sono state, in alcuni casi, al di sopra della media stagionale e sono state segnalate inondazioni in alcune aree pianeggianti con la conseguente distruzione delle colture di mais. Gli agricoltori sono stati così costretti a riseminare, mentre sono in aumento le malattie delle vie respiratorie e le infezione di origine idrica, in particolare della malaria

Document Actions
Share |
Editoriale

Audizione dei Lombardi nel Mondo presso il Consiglio Regionale

Pubblichiamo il verbale integrale dell'audizione che una delegazione dei Lombardi nel Mondo ha tenuto presso il Consiglio regionale lombardo, presieduto da Stefano Carugo, il giorno 19 febbraio.continua>>
Tutti gli Editoriali