You are here: Home Lombardi nel Mondo Nazioni Europa Articoli Cultura e curiosità MIG 2015: SEMPRE PIU' ATTENZIONE AI MERCATI INTERNAZIONALI
Accedi a ..
Ospitalità Mantovana .....
logo-albergo-hotel-bianchi-mantova.png
In Evidenza ...

MIG 2015: SEMPRE PIU' ATTENZIONE AI MERCATI INTERNAZIONALI

Gli elementi salienti della prossima edizione della Mostra Internazionale del Gelato Artigianale, in programma a Longarone dal 29 novembre al 2 dicembre 2015, sono stati al centro della riunione del comitato tecnico
MIG 2015: SEMPRE PIU' ATTENZIONE AI MERCATI INTERNAZIONALI

MIG

Gli elementi salienti che caratterizzeranno la prossima edizione della MIG - Mostra Internazionale del Gelato Artigianale, in programma a Longarone dal 29 novembre al 2 dicembre 2015, sono stati al centro della riunione del comitato tecnico, riunitosi il 5 maggio scorso, alla quale hanno preso parte qualificati rappresentanti del mondo del gelato artigianale.
In primo piano la necessità e l'impegno volto ad incrementare la presenza di visitatori provenienti da Paesi esteri, in quanto le aspettative delle aziende fornitrici guardano soprattutto ai visitatori dei mercati esteri.
Sono state, in questo senso, molto apprezzate le azioni condotte per la passata edizione, e l’auspicio è che Longarone Fiere apra sempre più una politica di internazionalizzazione nei mercati, così come stanno facendo le aziende espositrici.
Tutto ciò mantenendo grande attenzione all'area tedesca che rappresenta sempre il principale e storico mercato di riferimento. Dopo aver analizzato i risultati complessivamente positivi della precedente edizione che, per la maggior parte delle aziende, sono stati superiori alle loro aspettative, gli intervenuti hanno discusso in merito alle iniziative di promozione del gelato artigianale che da sempre caratterizzano l'appuntamento di Longarone.
In primo piano il «Concorso Coppa d'Oro» giunto alla sua 46ª edizione che vedrà i concorrenti cimentarsi sulla preparazione di gelato al gusto «Ricotta» di latte vaccino, con una novità per la fase finale gestita in collaborazione con l'Accademia della Gelateria Italiana, che vedrà i cinque gelatieri meglio classificati chiamati a realizzare il loro gelato in presenza della giuria che dovrà stilare la graduatoria finale. Grande attenzione anche al Concorso «Carlo Pozzi» molto apprezzato per la sua finalità di avvicinare concretamente i giovani allievi delle scuole alberghiere italiane al mondo del gelato.
Si è parlato anche di convegni e momenti di approfondimento che vedono già in programma un appuntamento sul tema «Gelato e Alcolici» mentre è emersa l'opportunità di approfondire gli aspetti più direttamente collegati all’inserimento dei giovani nelle gelaterie artigiane e al reperimento dei contributi disponibili per avviare o sviluppare un’attività d’impresa. A questo proposito è stato rilevato come UNITEIS stia valutando l’opportunità di un’iniziativa mirata al matching domanda-offerta per le gelaterie in Germania che cercano personale italiano.
Sul piano più generale si è discusso inoltre in merito alle modalità per promuovere e diffondere ancor più la «Giornata europea del Gelato Artigianale», una iniziativa nata proprio dalla MIG di Longarone nel 2008, che non ha ancora incontrato adeguata attenzione nel mondo del gelato.
In chiusura della riunione è stato annunciato come Longarone Fiere, per quanto riguarda i biglietti invito per gli operatori, al fine di semplificare le modalità e i tempi di spedizione, punterà quest'anno sull'utilizzo del «biglietto elettronico» che potrà essere scaricato dal sito www.mostradelgelato.com/ticket.

Longarone Fiere S.r.l
Via del Parco, 3
32013 LONGARONE (BL)

Email: miglongarone@outlook.it

www.mostradelgelato.com
www.facebook.com/mig.longarone
a cura di L. Rossi (Bochum)
www.luigi-rossi.com

Document Actions
Share |
Editoriale

Giovani italiani all’estero: rientro, popolamento e solidarietà

Workshop organizzato per mettere a punto le proposte emerse nel seminario organizzato l’11 ottobre u.s., presentato a sua volta dal giornalista Luciano Ghelfi e introdotto dallo storico Emilio Franzina, moderato in entrambe le occasioni da Gianni Lattanzio, ha visto entrambe le volte la partecipazione di consiglieri del CGIE, esponenti politici quali i deputati Fucsia Fritzgerald Nissoli (FI) Gianni Marilotti (5 Stelle) e Massimo Ungaro (PD) e poi Simone Billi, Presidente del Comitato per gli Italiani all’Estero della Camera dei Deputati (Lega) e la Senatrice Laura Garavini (PD), quindi esperti come Toni Ricciardi (Università di GINEVRA), Maddalena Tirabassi (Direttrice Centro Altreitalie sulle Migrazioni Italiane, Globus et Locus) Riccardo Giumelli (Università di Verona), Delfina Licata (Fondazione Migrantes) e Franco Pittau (Centro Studi Idos). Le conclusioni del workshop sono state affidate al Dir. Gen. per gli Italiani all’Estero e Politiche Migratorie del MAECI, Amb. Luigi Maria Vignali, e all’On. Fabio Porta, del coordinamento del Comitato. continua>>
Tutti gli Editoriali