You are here: Home Lombardi nel Mondo Nazioni Europa Articoli Dal mondo economico, istituzionale e sociale Migration 2.0 - da „Gastarbeitern“ a „brain drain“
Accedi a ..
Ospitalità Mantovana .....
logo-albergo-hotel-bianchi-mantova.png
In Evidenza ...

Migration 2.0 - da „Gastarbeitern“ a „brain drain“

Il Comitato Italiani Estero, Circoscrizione consolare di Colonia, in occasione del 60° anniversario degli accordi bilaterali tra Repubblica Federale Tedesca e Italia, organizza per il 15 dicembre 2015, ore 19, presso il Domforum (Domkloster 3) di Colonia l’evento MIGRATION 2.0 (da „Gastarbeitern“ a „brain drain“).
Migration 2.0 - da „Gastarbeitern“ a „brain drain“

Migration 2.0

Sono diversi gli appuntamenti centrati sul 60° anniversario degli accordi bilaterali tra la Repubblica Federale Tedesca e l’Italia del dicembre 1955.

 

Il Comitato Italiani Estero, Circoscrizione consolare di Colonia, organizza per il 15 dicembre 2015, ore 19, presso il Domforum (Domkloster 3) di Colonia l’evento MIGRATION 2.0 (da „Gastarbeitern" a „brain drain").

 

Gli italiani sono ormai divenuti parte integrante della società tedesca. A 60 anni dal trattato bilaterale italo-tedesco del 20 dicembre 1955 per il reclutamento e il collocamento di mano d’opera italiana nella Repubblica Federale si confronteranno in un dibattito i protagonisti della prima emigrazione e di quella attuale, costituita da tanti giovani qualificati.

 

Gli interventi di rappresentanti del mondo della politica, dell’economia e della cultura contribuiranno ad arricchire il confronto su sei decenni di presenza italiana in Germania. Tra gli ospiti: Giuseppe Sortino, ACLI; Silvio Vallecoccia, Presidente del COMITES della città renana; Rita Marcon, Presidente VDIG (Federazione Società di Cultura italo-tedesche); Chiara Leonardi, Presidente di «Italia altrove», Düsseldorf; Giovanna La Caprara, educatrice, da poco trasferitasi in Germania; Filippo Bonin, giurista, da poco in Germania; Maria Cristina Polidori, responsabile di «Ricerca clinica sulla terza età», Klinik II für Innere Medizin, Uniklinik Köln.

 

Particolarmente atteso è l’intervento del Sottosegretario all’Integrazione del Nord Reno Vestfalia, Thorsten Klute.

 

Moderatrice sarà Claudia D’Avino (redazione di Radio Colonia). Accompagnamento musicale di Alessandro Palmitessa (sassofono, clarinetto ed elettronica). Le ricerche sonore e video sono di Luciana Mella (Radio Colonia).

 

Coordinazione e realizzazione a cura di Luciana Mella (Radio Colonia), Renzo Brizzi (MediaClub – Germania) e Rita Marcon (VDIG).

 

Tra le ore 19.00 e le 20.00 Radio Colonia seguirà la manifestazione trasmettendo servizi e interviste dalla sala del Domforum.

 

La manifestazione fa parte del programma «60 Jahre Anwerbeabkommen», (Sessant’anni di accordi bilaterali) organizzato da «Associazione Mondo Aperto – Offene Welt e.V (Colonia)», Com.It.es Colonia, FILEF (Federazione italiana dei lavoratori emigrati e famiglie), MediaClub Germania, UIM per il Sociale, VDIG (Vereinigung Deutsch-Italienischer Kultur- Gesellschaften) e Radio Colonia (WDR).

 

 

 

 

a cura di Luigi Rossi (Bochum)

www.luigi-rossi.com

Document Actions
Share |
Editoriale

Giovani italiani all’estero: rientro, popolamento e solidarietà

Workshop organizzato per mettere a punto le proposte emerse nel seminario organizzato l’11 ottobre u.s., presentato a sua volta dal giornalista Luciano Ghelfi e introdotto dallo storico Emilio Franzina, moderato in entrambe le occasioni da Gianni Lattanzio, ha visto entrambe le volte la partecipazione di consiglieri del CGIE, esponenti politici quali i deputati Fucsia Fritzgerald Nissoli (FI) Gianni Marilotti (5 Stelle) e Massimo Ungaro (PD) e poi Simone Billi, Presidente del Comitato per gli Italiani all’Estero della Camera dei Deputati (Lega) e la Senatrice Laura Garavini (PD), quindi esperti come Toni Ricciardi (Università di GINEVRA), Maddalena Tirabassi (Direttrice Centro Altreitalie sulle Migrazioni Italiane, Globus et Locus) Riccardo Giumelli (Università di Verona), Delfina Licata (Fondazione Migrantes) e Franco Pittau (Centro Studi Idos). Le conclusioni del workshop sono state affidate al Dir. Gen. per gli Italiani all’Estero e Politiche Migratorie del MAECI, Amb. Luigi Maria Vignali, e all’On. Fabio Porta, del coordinamento del Comitato. continua>>
Tutti gli Editoriali