You are here: Home Lombardi nel Mondo Nazioni Europa Articoli Storia ed emigrazione Legami mobili. Famiglie migranti nello spazio europeo
Accedi a ..
Ospitalità Mantovana .....
logo-albergo-hotel-bianchi-mantova.png
In Evidenza ...

Legami mobili. Famiglie migranti nello spazio europeo

Questo il titolo del nuovo volume dei "Quaderni di AMMER" presentato a Lignano Sabbiadoro, a margine della mostra “In viaggio”, aperta al pubblico fino all’8 marzo
Legami mobili. Famiglie migranti nello spazio europeo

Copertina

È stato presentato lunedì 25 febbraio a Lignano Sabbiadoro, presso la Biblioteca, il secondo volume dei "Quaderni di AMMER": "Legami mobili. Mobile ties. Famiglie migranti nello spazio europeo. Migrant families in Twentieth-century Europe", una ricerca curata dalla giovane antropologa Barbara Vatta, edita da Forum, la casa editrice dell'Università udinese, con testi in italiano e inglese.

Si tratta di una lettura della migrazione friulana nell'Europa del Novecento vista dalla prospettiva intima e personale dei rapporti famigliari: un suggestivo e per certi versi anche sorprendente viaggio, corredato da grafici e immagini storiche, attraverso i racconti di vita e le testimonianze di chi spesso ha dovuto creare una "tradizione di famiglia" lontano dalle proprie radici.

L'incontro è stato organizzato nel contesto della mostra fotografica "In viaggio. Cento anni di immagini e di parole dal mondo dell'emigrazione del Friuli Venezia Giulia, dell'Istria, di Fiume e della Dalmazia", allestita nelle sale della Biblioteca, con materiale documentario proveniente dall'archivio digitale di AMMER, un progetto coordinato da Regione e Università di Udine, consultabile al sito www.ammer-fvg.org.

La rassegna resterà aperta, a ingresso libero, fino a venerdì 8 marzo (orario: da lunedì a venerdì, dalle 14.30 alle 19) - il personale della Biblioteca è a disposizione di quanti volessero collaborare all'arricchimento del sito, portando documenti e fotografie da riprodurre con le tecnologie digitali.

Fonte: ItalPlanet News

Document Actions
Share |
Editoriale

Giovani italiani all’estero: rientro, popolamento e solidarietà

Workshop organizzato per mettere a punto le proposte emerse nel seminario organizzato l’11 ottobre u.s., presentato a sua volta dal giornalista Luciano Ghelfi e introdotto dallo storico Emilio Franzina, moderato in entrambe le occasioni da Gianni Lattanzio, ha visto entrambe le volte la partecipazione di consiglieri del CGIE, esponenti politici quali i deputati Fucsia Fritzgerald Nissoli (FI) Gianni Marilotti (5 Stelle) e Massimo Ungaro (PD) e poi Simone Billi, Presidente del Comitato per gli Italiani all’Estero della Camera dei Deputati (Lega) e la Senatrice Laura Garavini (PD), quindi esperti come Toni Ricciardi (Università di GINEVRA), Maddalena Tirabassi (Direttrice Centro Altreitalie sulle Migrazioni Italiane, Globus et Locus) Riccardo Giumelli (Università di Verona), Delfina Licata (Fondazione Migrantes) e Franco Pittau (Centro Studi Idos). Le conclusioni del workshop sono state affidate al Dir. Gen. per gli Italiani all’Estero e Politiche Migratorie del MAECI, Amb. Luigi Maria Vignali, e all’On. Fabio Porta, del coordinamento del Comitato. continua>>
Tutti gli Editoriali