You are here: Home Lombardi nel Mondo Nazioni Fondazione Cariplo Articoli Notizie Interventi Emblematici, è il turno di Lodi e Mantova
Accedi a ..
Ospitalità Mantovana .....
logo-albergo-hotel-bianchi-mantova.png
In Evidenza ...

Interventi Emblematici, è il turno di Lodi e Mantova

C’è tempo fino al 31 gennaio 2012 per presentare richieste di contributo nell’ambito degli Interventi Emblematici maggiori di Fondazione Cariplo, che nel 2012 sono destinati alle province lombarde di Lodi e Mantova.

C’è tempo fino al 31 gennaio 2012 per presentare richieste di contributo nell’ambito degli Interventi Emblematici maggiori di Fondazione Cariplo, che nel 2012 sono destinati alle province lombarde di Lodi e Mantova. Si tratta di erogazioni a cadenza annuale attraverso le quali la Fondazione sostiene iniziative di rilevante impatto sul territorio, assegnando il contributo di 15 milioni di euro a due province ogni anno (7.500.000 euro per provincia, esclusa quella di Milano) sulla base di un calendario prestabilito.

I progetti devono essere realizzati nel territorio della provincia che ha ottenuto il contributo ed essere in grado di incidere in modo significativo sulla qualità della vita e sullo sviluppo sociale, culturale ed economico locale.

Le domande dovranno essere inviate in versione cartacea alla Segreteria Generale di Fondazione Cariplo, via Manin 23, 20121 Milano. Per maggiori informazioni, si può scrivere a segreteriagenerale@fondazionecariplo.it

Sul sito della Fondazione Cariplo è disponibile il regolamento completo.

Document Actions
Share |
Editoriale

Giovani italiani all’estero: rientro, popolamento e solidarietà

Workshop organizzato per mettere a punto le proposte emerse nel seminario organizzato l’11 ottobre u.s., presentato a sua volta dal giornalista Luciano Ghelfi e introdotto dallo storico Emilio Franzina, moderato in entrambe le occasioni da Gianni Lattanzio, ha visto entrambe le volte la partecipazione di consiglieri del CGIE, esponenti politici quali i deputati Fucsia Fritzgerald Nissoli (FI) Gianni Marilotti (5 Stelle) e Massimo Ungaro (PD) e poi Simone Billi, Presidente del Comitato per gli Italiani all’Estero della Camera dei Deputati (Lega) e la Senatrice Laura Garavini (PD), quindi esperti come Toni Ricciardi (Università di GINEVRA), Maddalena Tirabassi (Direttrice Centro Altreitalie sulle Migrazioni Italiane, Globus et Locus) Riccardo Giumelli (Università di Verona), Delfina Licata (Fondazione Migrantes) e Franco Pittau (Centro Studi Idos). Le conclusioni del workshop sono state affidate al Dir. Gen. per gli Italiani all’Estero e Politiche Migratorie del MAECI, Amb. Luigi Maria Vignali, e all’On. Fabio Porta, del coordinamento del Comitato. continua>>
Tutti gli Editoriali