You are here: Home Lombardi nel Mondo Nazioni Fondazione Cariplo Articoli Notizie Come tenere (e attrarre) in Italia i migliori cervelli?
Accedi a ..
Ospitalità Mantovana .....
logo-albergo-hotel-bianchi-mantova.png
In Evidenza ...

Come tenere (e attrarre) in Italia i migliori cervelli?

Parte il 1 aprile 2014 una nuova iniziativa pilota di Fondazione Cariplo per tenere in Lombardia i migliori cervelli italiani ed europei.

Si tratta di un fondo di natura erogativa che, con un budget di 2 milioni di euro, assegnerà fino a 200.000 euro di contributo ad ogni progetto presentato dagli enti di ricerca scientifica presenti nel territorio di intervento della Fondazione. L’obiettivo, duplice, è migliorare l’attrattività del contesto locale (l’intento è quello di portare o tenere in Italia almeno 10 ricercatori nei prossimi 12/18 mesi) e accrescere la competitività dei giovani chiamati ad essere i futuri leader della ricerca.

Le risorse messe a disposizione da Fondazione Cariplo potranno essere impiegate in modo flessibile per molteplici attività, tra le quali: l’acquisizione di attrezzature per il potenziamento dei laboratori, il sostegno dei costi del personale tecnico-amministrativo a supporto del P.I. (principal investigator), attività di mentoring/tutoring finalizzate al supporto di nuove proposte, l’accesso a core facilities, attività di ricerca curiosity driven parallela, ma comunque separata, a quanto già finanziato dai grant ERC, attività di networking rivolte in special modo alla formazione di giovani ricercatori e, infine, benefit offerti ai P.I. e alla loro famiglie.

Per saperne di più: http://www.fondazionecariplo.it/it/news/ricerca/erc.html

Document Actions
Share |
Editoriale

Giovani italiani all’estero: rientro, popolamento e solidarietà

Workshop organizzato per mettere a punto le proposte emerse nel seminario organizzato l’11 ottobre u.s., presentato a sua volta dal giornalista Luciano Ghelfi e introdotto dallo storico Emilio Franzina, moderato in entrambe le occasioni da Gianni Lattanzio, ha visto entrambe le volte la partecipazione di consiglieri del CGIE, esponenti politici quali i deputati Fucsia Fritzgerald Nissoli (FI) Gianni Marilotti (5 Stelle) e Massimo Ungaro (PD) e poi Simone Billi, Presidente del Comitato per gli Italiani all’Estero della Camera dei Deputati (Lega) e la Senatrice Laura Garavini (PD), quindi esperti come Toni Ricciardi (Università di GINEVRA), Maddalena Tirabassi (Direttrice Centro Altreitalie sulle Migrazioni Italiane, Globus et Locus) Riccardo Giumelli (Università di Verona), Delfina Licata (Fondazione Migrantes) e Franco Pittau (Centro Studi Idos). Le conclusioni del workshop sono state affidate al Dir. Gen. per gli Italiani all’Estero e Politiche Migratorie del MAECI, Amb. Luigi Maria Vignali, e all’On. Fabio Porta, del coordinamento del Comitato. continua>>
Tutti gli Editoriali