Tu sei qui: Home Lombardi nel Mondo Nazioni Fondazione Cariplo Articoli Notizie European Foundations Award for Responsible Research and Innovation
Accedi a ..
Ratio Informa .....
Collegamento alle informationi di Ratio Srl
In Evidenza ...
Logo_giubileo60.png

European Foundations Award for Responsible Research and Innovation

È in fase di lancio la prima edizione dello European Foundations Award for Responsible Research and Innovation, un’iniziativa promossa da Fondazione Cariplo, King Baudouin Foundation, Fundació la Caixa, Lundbeck Foundation, Robert Bosch Stiftung e European Foundation Centre

L’Award promuove la diffusione di un modello di Ricerca e Innovazione che prevede la valorizzazione delle competenze di tutti gli attori coinvolti proponendo un modello di scienza e società dialogico e costruttivo.

All’Award possono partecipare ricercatori, centri di ricerca, università, organizzazioni della società civile.

Alle tre migliori attività e/o pratiche che si distingueranno perché in linea con i principi di Ricerca ed Innovazione Responsabile verrà assegnato un premio pari a 20.000 €.

Le pratiche di RRI "in gara" saranno accuratamente valutate da una giuria e i principali risultati saranno condivisi e discussi tra i più importanti stakeholders coinvolti nel processo di Ricerca e Innovazione.

Le candidature dovranno essere presentate entro il 7 dicembre 2015.

Per maggiori dettagli sul premio e sulle modalità di partecipazione consulta la seguente pagina web: http://candidate.kbs-frb.be/en/Call/2015-J83000-E

Informazioni e contatti:

Valentina Amorese - Valentinaamorese@fondazionecariplo.it

Riccardo Porro - riccardoporro@fondazionecariplo.it

Azioni sul documento
Share |
Editoriale

L’emigrazione e' un valore tutelato dalla Costituzione

La Repubblica “riconosce la libertà di emigrazione, salvo gli obblighi stabiliti dalla legge nell’interesse generale, e tutela il lavoro italiano all’estero”. Il terzo e ultimo comma dell’articolo 35 della Costituzione italiana inserisce la nostra emigrazione fra i valori costituzionalmente tutelati, ma non si tratta di uno dei passaggi più citati della nostra carta fondamentale.continua>>
Altro…