You are here: Home Lombardi nel Mondo Nazioni Fondazione Cariplo Articoli Notizie Giovani e lavoro: riparte “Startup Revolutionary Road”
Accedi a ..
Ospitalità Mantovana .....
logo-albergo-hotel-bianchi-mantova.png
In Evidenza ...

Giovani e lavoro: riparte “Startup Revolutionary Road”

Oltre 20.000 giovani raggiunti, più di 2.500 ragazzi formati durante le Startup School, oltre 400 business ideas presentate e 80 startup nate grazie a Startup Revolutionary Road nel corso del 2013: questi i numeri presentati oggi al lancio della seconda edizione del progetto

Il progetto ha ricevuto per il secondo anno consecutivo il sostegno del programma YouthSpark, l’iniziativa globale di Microsoft che mira a creare opportunità per i giovani nel campo della formazione, dell’occupazione e della nuova imprenditorialità.

In un momento sempre più difficile per i giovani, il cui tasso di disoccupazione in Italia ha raggiunto il 41%, registrando un +5% rispetto allo scorso anno, Fondazione Cariplo, Microsoft e Fondazione Filarete hanno tenuto fede alle promesse della prima edizione, proponendo una formazione mirata e reali opportunità lavorative.

Per l’edizione 2014, il traguardo sarà raggiungere altri 42mila giovani, creando 900 nuovi posti di lavoro. Inoltre, rispetto alla prima edizione, che ha visto un coinvolgimento più attivo dei giovani del nord Italia, si stanno ponendo le basi per una maggiore collaborazione con le Università del Sud e per una maggiore partecipazione delle studentesse.

Il gruppo di lavoro dedicato al progetto Startup Revolutionary Road si arricchisce infine di un nuovo partner, Italia Camp, che affiancherà Fondazione Filarete, TechGarage, Fondazione Politecnico di Milano, I3P Incubatore di Imprese Innovative del Politecnico di Torino e InnovAction Lab per aiutare gli startupper a creare imprese innovative e generare nuove opportunità di lavoro.

A testimonianza del lavoro svolto, sono intervenute alla presentazione 5 startup nate nel corso del 2013:

  • Garoo: www.garoo.eu (selezionata da PoliHUB, Fondazione Politecnico di Milano
  • Actions: www.getactionsapp.com (selezionata da I3P, Incubatore di Imprese Innovative del Politecnico di Torino)
  • B10nix: www.b10nix.com<http://www.b10nix.com/> (selezionata da Fondazione Filarete)
  • Leevia: www.leevia.com<http://www.leevia.com/> (selezionata da Innovation Lab)
  • Jamyourself: www.techgarage.eu/project/jamyourself (selezionata da TechGarage)

L’edizione 2014 si avvale anche del patrocinio del Ministero dello Sviluppo Economico.

Document Actions
Share |
Editoriale

Giovani italiani all’estero: rientro, popolamento e solidarietà

Workshop organizzato per mettere a punto le proposte emerse nel seminario organizzato l’11 ottobre u.s., presentato a sua volta dal giornalista Luciano Ghelfi e introdotto dallo storico Emilio Franzina, moderato in entrambe le occasioni da Gianni Lattanzio, ha visto entrambe le volte la partecipazione di consiglieri del CGIE, esponenti politici quali i deputati Fucsia Fritzgerald Nissoli (FI) Gianni Marilotti (5 Stelle) e Massimo Ungaro (PD) e poi Simone Billi, Presidente del Comitato per gli Italiani all’Estero della Camera dei Deputati (Lega) e la Senatrice Laura Garavini (PD), quindi esperti come Toni Ricciardi (Università di GINEVRA), Maddalena Tirabassi (Direttrice Centro Altreitalie sulle Migrazioni Italiane, Globus et Locus) Riccardo Giumelli (Università di Verona), Delfina Licata (Fondazione Migrantes) e Franco Pittau (Centro Studi Idos). Le conclusioni del workshop sono state affidate al Dir. Gen. per gli Italiani all’Estero e Politiche Migratorie del MAECI, Amb. Luigi Maria Vignali, e all’On. Fabio Porta, del coordinamento del Comitato. continua>>
Tutti gli Editoriali