You are here: Home Lombardi nel Mondo Nazioni Province Lombarde Articoli Como Ravasi a Como. Torna il ministro del Papa.
Accedi a ..
Ospitalità Mantovana .....
logo-albergo-hotel-bianchi-mantova.png
In Evidenza ...

Ravasi a Como. Torna il ministro del Papa.

Monsignor Gianfranco Ravasi tornerà a Como quest’anno per tenere una conferenza nell’aula magna del Politecnico. L’incontro, potrebbe avvenire entro l’estate.

Monsignor Gianfranco Ravasi tornerà a Como quest’anno per tenere una conferenza, con tutta probabilità nell’aula magna del Politecnico. Non è stata ancora fissata una data per l’incontro, che potrebbe avvenire sia entro l’estate sia in novembre. Comunque sarà un evento per la città che ha avuto modo in passato, grazie all’amicizia che lega il religioso alla 106enne scrittrice comasca Carla Porta Musa, di ospitarlo nell’ambito di varie edizioni del ciclo dei “Venerdì letterari”.

Il celebre biblista, nato 66 anni fa, è stato per anni prefetto della Biblioteca Ambrosiana, ed è da due anni ministro vaticano della Cultura. Papa Joseph Ratzinger infatti lo ha chiamato nella Curia romana facendolo arcivescovo e presidente del Consiglio per la Cultura. Ravasi ha così preso il posto di un personaggio di spicco della gerarchia cattolica, il cardinale francese Paul Poupard.

Ravasi è originario di Merate, in Brianza, ed è noto al grande pubblico per i commenti biblici svolti la domenica mattina per la trasmissione di Canale 5 Frontiere dello Spirito. Non è ancora noto il tema della conferenza che terrà a Como, ma si tratterà sicuramente di un argomento che permetterà di spaziare ad ampio raggio. Monsignor Ravasi è infatti un grande esperto di comunicazione e di divulgazione d’alto livello. D’estate, Ravasi passa alcuni giorni di riposo a Guello di Bellagio, accanto alla casa che fu dello scrittore cattolico Luigi Santucci.

Anche la prossima tappa a Como per Ravasi sarà nel segno dell’amicizia con la scrittrice Carla Porta Musa. Nel 2002, nella basilica romanica di Sant’Abbondio, in via Regina, il noto biblista concelebrò con l'arciprete del Duomo, monsignor Pietro Pini, una messa di ringraziamento per il centesimo compleanno della poetessa. L’evento con Ravasi sarà nell’ambito dei “Venerdì” promossi dall’assessorato alla Cultura del Comune di Como. Il calendario ospiterà in marzo Marco Risi, regista e sceneggiatore che ha appena finito di girare il suo ultimo film a Napoli. Parlerà della sua esperienza di lavoro e tratteggerà per il pubblico lariano un ritratto del padre, Dino Risi, morto lo scorso giugno, che di Carla Porta Musa era cugino.

 

Lorenzo Morandotti

 

http://www.corrierecomo.it/frm_articoli.cfm?ID=91889

Document Actions
Share |
Editoriale

Giovani italiani all’estero: rientro, popolamento e solidarietà

Workshop organizzato per mettere a punto le proposte emerse nel seminario organizzato l’11 ottobre u.s., presentato a sua volta dal giornalista Luciano Ghelfi e introdotto dallo storico Emilio Franzina, moderato in entrambe le occasioni da Gianni Lattanzio, ha visto entrambe le volte la partecipazione di consiglieri del CGIE, esponenti politici quali i deputati Fucsia Fritzgerald Nissoli (FI) Gianni Marilotti (5 Stelle) e Massimo Ungaro (PD) e poi Simone Billi, Presidente del Comitato per gli Italiani all’Estero della Camera dei Deputati (Lega) e la Senatrice Laura Garavini (PD), quindi esperti come Toni Ricciardi (Università di GINEVRA), Maddalena Tirabassi (Direttrice Centro Altreitalie sulle Migrazioni Italiane, Globus et Locus) Riccardo Giumelli (Università di Verona), Delfina Licata (Fondazione Migrantes) e Franco Pittau (Centro Studi Idos). Le conclusioni del workshop sono state affidate al Dir. Gen. per gli Italiani all’Estero e Politiche Migratorie del MAECI, Amb. Luigi Maria Vignali, e all’On. Fabio Porta, del coordinamento del Comitato. continua>>
Tutti gli Editoriali