You are here: Home Lombardi nel Mondo Nazioni Province Lombarde Articoli Cremona Presentata l'edizione 2013 de 'I Sapori della Bassa'
Accedi a ..
Ospitalità Mantovana .....
logo-albergo-hotel-bianchi-mantova.png
In Evidenza ...

Presentata l'edizione 2013 de 'I Sapori della Bassa'

SAN GIOVANNI IN CROCE - Appuntamento sabato 4 e domenica 5 maggio a cura della neonata associazione Gli Amici dei Sapori con il patrocinio della Commissione comunale Smart.

SAN GIOVANNI IN CROCE - Nella mattinata di sabato 20 aprile è stata presentata, nella sala consiliare di San Giovanni in Croce, la manifestazione 'I Sapori della Bassa' 2013, in programma per sabato 4 e domenica 5 maggio. Si sono susseguiti gli interventi del sindaco Pierguido Asinari affiancato dagli assessori Massimiliano Corbari e Fabrizio Galli, del presidente del Gal Oglio Po Giuseppe Torchio, di Gianni Boselli, presidente della Federazione Strade dei Vini e dei Sapori di Lombardia, e della sua collaboratrice Paola Beduschi, di Giuseppina Botti, direttore del Gal Oglio Po, di Elisa Bozzetti (commissione Smart), di Davide Passeri, presidente dell'associazione Amici dei Sapori e di Pierluigi Cremona, presidente della commissione Smart. Presenti anche Alessandro Magni, consigliere di minoranza e componente della commissione Smart, come Giancarlo Calzolari. C'era anche Jacopo Balestreri in rappresentanza dell'associazione giovanile Arvi.

Il programma è ricchissimo di appuntamenti e promette davvero di accontentare tutti i gusti. Sabato 4 e domenica 5 maggio torna ‘I Sapori della Bassa’, la grande rassegna enogastronomica che nel 2012 ottenne un notevole riscontro di pubblico. “Dopo il consenso dello scorso anno - afferma il sindaco Pierguido Asinari - la rassegna ritorna con un programma ancor più ricco, con l'auspicio che possa diventare negli anni un appuntamento tradizionale del territorio nel primo week-end di maggio. Da quest'anno la manifestazione, che gode del patrocinio della Provincia di Cremona e il contributo e il patrocinio del Gal Oglio Po, è organizzata dalla neonata associazione Gli amici dei sapori, coadiuvata dalla Commissione comunale SMART. Al programma forniscono un apporto fondamentale la Federazione delle Strade dei Vini e dei Sapori di Lombardia, la Strada del Gusto di Cremona e il Circuito Città Murate e Castellate di Cremona. Direttore organizzativo della manifestazione è Davide Passeri. A lui, che si sta profondendo ormai da mesi con un entusiasmo contagioso, a tutti i volontari, agli sponsor, ai bar del paese, va il ringraziamento mio e dell'amministrazione comunale. Sono certo che le aspettative non andranno deluse”. 

SABATO 4 MAGGIO

ore 11,00: Inaugurazione della manifestazione alla presenza delle autorità

ore 11,15: Esibizione del Gruppo Storico ‘Il Torrione’ di Casalmaggiore ed apertura degli stand gastronomici

ore 14,30: Visita guidata al complesso architettonico Villa Medici del Vascello, nell’ambito delle ‘Giornate italiane dei castelli’

ore 15,00: ‘DeGustandum jr.’ Laboratorio per imparare ad apprezzare gusti, profumi, sapori dei nostri prodotti tipici utilizzando i cinque sensi. A cura della Federazione delle Strade dei Vini e dei Sapori di Lombardia. Presso lo stand della Federazione. Per i bambini

ore 15,45: Inaugurazione della mostra personale ‘Nature morte’ di Luigi Briselli, fotografo della Bassa. Presso la saletta polivalente delle ex scuole elementari

ore 16,00: ‘DeGustandum jr.’. Laboratorio per imparare ad apprezzare gusti, profumi, sapori dei nostri prodotti tipici utilizzando i cinque sensi

ore 16,30: Visita guidata al complesso architettonico Villa Medici del Vascello, nell’ambito delle ‘Giornate italiane dei castelli’

ore 17,00: ‘DeGustandum’. Degustazione guidata gratuita di prodotti tipici in abbinamento a vini lombardi. A cura della Federazione delle Strade dei Vini e dei Sapori di Lombardia. I vini e i piatti abbinati saranno presentati dal Sommelier Gastronomo GG Rubes. Presso lo stand.

ore 17,00: ‘Mille e un frutto’. Laboratorio presso lo stand BV Frutta. Per i bambini

ore 17,30: ‘Le delizie di Mastro fornaio’. Presso lo stand della Forneria del Borgo di Vicobellignano. Per i bambini

ore 18,00: ‘DeGustandum’. Degustazione guidata gratuita di prodotti tipici in abbinamento a vini lombardi. I vini e i piatti abbinati saranno presentati dal Sommelier Gastronomo GG Rubes. Presso lo stand

ore 18,30: Happy hour. Presso il Caffè Centrale

ore 19,00: ‘DeGustandum’. Degustazione guidata gratuita di prodotti tipici in abbinamento a vini lombardi. I vini e i piatti abbinati saranno presentati dal Sommelier Gastronomo GG Rubes. Presso lo stand

ore 19,15: ‘Tutti a tavola!’ Cena a base di piatti della tradizione locale, a cura dell’Associazione Gli Amici dei sapori

ore 20,30: DemeBand in concerto. Piazza Dante Alighieri

DOMENICA 5 MAGGIO

ore 09,00: Apertura degli stand gastronomici

ore 11,15: Presentazione del libro ‘Saperi e Sapori tra Oglio e Po’ a cura della Federazione delle Strade dei Vini e dei Sapori di Lombardia. Seguirà una degustazione guidata gratuita presso lo stand della Federazione. I vini e i piatti abbinati saranno presentati dal sommelier e gastronomo GG Rubes

ore 12,30: ‘I Sapori del Mago’. Pranzo presso la trattoria ‘Dal Mago’ in via Matteotti 40. Info e prenotazioni al numero 0375-91096

ore 13,00: ‘Tutti a tavola!’ Pranzo a base di piatti della tradizione locale, a cura dell’Associazione Gli Amici dei Sapori. Presso lo stand in piazza Dante Alighieri

ore 14,30: Visita guidata al complesso architettonico Villa Medici del Vascello, nell’ambito delle ‘Giornate italiane dei castelli’

ore 15,00: ‘DeGustandum jr.’ Laboratorio per imparare ad apprezzare gusti, profumi, sapori dei nostri prodotti tipici utilizzando i cinque sensi. A cura della Federazione delle Strade dei Vini e dei Sapori di Lombardia. Presso lo stand della Federazione. Per i bambini

ore 15,30: ‘Il formaggio come una volta’ a cura dell’Associazione Gli Amici dei Sapori. Dimostrazione pratica di preparazione del formaggio. Piazza Dante Alighieri

ore 16,00: ‘DeGustandum jr.’. Laboratorio per imparare ad apprezzare gusti, profumi, sapori dei nostri prodotti tipici utilizzando i cinque sensi. A cura della Federazione delle Strade dei Vini e dei Sapori di Lombardia. Per i bambini

ore 16,30: Visita guidata al complesso architettonico Villa Medici del Vascello, nell’ambito delle ‘Giornate italiane dei castelli’

ore 16,30: ‘CibiAmoci!’ Realizziamo piccoli capolavori culinari con la pasta di sale a cura dell’Associazione iPac di Cremona. Piazza Dante Alighieri, area bimbi. Per i bambini

ore 17,00: ‘DeGustandum’. Degustazione guidata gratuita di prodotti tipici in abbinamento a vini lombardi. A cura della Federazione delle Strade dei Vini e dei Sapori di Lombardia. I vini e i piatti abbinati saranno presentati dal Sommelier Gastronomo GG Rubes. Gratuito, presso lo stand

ore 17,30: ‘Le delizie di Mastro fornaio’. Presso lo stand della Forneria del Borgo di Vicobellignano. Per i bambini

ore 18,00: ‘DeGustandum’. Degustazione guidata gratuita di prodotti tipici in abbinamento a vini lombardi. A cura della Federazione delle Strade dei Vini e dei Sapori di Lombardia. I vini e i piatti abbinati saranno presentati dal Sommelier Gastronomo GG Rubes. Gratuito, presso lo stand

ore 18,30: Happy hour a cura del Bar Sport in collaborazione con FlairHouse di Villafranca. Dj ed esecuzione acrobatica dei drinks

ore 19,00: ‘DeGustandum’. Degustazione guidata gratuita di prodotti tipici in abbinamento a vini lombardi. A cura della Federazione delle Strade dei Vini e dei Sapori di Lombardia. I vini e i piatti abbinati saranno presentati dal Sommelier Gastronomo GG Rubes. Gratuito, presso lo stand

ore 19,15:  ‘Tutti a tavola!’ Cena a base di piatti della tradizione locale, a cura dell’Associazione Gli Amici dei sapori

 

Inoltre, durante la manifestazione: musica itinerante a cura dei gruppi musicali ‘I Crauti’ e ‘Berenzi Brothers’. Esibizione dei ‘Madonnari del Casalasco’. ‘Truccabimbi’.

fonte: la provincia di cremona

Document Actions
Share |
Editoriale

Giovani italiani all’estero: rientro, popolamento e solidarietà

Workshop organizzato per mettere a punto le proposte emerse nel seminario organizzato l’11 ottobre u.s., presentato a sua volta dal giornalista Luciano Ghelfi e introdotto dallo storico Emilio Franzina, moderato in entrambe le occasioni da Gianni Lattanzio, ha visto entrambe le volte la partecipazione di consiglieri del CGIE, esponenti politici quali i deputati Fucsia Fritzgerald Nissoli (FI) Gianni Marilotti (5 Stelle) e Massimo Ungaro (PD) e poi Simone Billi, Presidente del Comitato per gli Italiani all’Estero della Camera dei Deputati (Lega) e la Senatrice Laura Garavini (PD), quindi esperti come Toni Ricciardi (Università di GINEVRA), Maddalena Tirabassi (Direttrice Centro Altreitalie sulle Migrazioni Italiane, Globus et Locus) Riccardo Giumelli (Università di Verona), Delfina Licata (Fondazione Migrantes) e Franco Pittau (Centro Studi Idos). Le conclusioni del workshop sono state affidate al Dir. Gen. per gli Italiani all’Estero e Politiche Migratorie del MAECI, Amb. Luigi Maria Vignali, e all’On. Fabio Porta, del coordinamento del Comitato. continua>>
Tutti gli Editoriali