You are here: Home Lombardi nel Mondo Nazioni Province Lombarde Articoli Cremona Festa del Torrone di Cremona, dal 16 al 24 novembre
Accedi a ..
Ospitalità Mantovana .....
logo-albergo-hotel-bianchi-mantova.png
In Evidenza ...

Festa del Torrone di Cremona, dal 16 al 24 novembre

Torna la Festa del Torrone a Cremona 9 giorni, da sabato 16 a domenica 24 novembre a Cremona, per innamorarsi follemente di una città attraverso mille iniziative, spettacoli, eventi ed incontri. Il tema dell'edizione 2013 è “Il respiro del violino”

L’edizione del 2013 della Festa del Torrone di Cremona è destinata ad entrare nella storia.

Tema dell’edizione del 2013 è il respiro del violino, per celebrare la “Cremona Liutaria” iscritta nella Lista UNESCO del Patrimonio Immateriale, prestigiosissimo riconoscimento internazionale. Ciò rappresenta uno straordinario evento per la diffusione della conoscenza di un ‘saper fare’ tradizionale che da secoli è riconosciuto in tutto il mondo come eccellenza assoluta.

Molti saranno gli appuntamenti speciali che esalteranno la liuteria cremonese, fondendola allo stesso tempo con la ricchissima tradizione culturale e gastronomica della città.

 

Da sabato 16 a domenica 24 novembre, ben 9 giorni di festa che trasformeranno Cremona nella capitale nazionale dell’intrattenimento, della gola e del dolce star bene.

Nel 2012 sono state 150mila le presenze in tre giorni, 36 tonnellate di torrone venduto, oltre 300 pullman arrivati in città, 530 camper da tutta Italia, ristoranti e locali della città assediati dai visitatori.

La festa punterà su molte conferme ma altrettante novità. Non mancheranno infatti la costruzione gigante di torrone, la rievocazione del matrimonio tra Francesco Sforza e Bianca Maria Visconti e il Torrone d'oro, ad esempio, ma entreranno anche iniziative di carattere storico, di animazione e intrattenimento.

Per saperne di più:

festatorronecremona@gmail.com

www.festadeltorronecremona.it

www.twitter.com/cremoncino

www.facebook.com/cremoncino.torroncino

Document Actions
Share |
Editoriale

Giovani italiani all’estero: rientro, popolamento e solidarietà

Workshop organizzato per mettere a punto le proposte emerse nel seminario organizzato l’11 ottobre u.s., presentato a sua volta dal giornalista Luciano Ghelfi e introdotto dallo storico Emilio Franzina, moderato in entrambe le occasioni da Gianni Lattanzio, ha visto entrambe le volte la partecipazione di consiglieri del CGIE, esponenti politici quali i deputati Fucsia Fritzgerald Nissoli (FI) Gianni Marilotti (5 Stelle) e Massimo Ungaro (PD) e poi Simone Billi, Presidente del Comitato per gli Italiani all’Estero della Camera dei Deputati (Lega) e la Senatrice Laura Garavini (PD), quindi esperti come Toni Ricciardi (Università di GINEVRA), Maddalena Tirabassi (Direttrice Centro Altreitalie sulle Migrazioni Italiane, Globus et Locus) Riccardo Giumelli (Università di Verona), Delfina Licata (Fondazione Migrantes) e Franco Pittau (Centro Studi Idos). Le conclusioni del workshop sono state affidate al Dir. Gen. per gli Italiani all’Estero e Politiche Migratorie del MAECI, Amb. Luigi Maria Vignali, e all’On. Fabio Porta, del coordinamento del Comitato. continua>>
Tutti gli Editoriali