You are here: Home Lombardi nel Mondo Nazioni Province Lombarde Articoli Cremona Notti di Quattrocase, seconda edizione con sorprese
Accedi a ..
Ospitalità Mantovana .....
logo-albergo-hotel-bianchi-mantova.png
In Evidenza ...

Notti di Quattrocase, seconda edizione con sorprese

Casalmaggiore - Tra le iniziative in programma un torneo di calcio balilla umano della ‘Fourhouses league’.
Tornano, con la seconda edizione, ‘La Notti di Quattrocase’. A partire da domani sport, musica, ballo — ma anche una lezione di botanica all’aperto — e naturalmente le specialità gastronomiche locali. Ma vediamo il programma.

Venerdì 14 giugno. Alle 18.30 inizio del torneo di calcio balilla umano della ‘Fourhouses league’ (una delle novità 2013): alle 19 corsa podistica non competitiva di 2-6-11 chilometri, in serata F4 in un concerto-tributo al rock’n’roll anni Sessanta.

Sabato 15. Alle 17 ‘Alla scoperta delle erbe perdute nelle campagne di Quattrocase’, una lezione all’aperto per imparare a conoscere le erbe commestibili naturali con l’aiuto di un esperto botanico; alle 19 eliminatorie del calcio balilla umano e, alla sera, liscio danzante con l’orchestra ‘Loretta Giorgi’.

Domenica 16. Alle 18.30 inizierà la serata speciale gnocco fritto di Quattrocase (anche da asporto) e, a grande sorpresa, dopo quella sportiva, la novità culinaria: la gnocca fritta di Quattrocase. Alle 19 le finali del calcio balilla umano e, a seguire, le premiazioni con i trofei messi in palio dal quotidiano ‘La Provincia’. In serata i ‘Peritoperaria’, ribattezzati ‘PeritoperAfrica’ per sostenere le attività dell’associazione umanitaria Amurt Italia. Tutte le sere cucina aperta con le specialità locali. Gonfiabili gratis per i bambini. In caso di pioggia serate sotto la grande tensostruttura.

fonte: la provincia di cremona

Document Actions
Share |
Editoriale

Giovani italiani all’estero: rientro, popolamento e solidarietà

Workshop organizzato per mettere a punto le proposte emerse nel seminario organizzato l’11 ottobre u.s., presentato a sua volta dal giornalista Luciano Ghelfi e introdotto dallo storico Emilio Franzina, moderato in entrambe le occasioni da Gianni Lattanzio, ha visto entrambe le volte la partecipazione di consiglieri del CGIE, esponenti politici quali i deputati Fucsia Fritzgerald Nissoli (FI) Gianni Marilotti (5 Stelle) e Massimo Ungaro (PD) e poi Simone Billi, Presidente del Comitato per gli Italiani all’Estero della Camera dei Deputati (Lega) e la Senatrice Laura Garavini (PD), quindi esperti come Toni Ricciardi (Università di GINEVRA), Maddalena Tirabassi (Direttrice Centro Altreitalie sulle Migrazioni Italiane, Globus et Locus) Riccardo Giumelli (Università di Verona), Delfina Licata (Fondazione Migrantes) e Franco Pittau (Centro Studi Idos). Le conclusioni del workshop sono state affidate al Dir. Gen. per gli Italiani all’Estero e Politiche Migratorie del MAECI, Amb. Luigi Maria Vignali, e all’On. Fabio Porta, del coordinamento del Comitato. continua>>
Tutti gli Editoriali