You are here: Home Lombardi nel Mondo Nazioni Province Lombarde Articoli Cremona Wang star all'International Festival
Accedi a ..
Ospitalità Mantovana .....
logo-albergo-hotel-bianchi-mantova.png
In Evidenza ...

Wang star all'International Festival

CASALMAGGIORE - La città ha di nuovo apprezzato il piccolo prodigio del pianoforte

Non ha tradito le aspettative la serata musicale di sabato 16 luglio ‘Casalmaggiore loves piano’ del Casalmaggiore International Festival. Era una delle più attese e il pubblico, che ha gremito il cortile del Palazzo della Congregazione, ha apprezzato appieno. Ad esibirsi il baby prodigio del pianoforte cinocanadese Ryan Wang di soli 8 anni, l’uzbeka Tamila Salimdjanovae Xiaoni Shen anche loro al pianoforte.

Ad aprire è stato Shen, accompagnato dal Casalmaggiore strings composto da sette violini, quattro viole, due violoncelli e un contrabbasso, che ha suonato in prima mondiale ‘Of the past and present’, composta per l’occasione dall’iraniano Farshid Samandari, ospite del festival. Salimdjanova, per la prima volta a Casalmaggiore, con il suo tocco elegante e fine, tipico della scuola musicale russa, ha invece fatto ascoltare musiche di Scarlatti, Ligeti, Albeniz e Chopin. Infine il piccolo Wang, che la città aveva apprezzato per la prima volta l’anno scorso, si è esibito nel Concerto numero 23 in la maggiore K 488 di Mozart; anch'egli affiancato dal Casalmaggiore Strings.

fonte: la provincia di cremona

Document Actions
Share |
Editoriale

Giovani italiani all’estero: rientro, popolamento e solidarietà

Workshop organizzato per mettere a punto le proposte emerse nel seminario organizzato l’11 ottobre u.s., presentato a sua volta dal giornalista Luciano Ghelfi e introdotto dallo storico Emilio Franzina, moderato in entrambe le occasioni da Gianni Lattanzio, ha visto entrambe le volte la partecipazione di consiglieri del CGIE, esponenti politici quali i deputati Fucsia Fritzgerald Nissoli (FI) Gianni Marilotti (5 Stelle) e Massimo Ungaro (PD) e poi Simone Billi, Presidente del Comitato per gli Italiani all’Estero della Camera dei Deputati (Lega) e la Senatrice Laura Garavini (PD), quindi esperti come Toni Ricciardi (Università di GINEVRA), Maddalena Tirabassi (Direttrice Centro Altreitalie sulle Migrazioni Italiane, Globus et Locus) Riccardo Giumelli (Università di Verona), Delfina Licata (Fondazione Migrantes) e Franco Pittau (Centro Studi Idos). Le conclusioni del workshop sono state affidate al Dir. Gen. per gli Italiani all’Estero e Politiche Migratorie del MAECI, Amb. Luigi Maria Vignali, e all’On. Fabio Porta, del coordinamento del Comitato. continua>>
Tutti gli Editoriali