You are here: Home Lombardi nel Mondo Nazioni Province Lombarde Articoli Lecco Lecco: è tutto pronto per la Mostra dell'artigianato
Accedi a ..
Ospitalità Mantovana .....
logo-albergo-hotel-bianchi-mantova.png
In Evidenza ...

Lecco: è tutto pronto per la Mostra dell'artigianato

LECCO - La Mostra mercato dell'artigianato sfida la crisi: a Lariofiere va in scena il "saper fare" del territorio

 

È pronto ad esordire, giunto alla trentanovesima edizione, il tradizionale evento organizzato dalle associazioni di Confartigianato imprese Lecco e Como, sul quale si alzerà il sipario il prossimo 27 ottobre. Un grande contenitore (4.400 metri quadrati) nel quale i promotori hanno inserito ancora più elementi: non soltanto persone ed imprese (ben 195), ma anche numerosi eventi e iniziative in grado di coinvolgere e richiamare il grande pubblico; non per niente anche quest'atto sono attesi 50mila visitatori.

«La Mostra Mercato dell'artigianato è lo specchio di un settore che gioca un ruolo di primo piano nell'economia nazionale - ha spiegato Ilaria Bonacina, presidente del comitato organizzatore -. Un settore che ha solide radici ma che si distingue per la propria capacità di evolvere e trovare nuove opportunità con la flessibilità tipica dei piccoli imprenditori italiani. Per questo ogni edizione della Mostra è l'occasione giusta per immergersi nell'artigianato a 360 gradi: imparare i segreti dei diversi mestieri attraverso i laboratori, conoscere i temi più attuali partecipando a convegni ed eventi, apprezzarne le produzioni presentate nei numerosi stand».

La mostra, il cui biglietto d'ingresso costerà 4 euro, sarà aperta fino al 4 novembre con questi orari: venerdì 2 novembre, sabati e festivi dalle 10 alle 23; feriali dalle 16.30 alle 22.30; domenica 4 dalle 10 alle 19.

 

fonte: la provincia di lecco

Document Actions
Share |
Editoriale

Giovani italiani all’estero: rientro, popolamento e solidarietà

Workshop organizzato per mettere a punto le proposte emerse nel seminario organizzato l’11 ottobre u.s., presentato a sua volta dal giornalista Luciano Ghelfi e introdotto dallo storico Emilio Franzina, moderato in entrambe le occasioni da Gianni Lattanzio, ha visto entrambe le volte la partecipazione di consiglieri del CGIE, esponenti politici quali i deputati Fucsia Fritzgerald Nissoli (FI) Gianni Marilotti (5 Stelle) e Massimo Ungaro (PD) e poi Simone Billi, Presidente del Comitato per gli Italiani all’Estero della Camera dei Deputati (Lega) e la Senatrice Laura Garavini (PD), quindi esperti come Toni Ricciardi (Università di GINEVRA), Maddalena Tirabassi (Direttrice Centro Altreitalie sulle Migrazioni Italiane, Globus et Locus) Riccardo Giumelli (Università di Verona), Delfina Licata (Fondazione Migrantes) e Franco Pittau (Centro Studi Idos). Le conclusioni del workshop sono state affidate al Dir. Gen. per gli Italiani all’Estero e Politiche Migratorie del MAECI, Amb. Luigi Maria Vignali, e all’On. Fabio Porta, del coordinamento del Comitato. continua>>
Tutti gli Editoriali