You are here: Home Lombardi nel Mondo Nazioni Province Lombarde Articoli Lecco Il Brioschi è il "Rifugio del Cuore" degli italiani
Accedi a ..
Ospitalità Mantovana .....
logo-albergo-hotel-bianchi-mantova.png
In Evidenza ...

Il Brioschi è il "Rifugio del Cuore" degli italiani

Il rifugio Luigi Brioschi, posto ai 2409 metri della vetta della Grigna Settentrionale, è il neo vincitore del sondaggio "Il Rifugio del cuore". La consultazione è stata promossa da "Meridiani Montagne" in collaborazione con il Club Alpino Italiano, che ha raccolto i giudizi degli appassionati di montagna nei confronti delle strutture ricettive e di supporto.

Sono stati resi noti i risultati finali del sondaggio promosso da "Meridiani Montagne" in collaborazione con il Club Alpino Italiano: a vincere è stato il rifugio Luigi Brioschi, sul Grignone.

Diversi i parametri a cui erano sottoposti i giudizi degli escursionisti che decidevano di votare: dall'accoglienza in rifugio alle bellezze naturali che circondano lo stesso.

Dei 3500 voti giunti allo staff organizzativo, la maggior parte erano dedicati appunto al Brioschi, che ha così battuto la concorrenza di numerosi rifugi trentini, abruzzesi e lombardi, (alle spalle del rifugio lombardo si posizionano due strutture abruzzesi, il Rifugio Franchetti ed il Rifugio Sebastiani).

Al Brioschi, insieme agli altri undici rifugi scelti dalla giuria popolare, verrà dedicato spazio nel calendario 2013, in vendita dai prossimi giorni.

La vittoria del rifugio Brioschi è anche indice delle bellezze naturali e paesaggistiche della nostra valle, spesso un po' martoriate, ma sempre in grado di regalare emozioni ed essere apprezzate anche al di fuori dei confini della nostra piccola Valsassina.

 

www.valsassinanews.com

Document Actions
Share |
Editoriale

Giovani italiani all’estero: rientro, popolamento e solidarietà

Workshop organizzato per mettere a punto le proposte emerse nel seminario organizzato l’11 ottobre u.s., presentato a sua volta dal giornalista Luciano Ghelfi e introdotto dallo storico Emilio Franzina, moderato in entrambe le occasioni da Gianni Lattanzio, ha visto entrambe le volte la partecipazione di consiglieri del CGIE, esponenti politici quali i deputati Fucsia Fritzgerald Nissoli (FI) Gianni Marilotti (5 Stelle) e Massimo Ungaro (PD) e poi Simone Billi, Presidente del Comitato per gli Italiani all’Estero della Camera dei Deputati (Lega) e la Senatrice Laura Garavini (PD), quindi esperti come Toni Ricciardi (Università di GINEVRA), Maddalena Tirabassi (Direttrice Centro Altreitalie sulle Migrazioni Italiane, Globus et Locus) Riccardo Giumelli (Università di Verona), Delfina Licata (Fondazione Migrantes) e Franco Pittau (Centro Studi Idos). Le conclusioni del workshop sono state affidate al Dir. Gen. per gli Italiani all’Estero e Politiche Migratorie del MAECI, Amb. Luigi Maria Vignali, e all’On. Fabio Porta, del coordinamento del Comitato. continua>>
Tutti gli Editoriali