You are here: Home Lombardi nel Mondo Nazioni Province Lombarde Articoli Lodi Lodi. Camminiamo al passo degli ultimi
Accedi a ..
Ospitalità Mantovana .....
logo-albergo-hotel-bianchi-mantova.png
In Evidenza ...

Lodi. Camminiamo al passo degli ultimi

Il messaggio del Papa per la Giornata mondiale del migrante e rifugiato, " un fenomeno da valutare con attenzione e da affrontare con azioni coordinate"

Il messaggio del Papa per la Giornata mondiale del migrante e rifugiato (17/01/2010):

[...] Una particolare categoria di minori è quella dei rifugiati che chiedono asilo, fuggendo per varie ragioni dal proprio paese, dove non ricevono adeguata protezione. Le statistiche rivelano che il loro numero è in aumento. Si tratta dunque di un fenomeno da valutare con attenzione e da affrontare con azioni coordinate, con misure di prevenzione, di protezione e di accoglienza adatte, secondo quanto prevede anche la stessa Convenzione dei Diritti del Bambino (cfr art. 22).  Mi rivolgo ora particolarmente alle parrocchie e alle molte associazioni cattoliche che, animate da spirito di fede e di carità, compiono grandi sforzi per venire incontro alle necessità di questi nostri fratelli e sorelle. Mentre esprimo gratitudine per quanto si sta facendo con grande generosità, vorrei invitare tutti i cristiani a prendere consapevolezza della sfida sociale e pastorale che pone la condizione dei minori migranti e rifugiati. Risuonano nel nostro cuore le parole di Gesù: "Ero forestiero e mi avete ospitato" (Mt 25,35).

Gli immigrati nel Lodigiano: L’Osservatorio Immigrazione della Provincia di Lodi ha presentato il IX Rapporto sull’immigrazione nel Lodigiano, curata dall’ISMU  e dall’Osservatorio Regionale per l’integrazione e la multietnicità. In sintesi, prevalenza delle famiglie con tanti nuovi nati e ricongiungimenti; stabilità di residenza ed interesse alla partecipazione alla vita pubblica, anche attraverso il voto. “Tutto questo ci porta necessariamente ed inevitabilmente a prendere in seria considerazione il fatto di dover porre a tema la questione dell’integrazione e della convivenza civile ...” Scaricabile online. Il 2010 é l’anno europeo della lotta alla povertà e all'esclusione sociale: oggi 78 milioni di persone nell'UE, ovvero il 16% della popolazione, rischiano la povertà. Come promuovere nel Lodigiano l'impegno per la progressiva riduzione ed eliminazione della povertà? Come fare che questa attenzione non rimanga un evento tra i tanti che riempiono i nostri calendari ? Come evitare la delega sistematica delle situazioni di povertà e di esclusione sociale alle caritas di turno ed alle associazioni già da tempo impegnate sul campo che, operando sull’emergenza continua, non possono da sole sradicarne le cause?

Nello specifico, come fare perché nel Lodigiano vengano raggiunti questi 3 obiettivi:

·         Riconoscimento del diritto di ogni persona a condurre una vita dignitosa;

·         Accrescere la dimensione di responsabilità pubblica delle politiche di inclusione sociale;

·         Creare una società più coesa, in cui tutti si sentano attori e ciascuno faccia la propria parte: é la società nel suo insieme che ha tutto da guadagnare dall'eradicazione della povertà.

Natale solidale: dal 12 al 23 dicembre 2009 Lodi Solidale organizza il "Mercato Fuoriluogo", presso la Biblioteca Laudense in corso Umberto I° a Lodi.

www.diocesi.lodi.it/ultimi

 

Document Actions
Share |
Editoriale

Giovani italiani all’estero: rientro, popolamento e solidarietà

Workshop organizzato per mettere a punto le proposte emerse nel seminario organizzato l’11 ottobre u.s., presentato a sua volta dal giornalista Luciano Ghelfi e introdotto dallo storico Emilio Franzina, moderato in entrambe le occasioni da Gianni Lattanzio, ha visto entrambe le volte la partecipazione di consiglieri del CGIE, esponenti politici quali i deputati Fucsia Fritzgerald Nissoli (FI) Gianni Marilotti (5 Stelle) e Massimo Ungaro (PD) e poi Simone Billi, Presidente del Comitato per gli Italiani all’Estero della Camera dei Deputati (Lega) e la Senatrice Laura Garavini (PD), quindi esperti come Toni Ricciardi (Università di GINEVRA), Maddalena Tirabassi (Direttrice Centro Altreitalie sulle Migrazioni Italiane, Globus et Locus) Riccardo Giumelli (Università di Verona), Delfina Licata (Fondazione Migrantes) e Franco Pittau (Centro Studi Idos). Le conclusioni del workshop sono state affidate al Dir. Gen. per gli Italiani all’Estero e Politiche Migratorie del MAECI, Amb. Luigi Maria Vignali, e all’On. Fabio Porta, del coordinamento del Comitato. continua>>
Tutti gli Editoriali