Usted está aquí: Inicio Lombardi nel Mondo Nazioni Province Lombarde Articoli Mantova Massimiliano Codoro e Gianni Letta, con Maria Callas la grande Lirica è testimonial d’eccellenza per l'Arte e la Cultura italiana nel mondo
Accedi a ..
Ratio Informa .....
Collegamento alle informationi di Ratio Srl
In Evidenza ...
Logo_giubileo60.png

Massimiliano Codoro e Gianni Letta, con Maria Callas la grande Lirica è testimonial d’eccellenza per l'Arte e la Cultura italiana nel mondo

28 gennaio 2018 - è stato davvero un grande Omaggio a Maria Callas - la sua musica e le sue parole, quello che si è tenuto nella splendida cornice del Teatro Giuseppe Verdi di Buscoldo di Curtatone. L’evento è stato sponsorizzato grazie all’intervento di Massimilliano Codoro, filantropo e promotore della cultura italiana nel mondo. Anche Gianni Letta, giornalista e Sottosegretario alla Presidenza del Consiglio dei Ministri in molti Governi nazionali, non ha fatto mancare il suo personale sostegno e adesione a questa importante iniziativa

di Maurizio Pavani

 

Grande successo dell’evento Omaggio a Maria Callas - la sua musica e le sue parole, dedicato all’opera della più grande artista lirica di tutti i tempi.

Al Concerto, in scena sabato 27 gennaio al Teatro Verdi di Buscoldo di Curtatone, hanno preso parte, la mezzosoprano Monica Minarelli, la soprano Antonella Orefice e il Maestro Jason Neville che dopo il successo ottenuto ad Atene è appositamente giunto in Italia per celebrare, con gli accordi e le note del suo magico pianoforte, proprio la grande artista italiana, Maria Callas, in occasione del quarantennale dalla sua scomparsa.

L’evento è stato sponsorizzato grazie all’intervento di Massimilliano Codoro, filantropo e promotore della cultura italiana nel mondo. Anche Gianni Letta, Sottosegretario alla Presidenza del Consiglio dei Ministri in molti Governi nazionali, non ha fatto mancare il suo personale sostegno e adesione all’evento.

Massimiliano Codoro, imprenditore milanese di successo e filantropo, ha diretto per anni l' Associazione Culturale AGorà, attiva negli interscambi culturali e creazione di relazioni internazionali, operante in campo sociale, promuovendo e finanziando molte attività sportive e umanitarie. Grazie a Massimiliano Codoro, è stato possibile realizzare questo spettacolo del bel canto, inserito nel circuito delle celebrazioni per il 130 Anniversario della nascita del celebre tenore lombardo Ismaele Voltolini.

Presidente del Comitato d'Onore per i 130 anni della nascita del celebre tenore Ismaele Voltolini, è Gianni Letta, giornalista, Sottosegretario alla Presidenza del Consiglio dei Ministri in molti Governi nazionali.

Dal 2013 è presidente dell'Associazione Civita (società no-profit che si occupa di arte e cultura) dopo esserne stato socio-fondatore e presidente onorario dal 2009. Inoltre è membro del Comitato esecutivo dell'Aspen Institute Italia, Presidente onorario dell'Associazione Guido e Maria Carli e vice-presidente della Società Dante Alighieri e dell'Accademia Santa Cecilia. Personaggio di cultura indiscussa, è un cultore del "bel canto", oltre che esserne un profondo conoscitore.

Fanno parte del Comitato d'onore Pasquale Nestico , cardiologo e filantropo italo - americano di Filadeflia (USA), Daniela Traldi Presidente della Confederazione delle Fondazioni italiane della Lirica, il Presidente del Conservatorio di Santa Cecilia di Roma, la Presidente del Conservatorio Campiani Francesca Zaltieri, il Direttore della Fondazione Banca Agricola Mantovana Graziano Mangoni, il deputato Fabio Porta Presidente del Comitato Italiani nel Mondo della Camera dei Deputati, il Vice Presidente del Consiglio Regionale Lombardo Fabrizio Sala, l'Assessore regionale lombardo Cristina Cappellini e i consiglieri regionali Marco Carra e Annalisa Baroni.

Per quanto riguarda lo spettacolo, più volte il folto pubblico convenuto ha sottolineto con scroscianti applausi le “arie” liriche degli artisti e l’accompagnamento musicale. Molti complimenti sono giunti anche al "Teatro Verdi" di Buscoldo di Curtatone, nelle persone del Direttore Artistico, Maestro Daniele Anselmi e del Sindaco Carlo Bottani, in rappresentanza dell’Amministrazione comunale.

L'iniziativa è stata patrocinata dal Portale dei Lombardi nel Mondo sempre più luogo di riferimento dell’informazione anche legata alla promozione della cultura italiana nel mondo.

In alto nella foto, da sx: Daniele Anselmi, Antonella Orefice, Jason Neville, Flavia Aondio, Monica Minarelli e Daniele Marconcini.

Acciones de Documento
Share |
Editoriale

L’emigrazione e' un valore tutelato dalla Costituzione

La Repubblica “riconosce la libertà di emigrazione, salvo gli obblighi stabiliti dalla legge nell’interesse generale, e tutela il lavoro italiano all’estero”. Il terzo e ultimo comma dell’articolo 35 della Costituzione italiana inserisce la nostra emigrazione fra i valori costituzionalmente tutelati, ma non si tratta di uno dei passaggi più citati della nostra carta fondamentale.continua>>
Más…