Tu sei qui: Home Lombardi nel Mondo Nazioni Province Lombarde Articoli Mantova La cantante giapponese Shigihara vince il Voltolini
Accedi a ..
Ratio Informa .....
Collegamento alle informationi di Ratio Srl
In Evidenza ...
Logo_giubileo60.png

La cantante giapponese Shigihara vince il Voltolini

Il bel canto ha gli occhi a mandorla e l’ugola d’oro del soprano giapponese Nami Shigihara, che domenica sera, al teatro Verdi di Buscoldo, ha vinto la 33ª edizione del concorso internazionale per giovani cantanti lirici "Ismaele Voltolini"

 

In un tripudio d'applausi, l’artista 34enne ha sbaragliato gli altri nove finalisti, piazzandosi sul gradino più alto di un podio in cui a farla da padrone, quest’anno, sono state le donne. A lei è andato il primo premio: una borsa di studio del valore di 1000 euro, istituita dalla Pasquale Nestico Foundation.
Al secondo posto, ex aequo, si sono piazzate la russa Mariia Komarova e la coreana Hyojn Kang, entrambe con registro soprano. Ex aequo anche sul terzo gradino del podio, condiviso dal tenore Joon Ho Pak e dalla cantante guatemalteca Ana Isabel Lazo (soprano).
Alla giovane artista italiana Silvia Alice Gianola (mezzo soprano) è andata la borsa di studio di 700 euro istituita dall’amministrazione comunale di Curtatone, che ha collaborato alla realizzazione dell’evento, organizzato dall’Accademia internazionale di canto lirico diretta dal maestro Daniele Anselmi.
L’assegnazione dei premi è avvenuta al termine di una lunga e accesa discussione tra i giurati, che si sono trovati a dover scegliere tra tante splendide voci. «Quest’anno la qualità del concorso è stata particolarmente alta» ha sottolineato Anselmi, alla guida di una giuria di esperti composta dall’ex direttore del Teatro Sociale di Mantova Ezio Ricci, dal consulente artistico Marino Tomà e dai cantanti lirici Marzio Giossi, Lucetta Bizzi, Ornella Bonomelli e Monica Minarelli.
Ad applaudire i giovani in gara una platea gremita da melomani arrivati da diverse località italiane e da numerose autorità locali, tra cui il sindaco di Curtatone Carlo Bottani e parte della giunta.
Quest’anno il concorso ha fatto da apripista alle celebrazioni dedicate al tenore Ismaele Voltolini, a 130 anni dalla nascita.
«L’anno prossimo ricorrerà l’80° anniversario della sua morte, pertanto lo ricorderemo per tredici mesi con una serie di manifestazioni, che si apriranno il 27 giugno nel Castello Sforzesco di Milano - anticipa il sindaco Carlo BottaniLe celebrazioni saranno coordinate da un comitato d’onore, presieduto dal filantropo italo-americano Pasquale Nestico».
Si preannuncia, dunque, una lunga maratona festosa, che farà tappa anche negli Stati Uniti.
I particolari verranno svelati nei prossimi mesi, ma è certo che l’apertura dei tredici mesi dedicati a Voltolini vedrà protagonisti anche i finalisti del concorso a lui dedicato, i quali avranno la possibilità di esibirsi al Castello Sforzesco.
Per loro, però, questo sarà solo l’inizio, dal momento che li vedremo calcare il palcoscenico più di una volta nel corso dei concerti in programma nei mesi estivi a Curtatone.

Buscoldo di Curtatone (Mantova) - 07 Maggio 2017
Di Rita Lafelli - 08 Maggio 2017 (Fonte Gazzetta di Mantova)
Azioni sul documento
Share |
Editoriale

L’emigrazione e' un valore tutelato dalla Costituzione

La Repubblica “riconosce la libertà di emigrazione, salvo gli obblighi stabiliti dalla legge nell’interesse generale, e tutela il lavoro italiano all’estero”. Il terzo e ultimo comma dell’articolo 35 della Costituzione italiana inserisce la nostra emigrazione fra i valori costituzionalmente tutelati, ma non si tratta di uno dei passaggi più citati della nostra carta fondamentale.continua>>
Altro…