You are here: Home Lombardi nel Mondo Nazioni Province Lombarde Articoli Monza e Brianza La banda ultra larga rilancia Adesioni fino a fine febbraio
Accedi a ..
Ospitalità Mantovana .....
logo-albergo-hotel-bianchi-mantova.png
In Evidenza ...

La banda ultra larga rilancia Adesioni fino a fine febbraio

Monza- Troppo poche 190 aziende per il progetto di banda ultra larga nelle zone industriali di Concorezzo ed ex Singer di Monza che vantano la presenza di 500 stabilimenti.

Occorrono almeno 250 adesioni prima di dare corso ai lavori di posa della fibra ottica del progetto del Distretto Green Hi-Tech con onere finanziario a carico della Regione. Sono sessanta le aziende che hanno dato una adesione verbale che i promotori sperano possa tradursi in una vera e propria adesione. Per questo il termine delle adesioni è stato prorogato fino al 28 febbraio. «Sarebbe una vera e propria occasione persa - commenta al proposito il direttore del Distretto, Giacomo Piccini - se le aziende non cogliessero l'opportunità messa in campo e di facessero sfuggire il finanziamento offerto. Tra l'altro, più aziende aderiranno e minore sarà il costo dell'abbonamento».

fonte: il cittadino di monza e brianza

Document Actions
Share |
Editoriale

Giovani italiani all’estero: rientro, popolamento e solidarietà

Workshop organizzato per mettere a punto le proposte emerse nel seminario organizzato l’11 ottobre u.s., presentato a sua volta dal giornalista Luciano Ghelfi e introdotto dallo storico Emilio Franzina, moderato in entrambe le occasioni da Gianni Lattanzio, ha visto entrambe le volte la partecipazione di consiglieri del CGIE, esponenti politici quali i deputati Fucsia Fritzgerald Nissoli (FI) Gianni Marilotti (5 Stelle) e Massimo Ungaro (PD) e poi Simone Billi, Presidente del Comitato per gli Italiani all’Estero della Camera dei Deputati (Lega) e la Senatrice Laura Garavini (PD), quindi esperti come Toni Ricciardi (Università di GINEVRA), Maddalena Tirabassi (Direttrice Centro Altreitalie sulle Migrazioni Italiane, Globus et Locus) Riccardo Giumelli (Università di Verona), Delfina Licata (Fondazione Migrantes) e Franco Pittau (Centro Studi Idos). Le conclusioni del workshop sono state affidate al Dir. Gen. per gli Italiani all’Estero e Politiche Migratorie del MAECI, Amb. Luigi Maria Vignali, e all’On. Fabio Porta, del coordinamento del Comitato. continua>>
Tutti gli Editoriali