Tu sei qui: Home Lombardi nel Mondo Nazioni Province Lombarde Articoli Monza e Brianza Oggi in Commissione: vertenze Canali (MB) e Piana (PV), e situazione Arcisate-Stabio
Accedi a ..
Ratio Informa .....
Collegamento alle informationi di Ratio Srl
In Evidenza ...
Logo_giubileo60.png

Oggi in Commissione: vertenze Canali (MB) e Piana (PV), e situazione Arcisate-Stabio

Milano, 9 novembre 2017 – La Commissione Attività Produttive, presieduta da Pietro Foroni, ha tenuto una serie di audizioni su due importanti vertenze occupazionali in provincia di Monza e di Pavia.

La prima riguarda l’azienda di abbigliamento Canali prossima alla chiusura del sito produttivo di Carate Brianza (MB). L’audizione era stata richiesta trasversalmente dal Vice Presidente del Consiglio, Fabrizio Cecchetti, e dal capogruppo della Lega Nord, Massimiliano Romeo, dal capogruppo del PD, Enrico Brambilla, e dal Consigliere Gianmarco Corbetta del Movimento 5 Stelle. La proprietà ha definito irrevocabile la decisione di chiudere lo stabilimento brianzolo. Martedì 14 novembre si terrà il tavolo convocato presso il Mise, mentre ARIFL (Agenzia Regionale per l’Istruzione, la Formazione e il Lavoro) è già al lavoro per garantire tutti gli strumenti di sostegno ai lavoratori in termine di politiche attive e passive. Il Presidente Foroni ha dichiarato che la audizione rimane “aperta” in attesa degli sviluppi della situazione. Erano presenti i sindaci dei Comuni di Carate, Triuggio, Sovico, la Vice Presidente della Provincia di Monza e Brianza e una folta rappresentanza di sigle sindacali.

La seconda audizione, sollecitata dal Consigliere Silvia Piani (Lega Nord), era relativa alla vertenza Piana di Stradella (PV). Erano presenti il sindaco del Comune pavese e i rappresentanti della Provincia. I sindacati hanno segnalato il versamento ridotto delle ultime due mensilità e confermato l’interessamento di un player del settore al rilevamento dell’azienda. "Durante l'audizione – ha detto il Presidente della Commissione Pietro Foroni - è emerso l'auspicio che la società Piana SpA, oggi in liquidazione, riesca a trovare un acquirente prima del 22 novembre, giorno a partire dal quale si avvierebbero le procedure previste dalla legislazione nazionale di licenziamento, che oltre a penalizzare i lavoratori, avrebbero un effetto deterrente per eventuali nuovi acquirenti. Come Commissione regionale Attività produttive e occupazione, speriamo quindi, pur nel rispetto della libera determinazione delle parti, che si giunga ad una felice conclusione della vicenda a garanzia di tutti i lavoratori. A questo fine, anche per mantenere il controllo e il monitoraggio della situazione, abbiamo ipotizzato la fattibilità di una ulteriore audizione entro il 21 novembre, chiedendo anche la presenza del liquidatore”.

Commissione Speciale Rapporti con la Svizzera. “Per la linea ferroviaria Arcisate-Stabio, i lavori procedono regolarmente e sarà operativa entro fine anno. I collegamenti diretti Malpensa-Lugano si faranno nel 2018”. A confermare la notizia è stata l’Assessore al Reddito e Autonomia e inclusione sociale, con delega ai rapporti con la Confederazione Elvetica, Francesca Brianza durante la seduta della Commissione Speciale per i rapporti tra Lombardia e Svizzera, presieduta da Antonello Formenti (LN). Nell’audizione l’assessore Brianza ha spiegato che a dicembre 2017 saranno ultimati i lavori della Arcisate-Stabio, mentre il collegamento diretto Lugano-Malpensa si farà solo con l’anno nuovo per la necessità di risolvere una serie di problemi tecnici, riguardanti orari e collegamenti con altre linee già esistenti, come la Gallarate-Domodossola. Confermato che il Canton Ticino sbloccherà i fondi una volta che il collegamento diretto sarà effettivo. La previsione è quella di far transitare sulla linea Malpensa-Varese-Mendrisio-Lugano un treno all’ora, per un totale di 40 corse al giorno.

Commissione Ambiente. Illustrato in Commissione Ambiente, per quanto è di sua competenza, il DEFR 2017, lo strumento di aggiornamento del programma regionale di sviluppo. Il Presidente della Commissione, Luca Marsico, ha anche introdotto il tema della risoluzione relativa alle misure del “Pacchetto Inverno” (Winter Package, energia pulita per tutti gli europei, presentato il 30 novembre 2016) sulla de-carbonizzazione e il supporto allo sviluppo sostenibile. La risoluzione, una volta messa a punto, sarà presentata al Consiglio, al Comitato delle regioni e al Parlamento Euro.

 

(FONTE Ufficio Stampa Consiglio Regionale Lombardia)

Azioni sul documento
Share |
Editoriale

L’emigrazione e' un valore tutelato dalla Costituzione

La Repubblica “riconosce la libertà di emigrazione, salvo gli obblighi stabiliti dalla legge nell’interesse generale, e tutela il lavoro italiano all’estero”. Il terzo e ultimo comma dell’articolo 35 della Costituzione italiana inserisce la nostra emigrazione fra i valori costituzionalmente tutelati, ma non si tratta di uno dei passaggi più citati della nostra carta fondamentale.continua>>
Altro…