You are here: Home Lombardi nel Mondo Nazioni Province Lombarde Articoli Sondrio Quattro maestri del Lavoro Stella per i valtellinesi
Accedi a ..
Ospitalità Mantovana .....
logo-albergo-hotel-bianchi-mantova.png
In Evidenza ...

Quattro maestri del Lavoro Stella per i valtellinesi

MILANO - Quattro nuovi Maestri del Lavoro per la provincia di Sondrio. Mercoledì, infatti, in occasione della Festa del Lavoro, la cerimonia si è svolta al Centro congressi della Provincia di Milano.

Alla presenza di autorità civili, militari e religiose, si è svolta così la tradizionale e suggestiva cerimonia della consegna della “Stella al merito del lavoro” a 134 nuovi Maestri del lavoro lombardi. Tra questi anche quattro valtellinesi: Luigino Negri, ragioniere, 38 anni di servizio a Sondrio, come dirigente della Banca Popolare di Sondrio; Giuseppina Osmetti, 29 anni di servizio, e Pieralda Lorenza Terzaghi, 27 anni di servizio, dirigenti alla Bieffe Medital di Grosotto; Salvatore Verna, 27 anni di servizio, impiegato alle Poste di Bormio.

 

I nuovi insigniti erano accompagnati da familiari e da una rappresentanza del Consolato provinciale di Sondrio dei Maestri del Lavoro formata dal console Mario Erba e dalla viceconsole Ornella Moroni.

 

Alla solennità sono intervenuti il prefetto di Milano, Camillo Andreana, in rappresentanza del governo; Antonio Marcianò, direttore della Direzione regionale del Lavoro; Francesco De Sanctis, direttore generale dell'Ufficio scolastico regionale per la Lombardia; Luigi Vergani, Console regionale lombardo della Federazione maestri del lavoro d'Italia; Rosario Alessandrello, presidente del gruppo lombardo dei Cavalieri del Lavoro; Lucia De Cesaris, vicesindaco di Milano; Bruno Dapei, presidente del Consiglio provinciale di Milano; Valentina Aprea, assessore all'Istruzione, formazione e lavoro della Regione Lombardia; Norberto Scalamandré, rappresentante dell'Anla.

 

Tra i presenti alla cerimonia vi era pure Salvatore Angieri, viceprefetto vicario di Sondrio, che si è poi intrattenuto con i nuovi Maestri del Lavoro valtellinesi e i loro accompagnatori. L'onorificenza è conferita con decreto del presidente della Repubblica alle persone che durante la loro esperienza lavorativa si sono particolarmente distinte per meriti di perizia, laboriosità, condotta morale e anzianità di occupazione.

fonte: la provincia di sondrio

Document Actions
Share |
Editoriale

Giovani italiani all’estero: rientro, popolamento e solidarietà

Workshop organizzato per mettere a punto le proposte emerse nel seminario organizzato l’11 ottobre u.s., presentato a sua volta dal giornalista Luciano Ghelfi e introdotto dallo storico Emilio Franzina, moderato in entrambe le occasioni da Gianni Lattanzio, ha visto entrambe le volte la partecipazione di consiglieri del CGIE, esponenti politici quali i deputati Fucsia Fritzgerald Nissoli (FI) Gianni Marilotti (5 Stelle) e Massimo Ungaro (PD) e poi Simone Billi, Presidente del Comitato per gli Italiani all’Estero della Camera dei Deputati (Lega) e la Senatrice Laura Garavini (PD), quindi esperti come Toni Ricciardi (Università di GINEVRA), Maddalena Tirabassi (Direttrice Centro Altreitalie sulle Migrazioni Italiane, Globus et Locus) Riccardo Giumelli (Università di Verona), Delfina Licata (Fondazione Migrantes) e Franco Pittau (Centro Studi Idos). Le conclusioni del workshop sono state affidate al Dir. Gen. per gli Italiani all’Estero e Politiche Migratorie del MAECI, Amb. Luigi Maria Vignali, e all’On. Fabio Porta, del coordinamento del Comitato. continua>>
Tutti gli Editoriali