You are here: Home Lombardi nel Mondo Nazioni Province Lombarde Articoli Sondrio Festambiente Alpi nella foresta dei Bagni di Masino
Accedi a ..
Ospitalità Mantovana .....
logo-albergo-hotel-bianchi-mantova.png
In Evidenza ...

Festambiente Alpi nella foresta dei Bagni di Masino

Dal 16 al 18 luglio, nella splendida cornice della Foresta dei Bagni di Masino (Val Masino - Sondrio), andrà in scena l'edizione 2010 di Festambiente Alpi, uno tra i sempre più attesi festival estivi promossi da Legambiente lungo tutta la penisola

Dal 16 al 18 luglio, nella splendida cornice della Foresta dei Bagni di Masino (Val Masino - Sondrio), andrà in scena l'edizione 2010 di Festambiente Alpi, uno tra i sempre più attesi festival estivi promossi da Legambiente lungo tutta la penisola.

Una festa della montagna che si trasformerà in un vero e proprio happening: spettacoli teatrali; musiche e danze popolari; laboratori di educazione sensoriale per bambini e degustazioni guidate per i più grandi; stand di artigianato ecocompatibile e mostre fotografiche sulla biodiversità. Non mancheranno i momenti di approfondimento grazie a spettacoli teatrali sull'ecomafia e incontri sui temi ambientali di maggior attualità come le fonti energetiche e gli stili di vita sostenibili o ancora sullo spopolamento delle zone montane.

Il ricco programma di attività previste durante i tre giorni della manifestazione permetterà a tutti i partecipanti di dedicarsi ad escursioni guidate nei boschi e a passeggiate a dorso d'asino, mentre i più temerari avranno anche la possibilità di cimentarsi con l'arrampicata sportiva.

Da sottolineare, infine, come Festambiente Alpi si svolgerà all'insegna della sostenibilità, prevendendo l'utilizzo esclusivo di acqua “del rubinetto” e di vettovaglie biodegradabili, mentre i rifiuti saranno accuratamente differenziati. E per limitare le emissioni di Co2, la Val Masino sarà facilmente raggiungibile grazie ad un bus navetta dedicato alla manifestazione.

Di seguito il programma di Festambiente Alpi:

 

 VENERDI’ 16 LUGLIO

Ore 18 - Conferenza di presentazione “Festambiente Alpi”, lancio campagna “Carovana delle Alpi”

Ore 19 – “Guide di montagna”, incontro con le guide alpine

Ore 20 - Happy hour

Ore 21 – “Ambiente e legalità”, riflessioni sull’ecomafie del nord a cura di Sergio Cannavò, Presidente del Centro Azione Giuridica di Legambiente

Ore 21,30 – “Nomi, cognomi e infami” spettacolo teatrale di e con Giulio Cavalli

 

SABATO 17 LUGLIO

Ore 10 – Visita guidata nella Foresta Regionale Val Masino con Ersaf

Ore 10 – “Quale energia?” dibattito su fonti energetiche e stili di vita

Ore 11 - Laboratori di educazione sensoriale per bambini (caseificazione, percorso dei 5 sensi e attività ludiche) a cura della provincia di Sondrio – Servizio Agricoltura

Ore 11.30 - Degustazioni guidate dei prodotti tipici della Regione Lombardia proposta da ERSAF: prodotti dell’Oca

Ore 15 – Visita guidata nella Foresta Regionale Val Masino con Ersaf

Ore 15 – Conferenza: “La guerra, il contrabbando, la lotta partigiana nello scenario alpino” con Adriano Bazzocco, ricercatore, dottorando in storia all’Università di Zurigo, Gabriele Fontana ricercatore presso ANPI Lecco e presso Istituto di Storia Contemporanea di Como e Pierfranco Mastalli, della Redazione di Archivi di Lecco e della Provincia

Ore 15 – Spazio arrampicata: climbing for all – guida all’arrampicata sportiva

Ore 16,30 – Laboratori di educazione sensoriale per bambini (caseificazione, percorso dei 5 sensi e attività ludiche) a cura della Provincia di Sondrio – Servizio Agricoltura

Ore 17 – Conferenza: “Cime decimate! Spopolamento, sradicamento culturale e sudditanza politica della montagna alpina” ne parliamo con Mariano Allocco e Fausto Gusmeroli

Ore 17 - Degustazioni guidate dei prodotti tipici della Regione Lombardia proposta da ERSAF: formaggi di montagna

Ore 18.30 - Degustazioni guidate dei prodotti tipici della Regione Lombardia proposta da ERSAF: salumi

Ore 21.30 – Musiche e danze popolari delle vallate alpine e della pianura lombarda con gli Spakkabrianza

Ore 24 – Dalla Foresta dei Bagni di Masino a San Martino: passeggiata notturna ascoltando i suoni della natura

 

 DOMENICA 18 LUGLIO

Ore 10 – Visita guidata nella Foresta Regionale Val Masino con Ersaf

Ore 10 – Spazio arrampicata: climbing for all – guida all’arrampicata sportiva

Ore 10 – Proiezione del documentario “Di padre in figlia” – Regia Micol Cossali – Sceneggiatura Claudia Marchesoni – Produzione Ass. Gente di Montagna – Ersaf

Ore 10.30 – Presentazione del progetto “grandi carnivori – il volontariato ambientalista per una convivenza apparentemente impossibile”

Ore 10,30 - Degustazione conviviale: “Prodotti tipici delle Alpi verso l’Expo” a cura di Ersaf

Ore 11,30 - Laboratori di educazione sensoriale per bambini (caseificazione, percorso dei 5 sensi e attività ludiche) a cura della Provincia di Sondrio – Servizio Agricoltura

Ore 12 – Degustazione guidata dei prodotti tipici della Regione Lombardia proposta da Ersaf: formaggi di pianura

Ore 14,30 - Laboratori di educazione sensoriale per bambini (caseificazione, percorso dei 5 sensi e attività ludiche) a cura della Provincia di Sondrio – Servizio Agricoltura

Ore 15 – Degustazione guidata dei prodotti tipici della Regione Lombardia proposta da Ersaf: dolci

Ore 16 – “Intrinsecamente Sicuro” spettacolo teatrale sull’incidente di Cernobyl a cura di Caravan de vie

Ore 19 – Momento di chiusura della festa

Dove:

Foresta Bagni di Masino - Val Masino (So)

 

Per informazioni:

Ufficio Turistico Val Masino

Tel. +39 0342641117

www.legambiente.org/section.php

www.valmasino-online.eu

Email   lecco@legambiente.org  -  info@valmasino-online.eu

 

 

 

 

 

 

 

Document Actions
Share |
Editoriale

Giovani italiani all’estero: rientro, popolamento e solidarietà

Workshop organizzato per mettere a punto le proposte emerse nel seminario organizzato l’11 ottobre u.s., presentato a sua volta dal giornalista Luciano Ghelfi e introdotto dallo storico Emilio Franzina, moderato in entrambe le occasioni da Gianni Lattanzio, ha visto entrambe le volte la partecipazione di consiglieri del CGIE, esponenti politici quali i deputati Fucsia Fritzgerald Nissoli (FI) Gianni Marilotti (5 Stelle) e Massimo Ungaro (PD) e poi Simone Billi, Presidente del Comitato per gli Italiani all’Estero della Camera dei Deputati (Lega) e la Senatrice Laura Garavini (PD), quindi esperti come Toni Ricciardi (Università di GINEVRA), Maddalena Tirabassi (Direttrice Centro Altreitalie sulle Migrazioni Italiane, Globus et Locus) Riccardo Giumelli (Università di Verona), Delfina Licata (Fondazione Migrantes) e Franco Pittau (Centro Studi Idos). Le conclusioni del workshop sono state affidate al Dir. Gen. per gli Italiani all’Estero e Politiche Migratorie del MAECI, Amb. Luigi Maria Vignali, e all’On. Fabio Porta, del coordinamento del Comitato. continua>>
Tutti gli Editoriali