You are here: Home Lombardi nel Mondo Nazioni Province Lombarde Articoli Sondrio Valmasino, sport e relax Ai turisti piace l’estate slow
Accedi a ..
Ospitalità Mantovana .....
logo-albergo-hotel-bianchi-mantova.png
In Evidenza ...

Valmasino, sport e relax Ai turisti piace l’estate slow

Valmasino - Estate 2013, l’estate della montagna. Sembrerebbe proprio di si, almeno a giudicare dalla soddisfazione degli operatori turistici e dei sindaci delle località di villeggiatura della Bassa Valtellina al termine di una stagione favorita dal bel tempo e dalla riscoperta della vacanza sulle Alpi.
Tanta offerta. Affluenza in linea con quella dello scorso anno, in cui si era già registrato un balzo in avanti delle presenze turistiche, in Valmasino, la terra del granito, capace di offrire al visitatore una vasta gamma di opportunità dal trekking, all’arrampicata, dal termalismo al bouldering. La stagione è partita in anticipo grazie al Melloblocco ed è ancora in corso, viste le temperature godibili e la prima edizione del Green block, che si è svolto lo scorso fine settimana, portando in valle ancora un altro centinaio di arrampicatori. In Val Gerola domenica la Sagra del Bitto ha segnato il ritorno a casa degli alpeggiatori, ma anche la fine della stagione. Anche nella valle del Bitto di Albaredo si può sorridere. L’impianto di Fly emotion quest’anno ha fatto da traino all’economia locale.fonte: la provincia di sondrio
Document Actions
Share |
Editoriale

Giovani italiani all’estero: rientro, popolamento e solidarietà

Workshop organizzato per mettere a punto le proposte emerse nel seminario organizzato l’11 ottobre u.s., presentato a sua volta dal giornalista Luciano Ghelfi e introdotto dallo storico Emilio Franzina, moderato in entrambe le occasioni da Gianni Lattanzio, ha visto entrambe le volte la partecipazione di consiglieri del CGIE, esponenti politici quali i deputati Fucsia Fritzgerald Nissoli (FI) Gianni Marilotti (5 Stelle) e Massimo Ungaro (PD) e poi Simone Billi, Presidente del Comitato per gli Italiani all’Estero della Camera dei Deputati (Lega) e la Senatrice Laura Garavini (PD), quindi esperti come Toni Ricciardi (Università di GINEVRA), Maddalena Tirabassi (Direttrice Centro Altreitalie sulle Migrazioni Italiane, Globus et Locus) Riccardo Giumelli (Università di Verona), Delfina Licata (Fondazione Migrantes) e Franco Pittau (Centro Studi Idos). Le conclusioni del workshop sono state affidate al Dir. Gen. per gli Italiani all’Estero e Politiche Migratorie del MAECI, Amb. Luigi Maria Vignali, e all’On. Fabio Porta, del coordinamento del Comitato. continua>>
Tutti gli Editoriali