You are here: Home Lombardi nel Mondo Nazioni Argentina/Uruguay Articoli Testimonianze
Accedi a ..
Ospitalità Mantovana .....
logo-albergo-hotel-bianchi-mantova.png
In Evidenza ...

Testimonianze

Gli alberghi degli immigranti in Argentina

Gli alberghi degli immigranti in Argentina

L’arrivo degli immigranti in Argentina non fu mica semplice. In molti casi, arrivavano con solo quello che portavano addosso, il nostro paese dava loro alloggio negli “alberghi degli immigranti"...

Read More…

“Il lavoro della stampa italiana in Argentina deve rispettarsi e valutarsi”

“Il lavoro della stampa italiana in Argentina deve rispettarsi e valutarsi”

Román Dario Luna Marossero, del sito web “Italiani d’Argentina”, parla del ruolo dei mezzi di comunicazioni italiani in Argentina.

Read More…

Scelta di rientro dall’Argentina a Treviso: un viaggio rallentato dalla burocrazia

Scelta di rientro dall’Argentina a Treviso: un viaggio rallentato dalla burocrazia

La testimonianza di Alicia d’Amico, nata a Buenos Aires da genitori argentini ma le sue origini sono italiane. In un’intervista al periodico d’informazione on line “Veneti nel Mondo” racconta le difficoltà vissute per cominciare una nuova vita in Italia

Read More…

Fondazione Paolo Cresci per la storia dell'emigrazione italiana - Lucca

Fondazione Paolo Cresci per la storia  dell'emigrazione italiana - Lucca

Archivio fondato circa 20 anni fa dal ricercatore fiorentino a cui è intitolato e acquisito dall'Amministrazione provinciale di Lucca nel 1999 e recentemente trasformato in Fondazione di partecipazione.

Read More…

“Donna il futuro è rosa “ - Svolto a Padova il Convegno – 8 ottobre - 2005-

“Donna il futuro è rosa “ -  Svolto a Padova il Convegno – 8 ottobre - 2005-

Camminando dentro un mondo dove si confrontano diverse problematiche, il ruolo della donna è ogni giorno più importante . Dal mondo della politica, come esponenti del mondo della cultura,del lavoro, dell’ associazionismo, dei mass media e tutti quei soggetti istituzionali e privati che possono concorrere a delineare nuovi scenari di integrazione ed emancipazione della donna nella società contemporanea.

Read More…

La Montevideo che avemmo

La Montevideo che avemmo

Angel Galzerano, musicista italo-uruguayano che oggi vive a Brescia, ricorda in prima persona la sua infanzia montevideana, i quartieri di un tempo, le attese e le speranza in una città dove tutto o quasi sapeva di Italia.

Read More…

Argentina, capitolo secondo

Argentina, capitolo secondo

Giorgio Santi, giovane ricercatore mantovano, ci racconta la sua seconda esperienza in Argentina: in questo caso, l'obiettivo della permanenza era collaborare alla redazione di un dizionario biografico sugli immigrati italiani in Argentina

Read More…

Paylana S:A: moda, disegno,tecnologia ed innovazione dall' Uruguay al mondo.

Paylana S:A: moda, disegno,tecnologia ed innovazione dall' Uruguay al mondo.

Da Paysandù,una compagnia leader e referente di vanguardia in moda e qualità. Paylana è una fabbrica testil di grande riconoscenza che è stata accorde con gl' italiani.

Read More…

Un costruttore varesino in Uruguay

Un costruttore varesino in Uruguay

Storia esemplare di Romeo Ambrosini Bernasconi, che arrivò a Montevideo nel 1928, cominciò da muratore e divenne imprenditore nel settore edile. A lui si devono numerosi edifici dal chiaro gusto italiano che ornano le città uruguayane.

Read More…

Partecipazione del Gruppo dei Lombardi di Paysandu´ a progetti presentati dalla Associazione Mantovani nel Mondo

Partecipazione del Gruppo dei Lombardi di Paysandu´ a progetti presentati dalla Associazione Mantovani nel Mondo

Il giorno 17 maggio si e´svolta una riunione del la Commisione Direttiva del Gruppo dei Lombardi di Paysandú durante la quale e’ stata formalmente comunicata la partecipazione del Gruppo, in qualitá di partner, in tre progetti che sono stati di recente presentati dalla Associazione Mantovani nel Mondo

Read More…

Il “ Gruppo dei Lombardi” Paysandú – ha fatto la sua assemblea e ha valorizzato dei logri

Il “ Gruppo dei Lombardi” Paysandú – ha fatto la sua assemblea e ha valorizzato dei logri

Il Gruppo dei Lombardi Paysandú – Uruguay,ha realizzatto la sua Assemblea Generale momento in cui si ha messo a considerazione la memoria ed il bilancio annuale. Il grupo é fornito degli statuti approvvati dal ministero di Educazione e della Cultura ed ha logorato stabilire dei vincoli con l’ Italia e con la regione specifica.

Read More…

Un Faro che si spegne...

Un Faro che si spegne...

Giorni tristissimi vive il gregge cattolico in tutto il mondo per la passione del Papa dei giovani.

Read More…

Visto dall'Italia: il dramma di chi ha creduto nei tangobonds

Visto dall'Italia: il dramma di chi ha creduto nei tangobonds

"Sono una quaglia, come tutti quelil che ci sono cascati", dice R.R., 60 anni, di Varese. L'offerta argentina è considerata inacettabile dai più, anche se il dito dei consumatori italiani è puntato contro le banche che hanno incoraggiato gli investimenti.

Read More…

Una porta che si è aperta

Una porta che si è aperta

Romina Vilardi ha partecipato insieme ad altri sei argentini al Corso per “Esperti e Formatori per l’emergenza socio-assistenziale e degli indigenti in Argentina” svoltosi a Mantova. Questa è la testimonianza che ci ha inviato a proposito dell'esperienza.

Read More…

Lutto per i bergamaschi, si è spento a 88 anni “Giacom Pepa“

Lutto per i bergamaschi, si è spento a 88 anni “Giacom Pepa“

"Giacom Pepa" nel borgo di Camerata Cornello era l'ultimo anziano di San Giovanni Bianco. I suoi ascendenti erano nati a Paysandú - Uruguay sulla riva del fiume Queguay. Questo é stato un bel significato di unione tra l'Italia e l'Uruguay

Read More…

Giacomo Pedoja, un commerciante

Giacomo Pedoja, un commerciante

Quest'articolo narra la storia della rilevante traccia lasciata a un immigrante lombardo a Paysandù. Giacomo Pedoja, di origini comasche, ha dato origine a una delle aziende più importanti di tutta la città sanducera.

Read More…

Arrivo dei lombardi in Uruguay

Arrivo dei lombardi in Uruguay

Le valigie lombarde arrivando all'Uruguay. Gl' italiani avevano preferenza d' installarsi nelle cittá, vale a dire Montevideo e quelle importanti dell' interno del paese, Paysandú, Mercedes, Salto. I lavori si concretavano con riferimento all' economia urbanistica, specialemente all' industria della costruzione e al commercio.

Read More…

Laura, una Piccola Storia

Laura, una Piccola Storia

Nel mese di Febbraio ci imbarcammo dall’Italia verso l’Argentina. La nave si chiamava “Ana C” ed il viaggio durò circa 25 giorni, a bordo c’erano molti bambini di tutte le età.

Read More…

Fare l'extracomunitario argentino in Italia

Fare l'extracomunitario argentino in Italia

Meglio accettare fatalisticamente la triste realtà o affrontare seriamente una politica di accoglienza che ridia dignità a coloro che sono costretti ad una faticosa emigrazione di ritorno? Questa la domanda che Daniele Marconcini non vuole lasciare cadere nel vuoto.

Read More…

Una vita da emigrante in italia: quando ci si mette la burocrazia

Una vita da emigrante in italia: quando ci si mette la burocrazia

Daniele Marconcini, Rappresentante del Consiglio Regionale Lombardo nella Consulta dell'Emigrazione, ci racconta la storia di Mario Fanna, lombardo di Buenos Aires e delle sue peripezie attraverso le maglie della burocrazia

Read More…

Document Actions
Share |
Editoriale

Giovani italiani all’estero: rientro, popolamento e solidarietà

Workshop organizzato per mettere a punto le proposte emerse nel seminario organizzato l’11 ottobre u.s., presentato a sua volta dal giornalista Luciano Ghelfi e introdotto dallo storico Emilio Franzina, moderato in entrambe le occasioni da Gianni Lattanzio, ha visto entrambe le volte la partecipazione di consiglieri del CGIE, esponenti politici quali i deputati Fucsia Fritzgerald Nissoli (FI) Gianni Marilotti (5 Stelle) e Massimo Ungaro (PD) e poi Simone Billi, Presidente del Comitato per gli Italiani all’Estero della Camera dei Deputati (Lega) e la Senatrice Laura Garavini (PD), quindi esperti come Toni Ricciardi (Università di GINEVRA), Maddalena Tirabassi (Direttrice Centro Altreitalie sulle Migrazioni Italiane, Globus et Locus) Riccardo Giumelli (Università di Verona), Delfina Licata (Fondazione Migrantes) e Franco Pittau (Centro Studi Idos). Le conclusioni del workshop sono state affidate al Dir. Gen. per gli Italiani all’Estero e Politiche Migratorie del MAECI, Amb. Luigi Maria Vignali, e all’On. Fabio Porta, del coordinamento del Comitato. continua>>
Tutti gli Editoriali