You are here: Home Lombardi nel Mondo Nazioni Argentina/Uruguay Articoli Dal mondo istituzionale e delle associazioni Argentina - Focus su Scienza per conservazione Beni Culturali
Accedi a ..
Ospitalità Mantovana .....
logo-albergo-hotel-bianchi-mantova.png
In Evidenza ...

Argentina - Focus su Scienza per conservazione Beni Culturali

"Scienza e innovazione per lo studio e la conservazione dei beni culturali". E' questo il titolo di un convegno che si terra' a Buenos Aires il 1 e 2 dicembre presso l'Universidad Nacional de San Martin

L'iniziativa, organizzata dall'ambasciata d'Italia in Argentina in collaborazione con l'ateneo locale e con l'Istituto italiano di cultura (Iic) di Buenos Aires, ha come obiettivo quello di presentare le nostre eccellenze nel campo dei beni culturali, sia dal punto di vista della ricerca scientifica sia dell'innovazione tecnologica e promuovere le collaborazioni italo-latinoamericane in questo importante settore scientifico-culturale. L'evento, a cui parteciperanno i maggiori esperti italiani del settore, e' nato a seguito del terzo Incontro internazionale per la conservazione preventiva e interventiva in musei, archivi e biblioteche, che si e' tenuto dal 16 al 20 marzo del 2015 a Buenos Aires presso il museo Historico Nacional del Cabildo.

Al termine dei lavori gli interlocutori argentini si sono detti estremamente interessati ad approfondire le tematiche affrontate e a conoscere quella che e' "l'italian way", universalmente riconosciuta come modello, nel settore. Inoltre, c'e' crescente interesse per quanto riguarda l'uso delle nuove tecnologie e tecniche a sostegno della protezione e tutela dei beni culturali. Gia' nell'appuntamento di marzo, infatti, gli specialisti italiani sono stati protagonisti. In particolare la professoressa Oriana Sartiani, esperta di conservazione di opere d'arte e membro dell'Opificio delle pietre dure di Firenze, che ha presentato le tecniche di intervento utilizzate nel restauro di una delle piu' importanti tele del Bronzino: "Il Cristo crocifisso" inedito del Muse'e des Beaux-Arts di Nizza.

 

www.esteri.it

Document Actions
Share |
Editoriale

Giovani italiani all’estero: rientro, popolamento e solidarietà

Workshop organizzato per mettere a punto le proposte emerse nel seminario organizzato l’11 ottobre u.s., presentato a sua volta dal giornalista Luciano Ghelfi e introdotto dallo storico Emilio Franzina, moderato in entrambe le occasioni da Gianni Lattanzio, ha visto entrambe le volte la partecipazione di consiglieri del CGIE, esponenti politici quali i deputati Fucsia Fritzgerald Nissoli (FI) Gianni Marilotti (5 Stelle) e Massimo Ungaro (PD) e poi Simone Billi, Presidente del Comitato per gli Italiani all’Estero della Camera dei Deputati (Lega) e la Senatrice Laura Garavini (PD), quindi esperti come Toni Ricciardi (Università di GINEVRA), Maddalena Tirabassi (Direttrice Centro Altreitalie sulle Migrazioni Italiane, Globus et Locus) Riccardo Giumelli (Università di Verona), Delfina Licata (Fondazione Migrantes) e Franco Pittau (Centro Studi Idos). Le conclusioni del workshop sono state affidate al Dir. Gen. per gli Italiani all’Estero e Politiche Migratorie del MAECI, Amb. Luigi Maria Vignali, e all’On. Fabio Porta, del coordinamento del Comitato. continua>>
Tutti gli Editoriali