You are here: Home Lombardi nel Mondo Nazioni Argentina/Uruguay Articoli Dal mondo istituzionale e delle associazioni Delegazione argentina all'VIII Seminario Internazionale Sviluppo e Territorio Italia-Argentina
Accedi a ..
Ospitalità Mantovana .....
logo-albergo-hotel-bianchi-mantova.png
In Evidenza ...

Delegazione argentina all'VIII Seminario Internazionale Sviluppo e Territorio Italia-Argentina

Partirà il 19 maggio alla volta dell'Italia una delegazione impegnata nell’ambito del Corridoio Productivo Turistico Culturale Italia-Argentina-CPTCIA

Partirà il 19 maggio alla volta dell'Italia una delegazione impegnata nell’ambito del Corridoio Productivo Turistico Culturale Italia-Argentina-CPTCIA.

 

 

 

La delegazione, costituita da autorità ed imprenditori dei municipi selezionati della Provincia di Buenos Aires, visiterà i comuni del Gargano allo scopo di approfondire la conoscenza dell’associazionismo pubblico e privato e di veicolare lo scambio di modelli di finanziamento nei due Paesi.

 

Tra le iniziative che la missione intende perseguire c’è lo sviluppo di corridoi turistici, agroalimentari, economici e sociale con gli enti coinvolti nel CPTCIA, così come previsto dal documento conclusivo dell’ultimo Seminario Internazionale svoltosi in Argentina presso la UTN, Facoltà Regionale La Plata, nel mese di novembre 2010.

 

La delegazione argentina parteciperà anche all'VIII Seminario Internazionale Sviluppo e Territorio Italia Argentina, che si svolgerà il 27 e 28 maggio presso l’Università degli Studi di Foggia, sempre nell’ambito delle iniziative per lo sviluppo del Corridoio Produttivo Turistico Culturale Italia-Argentina-CPTCIA.

 

L'evento, organizzato dall’Universita degli Studi di Foggia - Dipartimento di Rapporti Internazionali in collaborazione con l’Agenzia di Coordinamento Territoriale Italia Argentina con il partenariato di tutti gli enti aderiti al CPTCIA, vuole essere un ulteriore canale aperto per consolidare nuovi ponti di sviluppo locale ed internazionale tra i due Paesi.

 

Lo spirito dell’iniziativa è la realizzazione di accordi di cooperazione e la creazione di una rete di relazioni ed azioni speficche tra soggetti protagonisti nei settori dell’economia, del turismo e della cultura dei due Paesi. La condivisione delle conoscenze, l’integrazione territoriale, la metodologia della commercializzazione è la ricerca è di strategie per lo sviluppo delle potenzialità delle aree coinvolte, le finalità sottese agli interventi che vedranno la partecipazione di esperti italiani ed argentini nei settori della produzione, del turismo e la Cultura di rappresentanti dell’Università, tra i protagonisti della internazionalizzazione del sistema locale ed universitario italiano, di esponenti di istituzioni ed enti.

 

Fonte: aise

Document Actions
Share |
Editoriale

Giovani italiani all’estero: rientro, popolamento e solidarietà

Workshop organizzato per mettere a punto le proposte emerse nel seminario organizzato l’11 ottobre u.s., presentato a sua volta dal giornalista Luciano Ghelfi e introdotto dallo storico Emilio Franzina, moderato in entrambe le occasioni da Gianni Lattanzio, ha visto entrambe le volte la partecipazione di consiglieri del CGIE, esponenti politici quali i deputati Fucsia Fritzgerald Nissoli (FI) Gianni Marilotti (5 Stelle) e Massimo Ungaro (PD) e poi Simone Billi, Presidente del Comitato per gli Italiani all’Estero della Camera dei Deputati (Lega) e la Senatrice Laura Garavini (PD), quindi esperti come Toni Ricciardi (Università di GINEVRA), Maddalena Tirabassi (Direttrice Centro Altreitalie sulle Migrazioni Italiane, Globus et Locus) Riccardo Giumelli (Università di Verona), Delfina Licata (Fondazione Migrantes) e Franco Pittau (Centro Studi Idos). Le conclusioni del workshop sono state affidate al Dir. Gen. per gli Italiani all’Estero e Politiche Migratorie del MAECI, Amb. Luigi Maria Vignali, e all’On. Fabio Porta, del coordinamento del Comitato. continua>>
Tutti gli Editoriali