You are here: Home Lombardi nel Mondo Nazioni Argentina/Uruguay Articoli Dal mondo istituzionale e delle associazioni Signorini in visita ufficiale a Roma con i funzionari del governo di Buenos Aires
Accedi a ..
Ospitalità Mantovana .....
logo-albergo-hotel-bianchi-mantova.png
In Evidenza ...

Signorini in visita ufficiale a Roma con i funzionari del governo di Buenos Aires

La delegazione, composta da funzionari dell’amministrazione della capitale argentina, era guidata da Carlos Walter, direttore governativo generale dell’Agenzia delle Entrate AGIP- Administracion Gubernamental de Ingresos Públicos, ente che opera nel campo della riscossione delle imposte territoriali della Città Autonoma di Buenos Aires

Roma: Si è conclusa con successo la visita istituzionale effettuata da una delegazione del governo argentino in Italia, accompagnata dal coordinatore MAIE di Buenos Aires, Dario Signorini.

 

 

 

 

La delegazione, composta da funzionari dell’amministrazione della capitale argentina, era guidata da Carlos Walter, direttore governativo generale dell’Agenzia delle Entrate AGIP- Administracion Gubernamental de Ingresos Públicos, ente che opera nel campo della riscossione delle imposte territoriali della Città Autonoma di Buenos Aires.

 

Dario Signorini, organizzatore di questa visita, ha accompagnato in Italia Carlos Walter in una serie di incontri con i dirigenti delle omologhe istituzioni italiane, allo scopo di approfondire la conoscenza del sistema di imposizione fiscale italiano, confrontarlo con quello argentino e studiare il modo di migliorare la gestione dell'Agip, un ente governativo nato solo tre anni fa.

 

Il primo incontro si è tenuto presso il Comando Generale della Guardia di Finanza a Roma, dove il generale Fabrizio Carrarini, già responsabile della Guardia di Finanza per il G-8 a L’Aquila, ha predisposto, per la delegazione argentina, un’ampia illustrazione sui compiti istituzionali delle Fiamme Gialle: dal contrasto all'evasione ed elusione fiscale  ai controlli sulla spesa pubblica a tutte le attività a garanzia dello sviluppo economico del Paese.

 

Nei giorni successivi, Carlos Walter, sempre accompagnato da Dario Signorini, è stato ricevuto in diversi incontri dal presidente della Commissione Finanze della Camera dei Deputati, Gianfranco Conte, da Santo Caruso della Direzione Centrale dell’Agenzia delle Entrate e da Fabrizia Lapecorella, direttore generale del Dipartimento finanze, dipendente dal Ministero dell'Economia e delle Finanze.

 

Non è mancata una visita al Parlamento e un incontro con l’on. Ricardo Merlo, presidente del Maie, appena rientrato dalla sua missione politica in Australia. Signorini e Walter, che hanno incontrato Merlo nel suo ufficio di Roma, lo hanno voluto ringraziare personalmente per l’accoglienza ricevuta in Italia ed in particolare per l’ottima riuscita di questa sua prima visita alle istituzioni italiane, che ha dichiarato di voler ripetere in un prossimo futuro.

 

"Senza il nostro rappresentante al Parlamento non avremmo ottenuto una così attenta e precisa gestione degli incontri, tutti ad altissimo livello", ha concluso Dario Signorini, che è anche presidente dell’associazione Lombarda di Buenos Aires, vicepresidente di Fediba e presidente della commissione stampa del Comites. "Questo dimostra che la presenza dei nostri parlamentari eletti all’estero rappresenta, non solo per l’Italia, ma anche per i Paesi terzi una grande opportunità".

 

Nella foto Dario Signorini e il giudice Dott. Eugenio Zaffaroni, di origine lombarda.

 

Fonte: aise

 

Document Actions
Share |
Editoriale

Giovani italiani all’estero: rientro, popolamento e solidarietà

Workshop organizzato per mettere a punto le proposte emerse nel seminario organizzato l’11 ottobre u.s., presentato a sua volta dal giornalista Luciano Ghelfi e introdotto dallo storico Emilio Franzina, moderato in entrambe le occasioni da Gianni Lattanzio, ha visto entrambe le volte la partecipazione di consiglieri del CGIE, esponenti politici quali i deputati Fucsia Fritzgerald Nissoli (FI) Gianni Marilotti (5 Stelle) e Massimo Ungaro (PD) e poi Simone Billi, Presidente del Comitato per gli Italiani all’Estero della Camera dei Deputati (Lega) e la Senatrice Laura Garavini (PD), quindi esperti come Toni Ricciardi (Università di GINEVRA), Maddalena Tirabassi (Direttrice Centro Altreitalie sulle Migrazioni Italiane, Globus et Locus) Riccardo Giumelli (Università di Verona), Delfina Licata (Fondazione Migrantes) e Franco Pittau (Centro Studi Idos). Le conclusioni del workshop sono state affidate al Dir. Gen. per gli Italiani all’Estero e Politiche Migratorie del MAECI, Amb. Luigi Maria Vignali, e all’On. Fabio Porta, del coordinamento del Comitato. continua>>
Tutti gli Editoriali