Accedi a ..
Ospitalità Mantovana .....
logo-albergo-hotel-bianchi-mantova.png
In Evidenza ...

Le attività

Il Gruppo Lombardo di Paysandù svolge un'intensa programmazione culturale, educativa, ricreativa e di relazione con le altre associazione regionali. Scopriamo nel dettaglio le attività che si realizzano.

§         14 Gennaio  - Si partecipa ad un incontro con l’ Intendente, la Federazione taliana, l’Architetto Walter Castelli, in rappresentanza dell’ Universitá , gli Architetti della omunità e i membri della Commissione del Patrimonio Stórico, per presentare il progetto per il restauro del Circolo Napolitano di Paysandú da destinare a Centro di Documentazione della Cultura Italiana a Paysandù. Il responsabile del progetto, chiamato dalla Intendenza Municipale, é l’ architetto italiano Alfredo Ingegno esperto in conservazione dei monumenti.

§         Marzo  – Inizio delle lezioni d’ italiano, organizzate per il Gruppo dei Lombardi, con la direzione della professoressa Ingrid Ruff.

§         Marzo  – Alcuni membri della Commissione Direttiva partecipano della conferenza col Ministro all’ Estero Dott. Didier Opperti nella Sala di Conferenze del giornale “EL TELEGRAFO”.

§         20 Marzo – Alcuni membri del Gruppo assistono a Pranzo con i Lombardi di Montevideo (Intertour) a Montevideo nella Casa degli Italiani. Per iniziare un rapporto tra le diverse Associazioni dell' Uruguay.

§         25 Marzo – Dall’ Ambasciata d’ Italia riceviamo notizie circa un accordo tra Italia – Uruguay per una linea di credito alle PYMES.(piccole e mediane imprese).

§         29 Marzo - 7 Aprile – In diverse riunione presso la FIP ( federazione Italiani di Paysandù), la SAU (Società Architetti dell’Uruguay) , l’ Universitá della Repubblica , la Facoltá d’ Architettura si presenta il Progetto di Formazione Professionale per la realizzazione del "Laboratorio della qualità urbana di Paysandù” presentato dalla scuola di formazione italiana ISOGEA e progettato dall’Architetto Alfredo Ingegno e dott.ssa Maria Acuna.

§         Aprile – Dalla domenica 4 e tutte le domeniche il gruppo partecipa del programma radiofónico “ Italiani tutti insieme” , per CX142 Radio Felicidad e condotto da Liliana Riva.

§         24 Maggio – Viene presentato in Italia dalla scuola italiana ISOGEA, presso il Ministero del Lavoro, il progetto di formazione professionale per la realizzazione del "Laboratorio della qualità urbana di Paysandù”. Il progetto è patrocinato, in Italia, dalla Soprintendenza ia Beni Culturali di Cagliari, dalla Regione Autonoma della Sardegna e dai comuni di Iglesias e Mandas in Sardegna. In Uruguay il progetto è patrocinato dall’ Università della repubblica di Montevideo, dalla SAU, dal gruppo dei Lombardi e da quella dei Lucani.

§         Maggio – Tutti i soci della FIP, festeggiano con il Viceconsole Silvano Cavalieri, la fine della sua attivitá al compimento dei settant’ anni.

§         Giugno  – I dirigenti del Gruppo partecipano a pranzo con il Console d’ Italia a Montevideo, Dott. Michele Pala, assieme alle altri Associazióni ed al Vice Console Sig. Silvano Cavalieri, dopo il suo pensionamento.

§         Agosto – Si presentano alla Associazione Lombarda a Montevideo i tre formulari per includere ai tre giovani selezionati a partecipare della espereinza Holiday Campus (Intertour) – Ci informano che i tre giovani selezionati sono: Pablo Castagno, Cecilia Castagno , Pierino Boschetti.

§         Agosto – Viene realizzato il sito Web destinato ad essere il portale dei Lombardi di Paysandù.

§         25 Agosto – Riunione a Montevideo con il Caporedattore del Portale Lombardinelmondo, Fabio Veneri, presso il Club de Pesca Ramírez. Si trattano tutti i temi per sviluppare il sito web dal 1 / 10 / 2004.

§         17 Settembre  – Riunione di tutti i discendenti d’ italiani, sopratutto i lombardi per un ágape con una doppia finalità : salutare la partenza dei giovani selezionati per l’ esperienza Holiday Campus ( Intertour _ Associazione Lombarda a Montevideo ) : Pablo, Cecilia , Pierino ; fare la presentazione ufficiale del sito Web dei Lombardi di Paysandù.

§         29 Settembre – Dopo una tragedia, un incendio intenzionale, nella quale una famiglia indigente, discendenti d’ italiani , ha perso tutti i suoi averi, la Commissione Diretttiva del Gruppo, guidata dalla sua Presidentessa, chiede ai cittadini di Paysandú di intervenire con il proprio aiuto in favore della famiglia. Si apre un conto nella Banca COFAC, per raccogliere 15 000 pesi (moneta uruguaiana), necessari per acquistare una piccola abitazione in costruzione . Si coinvolge l’ Intendenza Municipale, per rendere più rapidi i passaggi burocratici e tutto ciò che serve per completare la costruzione

Document Actions
Share |
Editoriale

Giovani italiani all’estero: rientro, popolamento e solidarietà

Workshop organizzato per mettere a punto le proposte emerse nel seminario organizzato l’11 ottobre u.s., presentato a sua volta dal giornalista Luciano Ghelfi e introdotto dallo storico Emilio Franzina, moderato in entrambe le occasioni da Gianni Lattanzio, ha visto entrambe le volte la partecipazione di consiglieri del CGIE, esponenti politici quali i deputati Fucsia Fritzgerald Nissoli (FI) Gianni Marilotti (5 Stelle) e Massimo Ungaro (PD) e poi Simone Billi, Presidente del Comitato per gli Italiani all’Estero della Camera dei Deputati (Lega) e la Senatrice Laura Garavini (PD), quindi esperti come Toni Ricciardi (Università di GINEVRA), Maddalena Tirabassi (Direttrice Centro Altreitalie sulle Migrazioni Italiane, Globus et Locus) Riccardo Giumelli (Università di Verona), Delfina Licata (Fondazione Migrantes) e Franco Pittau (Centro Studi Idos). Le conclusioni del workshop sono state affidate al Dir. Gen. per gli Italiani all’Estero e Politiche Migratorie del MAECI, Amb. Luigi Maria Vignali, e all’On. Fabio Porta, del coordinamento del Comitato. continua>>
Tutti gli Editoriali