You are here: Home Lombardi nel Mondo Nazioni Brasile Articoli Cultura e curiosita' La Seleçao avrà un ct di origini mantovane: il Brasile ha scelto Tite
Accedi a ..
Ospitalità Mantovana .....
logo-albergo-hotel-bianchi-mantova.png
In Evidenza ...

La Seleçao avrà un ct di origini mantovane: il Brasile ha scelto Tite

Esonerato Dunga la successione alla posizione di allenatore della nazionale di calcio verdeoro affidata all'allenatore del Corinthians che ha più volte rimarcato i suoi legami con la Bassa mantovana

Un oriundo mantovano alla guida della Seleçao? Ebbene sì: Carlos Dunga è stato esonerato al termine di un incontro a Rio con il presidente della federcalcio (Cbf), Marco Polo Del Nero e al suo posto come commissario tecnico della nazionale brasiliana è stato chiamato Tite, attuale allenatore del Corinthians. L'ufficialità per il 55enne Adenor Leonardo Bacchi arriverà nelle prossime ore.

La sua famiglia è originaria della Bassa mantovana e lo stesso allenatore ha più volte rimarcato questo particolare. Lo ha fatto anche nel 2012 dopo il successo nel mondiale per club contro il Chelsea.

È stata la stessa Cbf ad annunciare la separazione da Dunga con una nota sul proprio sito in cui si precisa che «la federazione brasiliana ha deciso di sciogliere la commissione tecnica della Selecao. Lasciano i rispettivi incarichi il coordinatore delle nazionali Gilmar Rinaldi, il tecnico Dunga e tutto il suo staff».

Fonte: gazzettadimantova.gelocal.it

Document Actions
Share |
Editoriale

Giovani italiani all’estero: rientro, popolamento e solidarietà

Workshop organizzato per mettere a punto le proposte emerse nel seminario organizzato l’11 ottobre u.s., presentato a sua volta dal giornalista Luciano Ghelfi e introdotto dallo storico Emilio Franzina, moderato in entrambe le occasioni da Gianni Lattanzio, ha visto entrambe le volte la partecipazione di consiglieri del CGIE, esponenti politici quali i deputati Fucsia Fritzgerald Nissoli (FI) Gianni Marilotti (5 Stelle) e Massimo Ungaro (PD) e poi Simone Billi, Presidente del Comitato per gli Italiani all’Estero della Camera dei Deputati (Lega) e la Senatrice Laura Garavini (PD), quindi esperti come Toni Ricciardi (Università di GINEVRA), Maddalena Tirabassi (Direttrice Centro Altreitalie sulle Migrazioni Italiane, Globus et Locus) Riccardo Giumelli (Università di Verona), Delfina Licata (Fondazione Migrantes) e Franco Pittau (Centro Studi Idos). Le conclusioni del workshop sono state affidate al Dir. Gen. per gli Italiani all’Estero e Politiche Migratorie del MAECI, Amb. Luigi Maria Vignali, e all’On. Fabio Porta, del coordinamento del Comitato. continua>>
Tutti gli Editoriali