You are here: Home Lombardi nel Mondo Nazioni Brasile Articoli Cultura e curiosita' Seminario internazionale Brasile-Italia: andata e ritorno
Accedi a ..
Ospitalità Mantovana .....
logo-albergo-hotel-bianchi-mantova.png
In Evidenza ...

Seminario internazionale Brasile-Italia: andata e ritorno

Storia, cultura, società. Confronti interdisciplinari. Il seminario si terrà all'Università Cattolica del Sacro Cuore, Largo Gemelli 1, Milano, 20-22 Ottobre 2016. Possono essere presentati nel seminario, fino al 20 settembre, lavori di ricerca in atto

 

Il Dipartimento di Sociologia della Università Cattolica del Sacro Cuore (sezione di Antropologia culturale ed Etnologia) con l'appoggio e la collaborazione dell'Associazione Culturale Jacarandá e dei Dipartimenti di Scienze Politiche e di Lingue e Culture moderne della Università di Genova, organizza nei giorni 20-21-22 ottobre 2016 un seminario internazionale di ricerca su temi brasiliani.
Possono partecipare al seminario imprese pubbliche e private, istituzioni di ricerca e insegnamento superiore, studiosi, ricercatori e studenti.
I partecipanti sono invitati a presentare temi in uno dei seguenti campi di ricerca:
1- Saggistica, Letteratura, Letteratura Infantile, Traduzione, Editoria;
2- Storia, Geografia, Esplorazioni, Migrazioni, Contatti culturali;
3- Antropologia, Etnomusicologia, Sociologia, Educazione;
4- Arte, Archeologia, Cinema, Fotografia, Musica, Danza;
5- Alimentazione, Botanica, Zoologia, Scienze in generale.

Possono essere presentati nel seminario lavori di ricerca in atto, indipendentemente dallo stadio nel quale si trovano.
I candidati devono sottoporre un abstract di almeno 10 righe fino a 20 righe all'indirizzo brasilianisti@gmail.com fino al giorno 20 settembre, in modo che si possano raccogliere gli abstract in un fascicolo adeguato. La presentazione non costituisce selezione.
Le iscrizioni online sono aperte dal 13 maggio fino al 31 Agosto 2016 sul sito web della Università Cattolica (www.unicatt.it; post-graduate; corsi di formazione permanente; corso Brasile-Italia, andata e ritorno).
La
tariffa dell'iscrizione comprende: accoglienza, coffee breaks; materiale didattico e gadget.
Le quote sono le seguenti:

- Euro 50, fino al 31 maggio 2016
- Euro 60 fino al 31 agosto 2016
-Euro 80 nei giorni del seminario.
-Dottorandi e studenti: Euro 20

Verrà organizzata una cena sociale il giorno 21 ottobre 2016, nella Domus, ristorante della Università (costo 33 euro)

Le quote di iscrizione possono essere pagate:
1- All'atto della iscrizione (nel sito della università) secondo due opzioni- Opzione 1: carta di credito; - Opzione 2: con bonifico bancario per: “Università Cattolica del Sacro Cuore”; Banco: Intesa San Paolo; IBAN: IT07 W 03069 03390 211610000191; Conto Coge: 02B20720; SWIFT BIC: BCITITMM988, indicando il próprio nome e cognome + BRIT 2016 Intern Conference” nell'operazione. In questo caso, per favore, inviare una mail a formazione.permanente-mi@unicatt.it allegando la ricevuta bancaria.
2- Con un deposito nel conto della Associazione Jacarandá, IBANIT47S0617510602000001103280 , Codice SWIFT/BIC: CRGEITGG219.
Indirizzo e-mail: brasilianisti@gmail.com.


InformazioniAnna Casella Paltrinieri (anna.casella@unicatt.it; anna-casella@virgilio.it); tel: 0039-3335299076

Iscrizioni
Università Cattolica del Sacro Cuore, Formazione PermanenteEscritorio; indirizzo : Via Carducci n.30 - 20123 Milano; tel (0039)02 7234 5701 - Fax 02 7234 5706; E-mail: formazione.permanente-mi@unicatt.it; Sito: http://milano.unicatt.it/formazionepermanente

Document Actions
Share |
Editoriale

Giovani italiani all’estero: rientro, popolamento e solidarietà

Workshop organizzato per mettere a punto le proposte emerse nel seminario organizzato l’11 ottobre u.s., presentato a sua volta dal giornalista Luciano Ghelfi e introdotto dallo storico Emilio Franzina, moderato in entrambe le occasioni da Gianni Lattanzio, ha visto entrambe le volte la partecipazione di consiglieri del CGIE, esponenti politici quali i deputati Fucsia Fritzgerald Nissoli (FI) Gianni Marilotti (5 Stelle) e Massimo Ungaro (PD) e poi Simone Billi, Presidente del Comitato per gli Italiani all’Estero della Camera dei Deputati (Lega) e la Senatrice Laura Garavini (PD), quindi esperti come Toni Ricciardi (Università di GINEVRA), Maddalena Tirabassi (Direttrice Centro Altreitalie sulle Migrazioni Italiane, Globus et Locus) Riccardo Giumelli (Università di Verona), Delfina Licata (Fondazione Migrantes) e Franco Pittau (Centro Studi Idos). Le conclusioni del workshop sono state affidate al Dir. Gen. per gli Italiani all’Estero e Politiche Migratorie del MAECI, Amb. Luigi Maria Vignali, e all’On. Fabio Porta, del coordinamento del Comitato. continua>>
Tutti gli Editoriali