You are here: Home Lombardi nel Mondo Nazioni Brasile Articoli Dal mondo economico ed istituzionale Dei - Brasile: Governo lancia piattaforma informatica per gare infrastrutture
Accedi a ..
Ospitalità Mantovana .....
logo-albergo-hotel-bianchi-mantova.png
In Evidenza ...

Dei - Brasile: Governo lancia piattaforma informatica per gare infrastrutture

Myanmar: apre i battenti la Borsa di Yangon

Il Governo brasiliano ha realizzato una piattaforma informatica per diffondere le informazioni sulle gare per le opere pubbliche nel Paese. L’iniziativa, messa a punto dal Ministero dell’Economia in collaborazione con la Banca Interamericana di Sviluppo (BID), prevede l'inserimento del Brasile nella piattaforma internazionale "GlobalVip Infrastructure Platform" (www.globalvipprojects.com) che pubblicizza i progetti infrastrutturali di oltre cento Paesi, permettendo agli operatori di settore di ottenere gratuitamente e in tempo reale una serie di informazioni giuridiche ed economiche, utili a valutare l'opportunita' della partecipazione alle gare. In una prima fase, il Ministero si e' impegnato a pubblicizzare i progetti nei settori delle infrastrutture (autostrade, aeroporti, porti e ferrovie) e dell'energia di livello federale.

Ha aperto ufficialmente i battenti la Borsa valori di Yangon. La Borsa del Myanmar e' stata capitalizzata con 32 miliardi di kyats, oltre 32 millioni di dollari Usa. Gia’ dall'agosto 2014 e' attiva la Commissione di Sicurezza e Scambio del Myanmar (SECM), creata con l'obiettivo di supervisionare la nuova Borsa, che ha il compito di rilasciare quattro diverse tipi di licenze: per gli agenti, per i consulenti, per i fornitori e per le societa' assicuratrici. La compravendita di azioni dovrebbe iniziare ufficialmente a partire dal marzo 2016 e in un secondo momento dovrebbe essere approvata una nuova legge per aprire la Borsa anche agli investitori stranieri. Nella prima fase sono sei le imprese che hanno l'autorizzazione a procedere con la vendita delle loro quote (la Myanmar Thilawa SEZ Holdings, la Myanmar Agro-business Public Corporation, la Myanmar Citizens Bank, la First Private Bank, la First Myanmar Investment, la Great Hor Kham Public Company) ma, gradualmente, nei prossimi mesi potranno essere quotate in Borsa tutte le aziende birmane.

 

www.esteri.it


Document Actions
Share |
Editoriale

Giovani italiani all’estero: rientro, popolamento e solidarietà

Workshop organizzato per mettere a punto le proposte emerse nel seminario organizzato l’11 ottobre u.s., presentato a sua volta dal giornalista Luciano Ghelfi e introdotto dallo storico Emilio Franzina, moderato in entrambe le occasioni da Gianni Lattanzio, ha visto entrambe le volte la partecipazione di consiglieri del CGIE, esponenti politici quali i deputati Fucsia Fritzgerald Nissoli (FI) Gianni Marilotti (5 Stelle) e Massimo Ungaro (PD) e poi Simone Billi, Presidente del Comitato per gli Italiani all’Estero della Camera dei Deputati (Lega) e la Senatrice Laura Garavini (PD), quindi esperti come Toni Ricciardi (Università di GINEVRA), Maddalena Tirabassi (Direttrice Centro Altreitalie sulle Migrazioni Italiane, Globus et Locus) Riccardo Giumelli (Università di Verona), Delfina Licata (Fondazione Migrantes) e Franco Pittau (Centro Studi Idos). Le conclusioni del workshop sono state affidate al Dir. Gen. per gli Italiani all’Estero e Politiche Migratorie del MAECI, Amb. Luigi Maria Vignali, e all’On. Fabio Porta, del coordinamento del Comitato. continua>>
Tutti gli Editoriali