You are here: Home Lombardi nel Mondo Nazioni Brasile Articoli Dal mondo economico ed istituzionale Italia e Brasile rafforzano la cooperazione scientifica
Accedi a ..
Ospitalità Mantovana .....
logo-albergo-hotel-bianchi-mantova.png
In Evidenza ...

Italia e Brasile rafforzano la cooperazione scientifica

Guidata dai Segretari Generali dei rispettivi Ministeri degli Esteri, l'Ambasciatore Michele Valensise e l'Ambasciatore Sérgio Danese, si e' svolta in Brasile la VI Riunione del Consiglio Italia-Brasile di Cooperazione economica, industriale, finanziaria e per lo sviluppo.
Italia e Brasile rafforzano la cooperazione scientifica

La Commissione Mista Italia-Brasile per la cooperazione scientifico-tecnologica

Un appuntamento "importante che ha confermato la profondità e le potenzialità dei rapporti tra Italia e Brasile", ha commentato Valensise che, a margine dei lavori, ha anche incontrato ilMinistro degli Esteri brasiliano, Mauro Vieira.

 

 

L'incontro tra le rappresentanze dei due Paesi ha affontato una vasta  agenda: si è parlato di difesa, opportunità di investimenti, joint venture, trasferimento di know how, cooperazione scientifica e spaziale e delle sue implicazioni commerciali.

Nell'ambito del Consiglio si sono anche svolti i lavori della II Commissione Mista Italia-Brasile per la cooperazione scientifico-tecnologica con la partecipazione di autorevoli delegazioni, guidate per parte brasiliana dal Direttore dell’Ufficio Affari Internazionali del Ministero della Scienza, Tecnologia e Innovazione (MCTI), Ambasciatore Carlos Henrique Cardim, e per parte italiana  dal Capo dell’Unità per la Cooperazione Scientifica e Tecnologica della Direzione Generale per la Promozione del Sistema Paese del MAECI, Ministro Plenipotenziario Roberto Cantone.

I lavori della Commissione sono stati aperti dai capi delle due delegazioni, che hanno riferito sull’attuale stato della cooperazione in materia scientifico e tecnologica tra i due Paesi, ponendo in evidenza i risultati scaturiti dal primo meeting della Commissione, svoltosi a Roma nel 2013. Successivamente sono stati illustrati alcuni progetti congiunti tra università e centri di ricerca italiani e brasiliani, e si è discusso del sostegno alla mobilità dei ricercatori.  Ha fatto seguito una sessione a tavoli dedicati (Spazio, Fisica e Astrofisica; Innovazione, Nanotecnologie e Nuovi Materiali; Scienze Agricole, Bioenergie e Food Technologies) finalizzata a individuare le priorità per il prosieguo della cooperazione bilaterale in materia scientifico e tecnologica.

Nutrita la delegazione scientifica italiana che ha preso parte ai lavori: Agenzia Spaziale Italiana (ASI), Consorzio Interuniversitario per il Calcolo Automatico(CINECA), Consiglio Nazionale delle Ricerche (CNR), Conferenza dei Rettori delle Università Italiane (CRUI), International Centre for Relativistic Astrophysics(ICRANet-ICRA), Istituto Nazionale di Astrofisica (INAF), Istituto Nazionale di Fisica Nucleare (INFN), Politecnico di Bari, Politecnico di Milano, Università di Bologna, La Sapienza - Università di Roma, Università degli Studi di Roma Tor Vergata e Università Politecnica delle Marche.

 

www.researchitaly.it

Document Actions
Share |
Editoriale

Giovani italiani all’estero: rientro, popolamento e solidarietà

Workshop organizzato per mettere a punto le proposte emerse nel seminario organizzato l’11 ottobre u.s., presentato a sua volta dal giornalista Luciano Ghelfi e introdotto dallo storico Emilio Franzina, moderato in entrambe le occasioni da Gianni Lattanzio, ha visto entrambe le volte la partecipazione di consiglieri del CGIE, esponenti politici quali i deputati Fucsia Fritzgerald Nissoli (FI) Gianni Marilotti (5 Stelle) e Massimo Ungaro (PD) e poi Simone Billi, Presidente del Comitato per gli Italiani all’Estero della Camera dei Deputati (Lega) e la Senatrice Laura Garavini (PD), quindi esperti come Toni Ricciardi (Università di GINEVRA), Maddalena Tirabassi (Direttrice Centro Altreitalie sulle Migrazioni Italiane, Globus et Locus) Riccardo Giumelli (Università di Verona), Delfina Licata (Fondazione Migrantes) e Franco Pittau (Centro Studi Idos). Le conclusioni del workshop sono state affidate al Dir. Gen. per gli Italiani all’Estero e Politiche Migratorie del MAECI, Amb. Luigi Maria Vignali, e all’On. Fabio Porta, del coordinamento del Comitato. continua>>
Tutti gli Editoriali