Tu sei qui: Home Lombardi nel Mondo Nazioni Consiglio Regionale Articoli Notizie Post sisma nel Mantovano, Fontana: un tavolo per stabilire priorità e interventi da finanziare anche con risorse da parte di Regione Lombardia
Accedi a ..
Ospitalità Mantovana .....
logo-albergo-hotel-bianchi-mantova.png
In Evidenza ...

Post sisma nel Mantovano, Fontana: un tavolo per stabilire priorità e interventi da finanziare anche con risorse da parte di Regione Lombardia

Moglia (Mn) 29 giugno 2018 - "Insieme dobbiamo guardare al futuro: ci sono delle cose da fare. Altre sono in corso, ulteriori altre dovranno essere decise insieme utilizzando anche le risorse residue esistenti e che, nel caso, potranno essere integrate da fondi della Regione Lombardia se c'è qualche progetto meritevole di essere sostenuto e che voi ritenete sia necessario completare. Impegniamoci a selezionare con i sindaci le iniziative migliori e su questa base siamo certi di destinare in modo ottimale le nostre risorse"

 

 

di Maurizio Pavani

 

 

E' la proposta fatta dal presidente di Regione Lombardia Attilio Fontana nel suo intervento all'incontro con i sindaci dei Comuni del Mantovano e le autorità locali convocate a Moglia per la riunione del Comitato di indirizzo interventi post-sisma.

"Qui c'è la dimostrazione di un altro degli esempi positivi della nostra Regione: un esempio di collaborazione in cui sono stati bravi tutti - ha rimarcato il presidente Fontana - le istituzioni che hanno lavorato molto bene insieme prescindendo dall'appartenenza politica, il Commissario e lo staff tecnico di Regione Lombardia che è a disposizione dei sindaci e di coloro che hanno necessità di chiarimenti. Fondamentale anche la collaborazione dei cittadini che hanno saputo rimboccarsi le maniche, hanno evitate il facile piagnisteo che è comprensibile ma non porta da nessuna parte".

Rispondendo alle sollecitazioni dei sindaci che chiedevano interventi urgenti in materia di infrastrutture, il presidente Fontana ha annunciato che nei giorni scorsi "abbiamo deciso in Giunta, insieme ai consiglieri del Basso Mantovano e delle aree vicine al Po, così come del Viadanese e Casalasco, di creare un Tavolo in cui affrontare e discutere i problemi più urgenti e identificare le priorità sui cui è necessario investire".

"Regione Lombardia ci sarà - ha detto ancora Fontana - e non dovrete più sentirvi un 'territorio disagiato'". Sulla definizione 'disagiato' il presidente si è lasciato scappare che non la trova rispondente alla realtà in quanto "Siete in un territorio bellissimo, dove si mangia molto bene, la gente è ospitale. Vorrei viverci io - ha aggiunto - in un posto così". (Fonte e foto: LombardiaNews)

Azioni sul documento
Share |
Editoriale

Mattarella nelle Repubbliche Baltiche, dove si respira voglia d’Italia

Piccole, ma molto dinamiche le comunità italiane che il Capo dello Stato ha potuto incontrare. Numerosi gli imprenditori attivi nel campo dell’import-export, e fra essi molti lombardi. continua>>
Altro…