You are here: Home Lombardi nel Mondo Nazioni Consiglio Regionale Articoli Notizie Como. Consegnate onorificenze ad agenti Polizia Locale. De Corato: targhe per Savarino, Zanardini e Iussa
Accedi a ..
Ospitalità Mantovana .....
logo-albergo-hotel-bianchi-mantova.png
In Evidenza ...

Como. Consegnate onorificenze ad agenti Polizia Locale. De Corato: targhe per Savarino, Zanardini e Iussa

Como 20 gennaio 2019 - L'assessore alla Sicurezza, Immigrazione e Polizia locale della Regione Lombardia Riccardo De Corato ha consegnato le onorificenze a 28 operatori di Polizia locale che si sono distinti in particolari episodi avvenuti nel 2017. La cerimonia si è tenuta presso a Como presso Villa Olmo.

Alle premiazioni hanno inoltre preso parte il prefetto della città lariana, Ignazio Coccia, il sottosegretario all'Interno, Nicola Molteni, il presidente del Consiglio regionale Alessandro Fermi, il vicepresidente della Provincia di Como Mirko Baruffini, il primo cittadino di Como, Mario Landriscina, il direttore generale della direzione Sicurezza della Regione Lombardia, Fabrizio Cristalli, il comandante della Polizia Locale di Como, Donatello Ghezzo. Anche il presidente di Regione Lombardia Attilio Fontana ha voluto inviare un messaggio ai presenti, ringraziando i rappresentanti della Polizia locale per l'impegno costante finalizzato alla sicurezza dei cittadini.

Le Polizie locali che hanno ottenuto i riconoscimenti sono quelle di Brescia, Cantù, Erba, Mantova, Milano, San Donato Milanese, Toscolano Maderno, Tradate e Vanzaghello. "Il vostro ruolo è particolarmente importante - ha dichiarato l'assessore De Corato - in una società in cui il bisogno di sicurezza si esprime con sempre maggior forza a diversi livelli. Si tratta di una priorità trasversale. In quest'ambito - ha sottolineato - l'Assessorato alla Sicurezza promuove iniziative ed interventi volti a favorire i servizi della polizia locale. Stiamo lavorando a nuovi bandi per dotare gli agenti di strumenti molto importanti per la difesa personale come spray urticante, taser e body cam".

"Con i riconoscimenti consegnati oggi - ha concluso De Corato intendiamo sottolineare un grande valore e premiare persone che con coraggio, spirito d'iniziativa, professionalità e tempismo hanno onorato il Corpo a cui appartengono. In questo giorno ricordiamo, inoltre, con commozione e affetto tre agenti deceduti durante il servizio: il vice Commissario Massimo Iussa, il Commissario Gino Zanardini e l'agente Nicolò Savarino. Per quest'ultimo si tratta di un riconoscimento significativo anche in considerazione del fatto che il rom che lo uccise è libero e che la vita di Savarino fu quantificata in 30.000 euro come risarcimento".

"Sono particolarmente felice come rappresentante del territorio di questa giornata - ha detto il sottosegretario ai rapporti con il Consiglio Regionale Fabrizio Turba. Con le Polizie locali e le istituzioni territoriali c'è un dialogo costante, Regione Lombardia ha dimostrato estrema attenzione nel tempo. Vogliamo continuare su questa strada".

Sono in tutto 14 gli episodi citati durante la consegna delle onorificenze e 28 gli agenti premiati.

Brescia - Premiati l'assistente scelto Adriano Groli, l'agente scelto Matteo Preti e l'assistente Maurizio Pupino della Polizia locale di Brescia; il Commissario Gino Zanardini (alla memoria) della Polizia locale di Toscolano Maderno.

Como - Premiati l'assistente scelto Sandro Bolzonaro e l'assistente Marco Santoro della Polizia locale di Cantù ed il Commissario Lorena Beretta della Polizia locale di Erba.

Mantova - Premiati l'assistente scelto Paolo Mazzieri e l'assistente Gianluca Appari della Polizia locale di Mantova.

Milano - Premiati il sovrintendente Alberto Cavalli, l'agente scelto Antonio Simone, il Commissario Salvatore Giunta, il sovrintendente Nicola Grisanti, il sovrintendente Alfonso Quatriglio, l'assistente scelto Addolorata Donno, il commissario Marco Vimercati, il sovrintendente Chantal Lattuada, l'assistente scelto Matteo Marchetti, l'assistente scelto Nicola Colucci, l'assistente Salvatore Lucrezio, l'agente scelto Alessandro Bottari, l'assistente scelto Nicola Colucci, l'assistente Salvatore Lucrezio, l'agente scelto Alessandro Bottari, l'assistente Sara Zambelli e l'assistente Francesco Salvaderi della Polizia locale di Milano. Il vice Comandante della polizia locale di San Donato Milanese, Massimo Iussa (alla memoria). Gli agenti scelti Massimo Castrucci e Vincenzo Maggioni della Polizia locale di Vanzaghello.

Varese - Premiati l'assistente Claudia Gattuso e l'agente scelto Andrea Colombo della Polizia locale di Tradate.

Menzione speciale per la polizia locale di Milano - Al Corpo della polizia locale del Comune di Milano è stata attribuita una menzione speciale 'per il senso del dovere, la professionalità e la grande umanità dimostrati mettendosi a disposizione delle popolazioni dei territori di Amatrice e dei comuni limitrofi colpiti dal terribile sisma'.

Targa per agente Savarino - Consegnata una targa alla memoria all'agente di Polizia locale Nicolò Savarino del Comando della Polizia locale di Milano.

 

Fonte: Lombardia News

Document Actions
Share |
Editoriale

Giovani italiani all’estero: rientro, popolamento e solidarietà

Workshop organizzato per mettere a punto le proposte emerse nel seminario organizzato l’11 ottobre u.s., presentato a sua volta dal giornalista Luciano Ghelfi e introdotto dallo storico Emilio Franzina, moderato in entrambe le occasioni da Gianni Lattanzio, ha visto entrambe le volte la partecipazione di consiglieri del CGIE, esponenti politici quali i deputati Fucsia Fritzgerald Nissoli (FI) Gianni Marilotti (5 Stelle) e Massimo Ungaro (PD) e poi Simone Billi, Presidente del Comitato per gli Italiani all’Estero della Camera dei Deputati (Lega) e la Senatrice Laura Garavini (PD), quindi esperti come Toni Ricciardi (Università di GINEVRA), Maddalena Tirabassi (Direttrice Centro Altreitalie sulle Migrazioni Italiane, Globus et Locus) Riccardo Giumelli (Università di Verona), Delfina Licata (Fondazione Migrantes) e Franco Pittau (Centro Studi Idos). Le conclusioni del workshop sono state affidate al Dir. Gen. per gli Italiani all’Estero e Politiche Migratorie del MAECI, Amb. Luigi Maria Vignali, e all’On. Fabio Porta, del coordinamento del Comitato. continua>>
Tutti gli Editoriali