You are here: Home Lombardi nel Mondo Nazioni Consiglio Regionale Articoli Notizie Vino, Rolfi: nel 2018 produzione in Lombardia segna +55%
Accedi a ..
Ospitalità Mantovana .....
logo-albergo-hotel-bianchi-mantova.png
In Evidenza ...

Vino, Rolfi: nel 2018 produzione in Lombardia segna +55%

Milano, 26 febbraio 2019 - "La produzione di uva e di vino nel 2018 in Lombardia fa segnare uno straordinario +55% rispetto al 2017. Se è vero che due anni fa si erano verificate condizioni climatiche particolarmente difficili, è anche vero che in termini assoluti il 2018 fa segnare il record produttivo degli ultimi cinque anni". Lo ha detto Fabio Rolfi, assessore regionale all'Agricoltura, Alimentazione e Sistemi Verdi, che, questa mattina, a Capriano del Colle (BS), nell'azienda agricola Lazzari, ha presentato i numeri relativi alla produzione vitivinicola nel 2018.

I numeri - I dati registrano 1 milione e 578 mila ettolitri di vino prodotto (+55% sul 2017) e 2 milioni e 415 mila quintali di uva raccolta (+56%) su una superficie di 21.214 ettari.

Migliorare posizionamento nostri vini nella ristorazione - "Il prossimo obiettivo è chiaro: nell'ambito della riforma regionale sugli agriturismi modificheremo la norma per avere nelle strutture lombarde il 100% di vino lombardo - ha aggiunto Rolfi -. Dovremo lavorare anche con il mondo della ristorazione per migliorare il posizionamento dei nostri vini nelle liste proposte".

Esportazioni da record - "La Lombardia è una terra sempre più conosciuta a livello internazionale anche sotto il profilo vitivinicolo - ha proseguito il responsabile dell'Agricoltura lombarda -. Nel 2017 abbiamo fatto il record storico di esportazioni e i dati 2018 saranno ancora migliori. La Regione è impegnata ad aiutare le aziende nel processo di internazionalizzazione: il 18 marzo saremo a Dusseldorf con gli organizzatori della 'Milano WINE Week' per una serata dedicata al vino lombardo nell'ambito di 'Prowein', un riferimento mondiale per le fiere di settore".

Puntiamo su distintività bottiglie e legame con territori - "Il nostro vino è riconosciuto per la qualità. Dobbiamo puntare sempre di più sulla distintività delle bottiglie e sul legame indissolubile con i territori" ha concluso l'assessore.

 

 

Fonte: Lombardia Notizie

Document Actions
Share |
Editoriale

Giovani italiani all’estero: rientro, popolamento e solidarietà

Workshop organizzato per mettere a punto le proposte emerse nel seminario organizzato l’11 ottobre u.s., presentato a sua volta dal giornalista Luciano Ghelfi e introdotto dallo storico Emilio Franzina, moderato in entrambe le occasioni da Gianni Lattanzio, ha visto entrambe le volte la partecipazione di consiglieri del CGIE, esponenti politici quali i deputati Fucsia Fritzgerald Nissoli (FI) Gianni Marilotti (5 Stelle) e Massimo Ungaro (PD) e poi Simone Billi, Presidente del Comitato per gli Italiani all’Estero della Camera dei Deputati (Lega) e la Senatrice Laura Garavini (PD), quindi esperti come Toni Ricciardi (Università di GINEVRA), Maddalena Tirabassi (Direttrice Centro Altreitalie sulle Migrazioni Italiane, Globus et Locus) Riccardo Giumelli (Università di Verona), Delfina Licata (Fondazione Migrantes) e Franco Pittau (Centro Studi Idos). Le conclusioni del workshop sono state affidate al Dir. Gen. per gli Italiani all’Estero e Politiche Migratorie del MAECI, Amb. Luigi Maria Vignali, e all’On. Fabio Porta, del coordinamento del Comitato. continua>>
Tutti gli Editoriali